Ultime notizie

NEWS

Kenya, ancora 14 giorni di attesa per fine restrizioni

Riapertura Nairobi e fine coprifuoco solo con abbassamento curva

14-04-2021 di redazione

Le percentuali di contagio dei prossimi 14 giorni diranno se il Kenya potrà riaprire le cinque contee chiuse e togliere finalmente, dopo più di un anno, il regime di coprifuoco che a Nairobi, Machakos, Kiambu, Nakuru e Kajiado inizia alle 8 di sera, nel resto del Paese alle 10 per poi terminare alle 4 del mattino.
Questo è quanto trapela dalle dichiarazioni del Direttore Generale della Sanità, Patrick Amoth.
“Stiamo assistendo ad un appiattimento della curva – ha dichiarato Amoth – se continua così per altre due settimane avviseremo il Presidente che potrà agire di conseguenza”.
Riaprire alla fine di aprile significherebbe ridare una spinta all’economia nazionale, soprattutto per quanto riguarda il settore dei trasporti e del commercio, e anche dei viaggi d’affari e di turismo interni, dato che potrebbero tornare a volare le compagnie che solitamente effettuano voli nazionali e riprendere a lavorare normalmente in sostanza aeroporti praticamente inoperosi come il Wilson di Nairobi, Malindi, Ukunda e Lamu.
Il Governo, nelle parole di Amoth, sta monitorando da vicino tutti i dati nazionali dei contagi, che al di fuori delle cinque contee sono eccellenti e che fortunatamente stanno registrando un calo anche nella Capitale e zone limitrofe. Anche se l’Organizzazione Mondiale della Sanità stabilisce che la percentuale di casi rispetto ai tamponi si debba stabilizzare al 5% prima di allentare le principali restrizioni. Il Kenya per ora è ancora molto distante, fluttuando tra il 13 e il 15%, anche se dal 22% dei picchi di marzo c’è già stato un sensibile calo.
Intanto il Ministero della Sanità ha aggiornato il numero dei vaccini iniettati alla popolazione, che sono attualmente 522 mila. Si pensa di poter finire il primo lotto di dosi AstraZeneca, cioè altre 700 mila, entro fine mese.
Le categorie dell’intrattenimento e del turismo continuano a chiedere a gran voce di inserire anche gli staff di hotel, ristoranti e pub nelle categorie che meritano la priorità nelle vaccinazioni.
“Ci vacciniamo tutti, così potrete far riaprire i locali pubblici anche a Nairobi” hanno detto le associazioni.
La sfida maggiore che il settore pubblico delle strutture sanitarie sta adesso affrontando è quella della carenza di ossigeno. Ieri tre pazienti dell’ospedale di Nakuru sono deceduti perché sono finite le scorte.
A livello nazionale ci sono ancora 239 pazienti ricoverati nelle Unità di cura intensiva (ICU), 47 dei quali sono in supporto ventilatorio e 161 in ossigeno supplementare, mentre 31 pazienti sono in osservazione. Nelle ultime 24 ore sono morte ufficialmente 26 persone, mentre 370 ricoverati sono stati dichiarati guariti.

TAGS: curva kenyariapertura kenyacoprifuoco kenyacurfew kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Il Kenya ha deciso poco fa di prolungare il coprifuoco nazionale, in atto ogni sera ...

LEGGI L'ARTICOLO

Percentuali sempre rassicuranti, ben sotto il 5 per cento in Kenya nell’ultimo bollettino diramato dal ...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Kenya è uno dei nove Paesi più sicuri dove viaggiare in tempi di Covid-19, per lavoro o vacanza, secondo...

LEGGI L'ARTICOLO

Il prossimo 28 settembre il Kenya potrebbe togliere gli ultimi veti dell’emergenza pandemia...

LEGGI L'ARTICOLO

Dopo l'annuncio del Ministero della Sanità di cui abbiamo scritto precedentemente, l'ottimismo...

LEGGI L'ARTICOLO

L'annuncio del Presidente Uhuru Kenyatta è arrivato e quel che interessa i nostri connazionali è ...

LEGGI L'ARTICOLO

Ha scelto la festa del  primo maggio per riaprire Nairobi e le altre quattro contee attigue che erano in...

LEGGI L'ARTICOLO

All’indomani del discorso alla Nazione del Presidente Uhuru Kenyatta, in cui ha annunciato il prolungamento...

LEGGI L'ARTICOLO

Le speranze di riapertura di voli e aeroporti per il mese di maggio potrebbero riguardare anche il Kenya ed...

LEGGI L'ARTICOLO

Altri trenta giorni di coprifuoco in Kenya dalle 21 alle 4 del mattini, con la sola variante che i ...

LEGGI L'ARTICOLO

Una nuova decisione da prendere, settori dell’economia da favorire  o penalizzare, categorie...

LEGGI L'ARTICOLO

Spiegando i perché di una decisione molto sofferta in cui "non c'era da prendere una decisione giusta o...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Ministero della Salute del Kenya fa sempre più fatica a non dispensare ottimismo, guardando ...

LEGGI L'ARTICOLO

In Kenya una vera e propria “emergenza pandemia” non si è mai verificata, ma ad oggi si ...

LEGGI L'ARTICOLO

Presto dovrebbe esserci un comunicato ufficiale del Governo keniano su una riapertura parziale...

LEGGI L'ARTICOLO

Aumentano i casi, si sfiorano i 400 positivi in sole 24 ore e adesso la riapertura del Paese e dei ...

LEGGI L'ARTICOLO