Speciale turismo

VACANZE

Kenya, l'agosto bollente del turismo, tra mare e safari

Si va verso il tutto esaurito. Parlano gli esperti di Mondo Overland

06-06-2024 di redazione

Sarà un agosto molto più caldo di quanto suggeriscano le reali temperature del Kenya, che in quel mese andrà verso la sua “primavera”, ovvero la fine della stagione umida.
Lo dicono i contatti e le richieste sui principali motori di ricerca di viaggi e prenotazioni di vacanza, che piazzano la destinazione africana tra le prima mete a lungo raggio del mondo, preferite dagli italiani, e lo confermano i tour operator e gli addetti ai lavori anche dallo stesso Kenya.
Alla scelta della settimana “all-inclusive”, con i charter che riprendono prestissimo la loro programmazione e che per agosto hanno ancora rarissimi posti liberi su Mombasa (a prezzi anche piuttosto alti), si aggiungono i viaggiatori che includono la costa in una vacanza che si dividerà con l’immancabile safari.
Aggiungendo con un numero sempre più crescente di turisti che scendono a Nairobi, crocevia fondamentale per chi vuole visitare il Monte Kenya e la Rift Valley, ma anche la riserva del Maasai Mara e quella del Samburu.
Aumentano anche le richieste di “solo volo” sulle piattaforme di prenotazione, da edreams a skyscanner,  così come le richieste nelle agenzie specializzate che propongono soluzioni dinamiche.


“Il Kenya continua ad essere preso d’assalto – dicono dal tour operator italiano di Nairobi, Mondo Overland - Safari + mare è la soluzione di vacanza più cliccata sul nostro sito, per quanto possano amare la natura e la fauna selvatica, i nostri connazionali ad agosto e settembre non vogliono perdersi la spiaggia e la bellezza dell’oceano indiano”.
Tra le destinazioni marine, come accade da qualche anno, Watamu è la più richiesta ma anche la più difficile da prenotare, per chi si muove solo adesso.
“I resort sono praticamente ‘fully booked’ non solo ad agosto, ed è già difficile anche trovare soluzioni alternative che sono molto ricercate dai viaggiatori che prediligono vacanze più libere, eco-friendly o in situazioni più raccolte e familiari” spiegano quelli di Mondo Overland.
Per chi vuole evitare la divertente confusione dell’ormai popolarissima “perla dell’oceano indiano”, l’alternativa più cercata è Diani, mentre Lamu si conferma destinazione di nicchia.
“Chi sceglie Diani solitamente è già predisposto ad una vacanza più rilassante e consapevole, per questo vengono preferiti soggiorni in Bed & Breakfast molto curati, Guest House che lasciano libertà di gestirsi il tempo libero o Boutique Hotel in cui, aldilà degli ottimi servizi, il vero lusso è il completo relax, oltre all’incanto della location. Per quanto riguarda Lamu, i costi un po’ più alti e le difficoltà a trovare voli la rendono un paradiso per appassionati, ad agosto ci andrà soprattutto chi non sogna altro”.


A parte il mare degli italiani, come sempre agosto, ancora più di Natale e Capodanno, è il mese dei safari e non solo per la grande migrazione degli gnu. Quest’anno i cambiamenti climatici e l’aumento di alcune tariffe d’ingresso, hanno modificato un po’ le preferenze.
“Quest’estate Amboseli è il parco più prenotato in assoluto – ammettono da Mondo Overland – per agosto e buona parte di settembre, alle falde del Kilimanjaro non si trova già più una sistemazione. Anche Naivasha e Nakuru, con i rispettivi parchi sulle rive dei laghi vulcanici della Rift Valley, sono praticamente al tutto esaurito”.
Paradossalmente, ma per chi conosce la situazione attuale del paese non troppo, quest’anno è la riserva regina d’Africa, il Maasai Mara, ad avere ancora qualche lodge con disponibilità.
“E’ così, per via della coincidenza tra l’aumento delle tariffe di ingresso, che hanno creato un po’ di selezione naturale, e le inondazioni della recente stagione delle piogge, che hanno costretto alcuni campi ed hotel a chiudere e deviare le prenotazioni già arrivate su altre strutture, se non addirittura a cancellarle, senza avere ancora una data certa di riapertura. Non solo, le inondazioni hanno creato anche la classica psicosi nei viaggiatori che temono che il fenomeno si possa ripetere, non sapendo che le grandi piogge hanno già perso la loro forza e si va verso la bella stagione. Alcuni hanno preferito deviare comunque su altre mete, infatti anche Tsavo Est ed Ovest, dove ci sono ancora letti liberi, sono discretamente pieni”.
L’ultimo consiglio di Mondo Overland per la stagione entrante è di pensare anche più in là di agosto e settembre. “Il Kenya è una delle destinazioni clou non solo per gli italiani e la sua estate vera inizia a dicembre,  conviene iniziare a pensare adesso alla vacanza, ancora qualche settimana e potrebbe essere molto difficile trovare le soluzioni desiderate, anche per l’inizio del 2025”.

 

TAGS: overlandsafarivacanzeamboseliDiani

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 16 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Chi ci legge e segue da tempo le nostre attività, sa bene quanto amiamo e rispettiamo questo paese, non...

LEGGI L'ARTICOLO

L’Amboseli National Park è tra i parchi più popolari del Kenya e possiamo asserire che...

LEGGI L'ARTICOLO

Una stagione fantastica per i safari in Kenya, e specialmente per i Parchi Nazionali di Tsavo Est e Ovest e dell'Amboseli.
Il direttore della Kenya Association of Hotelkeepers and Caterers...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La voglia sfrenata di questo Paese di tecnologicizzarsi e allo stesso tempo di limitare il grande cancro della corruzione, rischia spesso di causare contrattempi a chi ci lavora e chi lo promuove.
Oggi...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Kenya è sicuramente una delle mete più ambite dagli italiani per l’inverno entrante.
Lo confermano...

LEGGI L'ARTICOLO

Che bello il safari in Kenya accompagnato da un gesto di solidarietà. 
A far vivere ai turisti questa doppia emozione Luca Macrì ci ha sempre tenuto ...

LEGGI TUTTO

Per la sesta volta di fila la riserva nazionale keniana del Maasai Mara ha vinto il premio "Africa Leading National Park" del World Travel Awards.
La cerimonia 2018 del venticinquesimo WTA si è tenuta ieri a Durban, in Sudafrica e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Uno dei più grandi e famosi elefanti del Kenya, conosciuto come Tim, è morto ieri ...

LEGGI L'ARTICOLO

C’è sempre l’Africa del mare e della savana nell’inizio e nella fine di una delle più celebrate love story italiane. Francesco...

LEGGI L'ARTICOLO

Diani è stato il primo luogo di villeggiatura degli inglesi all’inizio del Novecento. Marittimi e avventurieri, coloni e commercianti, scoprivano la natura e il mare a soli 25 chilometri da Mombasa, dove lavoravano e progettavano il loro East Africa, unendo...

LEGGI TUTTO

Il Kenya fa il bis!
Anche quest'anno, dopo aver conquistato l'ambito premio l'anno scorso, oltre già al 2013 e 2015, il Kenya si è aggiudicato la palma d'oro come migliore destinazione mondiale per i safari e miglior destinazione africana per le...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Lo chiamano “il salotto dei safari”, il Parco Nazionale dell’Amboseli, non è famoso solo per regalare...

LEGGI L'ARTICOLO

Dal 2008, anno della sua apertura, il Portale degli Italiani in Kenya, Malindikenya.net, può contare ogni...

ENTRA E SCOPRI

Suggestivo, di supporto al turismo e salvifico per il traffico di Mombasa, ancorché difficile da realizzare.
Il progetto di una ferrovia che unisca le cittadine turistiche di Diani e Malindi esiste e fa parte del primo manifesto elettorale, nella sezione...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Kenya è tra le mete più richieste dagli italiani per Natale e Capodanno.
Tra le destinazioni cosiddette...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Quelle che si spera siano le ultime gocce della stagione, stanno lasciando spazio al primo sole

LEGGI L'ARTICOLO