Ultime notizie

LUTTO

Il Covid-19 si prende Fratel Sandro nell'Africa che non ci crede

Bonfanti, dopo 27 anni di Kenya, muore per il virus in Tanzania

15-02-2021 di redazione

A Meru, dove ancora aiutava a distanza tante famiglie, lo ricordano come una presenza benedetta. Fratel Sandro Bonfanti, missionario laico dell’ordine della Consolata, pur avendo il Kenya nel cuore e avendoci passato 28 anni, dal 1973 al 2001, se n’è andato due giorni fa in un altro Paese africano, la vicina Tanzania, dove il Covid-19 “non esiste” e quindi dove non ha potuto ricevere cure adeguate ed è stato tardivamente ventilato, per quella che è stata definita dai medici locali “un’infezione polmonare”.
Classe 1949, originario della provincia di Lecco, Fratel Sandro, dopo studi di meccanica e di edilizia e con una buona conoscenza dell’inglese, aveva accettato nel 1973 la sua prima missione in Africa per gestire una scuola di edilizia e di falegnameria nella zona alle pendici del Monte Kenya.
Dopo aver lavorato in numerose missioni della Consolata e aver progettato e costruito una chiesa e una casa di accoglienza, torna in Italia per assistere la madre malata ma senza rinunciare a dare il suo aiuto ai confratelli. Dopo un’altra esperienza in Liberia, nel 2009 è tornato in Est Africa e precisamente a Ikonda, nel cuore della Tanzania dove attiva e gestisce la farmacia dell’ospedale locale, creando una rete di distribuzione di medicinali per tutte le missioni nel raggio di oltre 200 chilometri.
“Ci siamo sentiti pochi giorni fa – racconta Padre Gerardo Martinelli, Superiore della Consolata a Nairobi – perché era ancora molto attivo anche nei rapporti con le comunità keniane di Meru, oltre che fondamentale per la missione di Ikonda. La sua prematura dipartita ci ha colti di sorpresa e rattristati, anche perché avvenuta in un Paese senza l’attenzione necessaria per il Coronavirus”.
Questo difatti il “caso” di Fratel Sandro Bonfanti. In Tanzania, come è noto, il Governo da aprile 2020 non trasmette dati dell’emergenza Covid-19 e secondo il Presidente tanzaniano John Magufuli, il virus è stato debellato grazie alle preghiere e alle cure naturali che il suo popolo utilizza.
Tanto che nelle strutture ospedaliere non solo non esistono reparti di isolamento, ma non ci sono nemmeno terapie specifiche per quella che appunto difficilmente viene diagnosticata come Sars-2 e che viene rubricata come infezione polmonare. All’ospedale di Ikonda, secondo quanto riferito alla Consolata, i ventilatori polmonari funzionano ma Bonfanti vi è giunto già con un tasso di ossigenazione molto basso.
Così Fratel Sandro, con un’energia e una passione da vendere, a 71 anni non ce l’ha fatta e sarà sepolto nella terra d’Africa che tanto amava e per cui ha dato letteralmente la vita.

(foto Rivista Missioni Consolata)

TAGS: consolata kenyamissionari kenyapadre kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Può la storia degli italiani in Kenya essere racchiusa in una serata di racconti e canzoni?
L'unico che forse può provarci è Freddie del Curatolo, scrittore performer e direttore del portale malindikenya.net, con la preziosa collaborazione del Maestro Marco "Sbringo"...

LEGGI TUTTO IL CONTRIBUTO

Tra i cinque beati e venerabili annunciati ieri da Papa Francesco c’è anche una suora italiana delle...

LEGGI L'ARTICOLO

Un’altra suora italiana e missionaria della Consolata in Kenya sarà proclamata beata.
Dopo la Beata Irene Stefani, beatificata nel maggio del 2015, (LEGGI QUI L'ARTICOLO)  è la volta di un altro personaggio femminile la cui...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

"Chissà se finirò prima io i sogni, o se saranno i sogni a finire me".
Era una delle poche, delle pochissime espressioni che Giuseppe Argese era solito dispensare. Il missionario é mancato pochi giorni fa ai piedi del Monte Kenya, dove viveva e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Molti di coloro che conoscono la storia del Kenya sono convinti che il cristianesimo fu portato qui ...

LEGGI L'ARTICOLO

Uno scambio di auguri natalizi con i parroci di Malindi, Watamu e Mida, la Santa Messa insieme e poi un piccolo rinfresco alla presenza del Console Onorario Italiano. Un tradizionale appuntamento prenatalizio per la comunità cattolica della costa keniana e anche...

LEGGI TUTTO

Una lieta notizia per gli italiani in Kenya e la loro memoria, proprio alla vigilia delle...

LEGGI L'ARTICOLO

Parla con il singhiozzo, il giovane Jordan Gaetano, figlio di Ennio Grasso scomparso...

LEGGI L'ARTICOLO

Sarà officiata da Padre Orazio alla S.Anthony Cathedral di Malindi, oggi 24 febbraio 2017 alle 16, la messa in ricordo di Marco Vancini, l'imprenditore italiano ed ex console onorario di Malindi scomparso due anni fa in un tragico incidente stradale...

Storie d'altri tempi o di tempi semplicemente diversi dai nostri. A Malindi uno dei tanti figli di un anziano padre di famiglie (e il plurale è d'obbligo, data la poligamia della tribù locale) dopo la morte del padre ha deciso...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L’unica storica gioielleria di Malindi compie 28 anni ed è una realtà familiare che tramanda la ...

LEGGI L'ARTICOLO

Roberto Paioni, il mio Bro, un figlio un padre un marito, un amico di tanti di noi, un amico degli Italiani, un uomo della Repubblica.
Da questa mattina non c'è più, ha combattuto la sua ultima battaglia, la sua ultima...

Esattamente cinquant’anni fa, il 5 luglio 1969, il Kenya perdeva in...

LEGGI L'ARTICOLO

Come quando abbandoni l’Africa, magari dolorosamente solo perché la vita ti porta altrove, l’Africa...

LEGGI L'ARTICOLO

Un grave lutto avvolge la comunità italiana di Malindi, ci ha lasciato uno dei decani della "colonia" italiana.
Il costruttore bresciano Renato Marini. Logorato da una lunga malattia, si è spento nella sua casa dietro il Galana Center, una delle...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E’ ufficiale, dopo il vecchio, storico leader dell’ex opposizione e perdente seriale Raila Odinga ora...

LEGGI L'ARTICOLO