Ultime notizie

NEWS

Due ministri keniani: "Facebook in Kenya non chiuderà"

Smentita la possibile sospensione del social network per le elezioni

30-07-2022 di redazione

Il Ministro degli Interni del Kenya Fred Matiang’i ha escluso che il suo Governo possa oscurare Facebook durante le elezioni nazionali del 9 agosto.

La chiusura del social network era stata minacciata ieri dalla Commissione Nazionale per la Coesione e l’Integrazione (Ncic), il cui commissario Danvas Makori aveva dato sette giorni di tempo alla società Meta per intervenire sui numerosi profili, gruppi e pagine che inneggiavano a odio tribale e violenze.

Matiang’i, come riportato dal quotidiano The Standard, ha respinto la proposta della commissione e, parlando durante un incontro nella città di Nyamira, ha detto chiaramente che il governo non ha alcuna intenzione di sospendere Facebook.
“Ho sentito che la Ncic ha proposto di chiudere Facebook durante le elezioni – ha affermato il Ministro - È solo la raccomandazione di uno o due commissari. La posizione del governo è molto chiara: rispetteremo la Costituzione, che evidenzia i diritti di cui godono i kenioti. Come governo, non interferiremo con i diritti della gente”.
Matiang’i ha proseguito: “Gli alti funzionari del governo non hanno discusso in nessuna sede la necessità di chiudere i social media o internet durante le prossime elezioni. Siamo un governo maturo”. Anche il Ministro della tecnologia e delle telecomunicazioni Joe Mucheru è sulla stessa posizione di Matiang’i. "Le critiche a cui i kenioti ci sottopongono quotidianamente sono uno stile di vita e ci siamo abituati. Lavoriamo in un contesto democratico. Non interferiremo con i social media o con internet solo a causa delle elezioni", ha dichiarato Mucheru.

TAGS: facebooksocial networkelezionimatiang'i

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Il governo del Kenya minaccia di chiudere Facebook se entro una settimana non accoglierà le richieste...

LEGGI L'ARTICOLO

La Commissione Elettorale del Kenya chiede tempo per produrre i risultati ufficiali delle elezioni nazionali del 2017.
Il presidente della IEBC, Wafula Chebukati, ha rilasciato una dichiarazione ufficiale davanti alla stampa nazionale ed internazionale.
"Vi chiedo di attendere i risultati...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

C'è ancora incertezza sullo svolgimento o meno delle elezioni di giovedì 26 ottobre, nonostante per domani il Governo abbia indetto una giornata festiva per...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Le nuove elezioni del Kenya si svolgeranno martedì 17 ottobre.
Lo ha deciso la Commissione Elettorale IEBC, la stessa che è stata chiamata in causa dalla Corte Suprema del Kenya per non aver condotto le votazioni dello scorso otto agosto...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Riaprire subito il Kenya al turismo dall’Italia in maniera totale o almeno per i...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA IL VIDEO

Dopo l'annuncio del Ministero della Sanità di cui abbiamo scritto precedentemente, l'ottimismo...

LEGGI L'ARTICOLO

Con ogni probabilità le nuove elezioni presidenziali in Kenya slitteranno di nove giorni.
La nuova data proposta dall'agenzia telematica francese Ot-Morpho che si occupa dell'organizzazione del voto sarebbe il 26 ottobre.
Dalla Commissione Elettorale IEBC confermano, come riportato stamattina dal...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Tra i tanti disegni di legge che vengono presentati dai Parlamentari keniani ad ogni tornata elettorale, ce ...

LEGGI L'ARTICOLO

Grande risposta collettiva di tutti gli amanti del Kenya, dei lavoratori del settore del turismo, keniani...

LEGGI L'ARTICOLO

I sessanta giorni per regolarizzare la propria posizione da lavoratore straniero in Kenya sono scattati da ieri.
Il Ministro degli Interni Fred Matiang'i ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Due o tre giorni senza Facebook, Twitter e gli altri social media in Kenya.
Questa la soluzione che il Governo, attraverso l'Authority delle Comunicazioni, potrebbe prendere dall'otto di agosto fino al giorno dei risultati, presumibilmente il 10, per prevenire disinformazione, bufale...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Ministro degli Interni del Kenya Fred Matiang'i ha preannunciato una maxi operazione del Governo per verificare chi lavora regolarmente nel Paese, ed eventualmente espellere quelli che non hanno intenzione o non...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

"In Kenya è pieno di stranieri che si sposano solamente per ottenere visti permanenti per stare in Kenya e condurre le proprie attività, specialmente in maniera illegale. Questa cattiva abitudine deve finire".
Il Ministro "di Ferro" degli Interni Fred Matiang'i...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Guide non tanto professionali e non munite di licenze, hotel che si danno le “stellette” da soli, ville...

LEGGI L'ARTICOLO

Questa volta non si tratta di bollette non pagate, il problema delle forniture d'acqua nella Contea di Kilifi è molto più serio.
La recente esondazione del...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Mancano cento giorni alle elezioni nazionali in Kenya e tra media e social network non si parla d’altro. Ogni...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA IL VIDEO