Ultime notizie

LUTTO

Morto Kibaki, terzo presidente del Kenya

Ha guidato il paese dal 2002 al 2012

22-04-2022 di Freddie del Curatolo

Il terzo presidente della Repubblica del Kenya, Emilio Mwai Kibaki è andato a fare compagnia ai suoi predecessori, il padre della patria Jomo Kenyatta e Daniel Arap Moi di cui fu vicepresidente per dieci anni.
Mwai Kibaki, battezzato con il nome Emilio da missionari italiani di Nyeri, da dove proveniva, è stato eletto presidente nel 2002 e riconfermato nel 2007 dopo le famose elezioni contestate dall’opposizione e dal suo leader Raila Odinga che quest’anno si presenterà alle urne con l’appoggio della classe politica cresciuta proprio all’ombra di Kibaki che nel 2012 aveva lasciato le redini a Uhuru Kenyatta per fine doppio mandato e la politica attiva.
Si è spento serenamente a 90 anni, festeggiati lo scorso novembre.
L’annuncio della scomparsa di Kibaki è stato dato direttamente da Kenyatta.
“Mwai Kibaki ha vissuto una vita dedicata al servizio pubblico. Salutiamo una notevole figura paterna nella storia della nostra nazione – ha detto il Presidente del Kenya - Un leader che ha lottato duramente e realizzato così tanto per il suo paese. Una nazione che ha profondamente amato e servito con impegno e una volontà inflessibile di migliorare la vita del nostro popolo”.
Kenyatta ha ricordato l’impegno di Kibaki come professore universitario, poi legislatore, membro del Parlamento per cinque decenni, ministro di gabinetto, vicepresidente, leader ufficiale dell'opposizione e infine come terzo presidente della Repubblica del Kenya.
“Emilio Mwai Kibaki era la quintessenza del patriota, la cui eredità di responsabilità civica continuerà a ispirare generazioni di keniani per molto tempo nel futuro. Ricordiamo i valori con cui ha vissuto, gli ideali che ha abbracciato, la sua dignità, la sua diligenza, il suo candore e la preoccupazione per il benessere di tutti i kenioti”.
Secondo Kenyatta il contributo di Kibaki alla nazione nasce da lontano, quando ancora sedeva al Ministero delle Finanze nel governo di suo padre Jomo, poi come vicepresidente. Attivo militante ai tempi dell'indipendenza, Kenyatta padre lo aveva da subito inserito nel Governo, con ruoli sempre strettamente legati all'economia. Nel 2002 era scampato ad un incidente stradale che lo aveva costretto per alcuni anni su una sedia a rotelle.
Ma non solo Kenyatta onorerà Kibaki: ultimamente anche l’avversario politico William Ruto ha avuto modo di rivelare che la sua strategia economica è figlia degli insegnamenti ricevuti dallo stesso Kibaki.

TAGS: kibakipoliticaluttopresidente

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Il Kenya saluta il suo secondo Presidente della Repubblica dopo il Padre della Patria...

LEGGI L'ARTICOLO

Il rimpasto del Governo voluto dal Presidente Uhuru Kenyatta per fronteggiare una crisi politica dovuta a scandali e truffe che hanno coinvolto alcuni ministri, ha fatto sì che al Ministero del Turismo tornasse una vecchia conoscenza degli imprenditori e dei...

LEGGI TUTTO

Oltre sette mesi di crisi politica con due elezioni, ricorsi, minacce, giuramenti, manifestazioni ed ogni altra varietà di incidenti diplomatici e non.
Ora, con una conferenza stampa tanto improvvisa quanto sorprendente, il ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

I due principali candidati alla presidenza del Kenya hanno finalmente scelto, approfittando fino all’ultimo...

LEGGI L'ARTICOLO

Il mondo piange un gigante della pace, un diplomatico dalla vocazione all’umanità.
Per il Kenya è semplicemente l’uomo che ha evitato una guerra civile, ha messo la parola fine a un eccidio senza precedenti per la Repubblica del Kenya e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E’ ufficiale, dopo il vecchio, storico leader dell’ex opposizione e perdente seriale Raila Odinga ora...

LEGGI L'ARTICOLO

LIBRI KENYA

Sognavo L'Africa - Kuki Gallman

Mondadori

di Leni Frau

Kuki Gallmann aveva “una storia da raccontare”.
Questo romanzo è la sua storia.
Italiana, di Treviso, si trasferisce nel 1972 in Kenya con il secondo marito Paolo e il figlio Emanuele.
In un grandissimo ranch a Laikipia costruirà la sua nuova...

LEGGI TUTTA LA RECENSIONE

E' il Kenya la nazione più colpita dal lutto internazionale dopo lo schianto al suolo del Boeing 737 MAX della...

LEGGI L'ARTICOLO

Elezioni in Kenya, si affaccia sempre più la possibilità dei ballottaggi.
Mentre la fatidica data dell'otto agosto, martedì prossimo, si avvicina, l'opinione pubblica e i media iniziano a considerare seriamente la possibilità che sia il Presidente in carica Uhuru Kenyatta,...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Con una mossa senza precedenti, e forse per inviare un segnale forte alle pressioni esterne e ai gruppi della...

LEGGI L'ARTICOLO

Da un'approfondita e quotidiana lettura della situazione politica attuale in Kenya, emerge sicuramente un quadro confuso e di difficile interpretazione di quel che potrebbe accadere il 26 ottobre, giorno delle nuove elezioni presidenziali. Ma anche immediatamente prima e subito dopo.

Il Kenya perde il primo grande conservazionista del suo paese, il keniano di origine britannica Richard...

LEGGI L'ARTICOLO

Tempi duri per le banche "vecchio stampo" in Kenya.
La storica Barclays Bank ha deciso di chiudere sette delle sue filiali nel Paese, a seguito di una nuova politica della casa madre che da tempo si dice abbia intenzione di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un altro triste lutto coinvolge un connazionale che ha vissuto a Malindi.
La...

LEGGI L'ARTICOLO

Saranno elezioni tranquille quelle di agosto in Kenya?
Si può programmare...

LEGGI L'ARTICOLO

Un simbolo tanto semplice quanto importante: un albero “umano” al centro del logo Plant Your Age, Pianta...

LEGGI L'ARTICOLO