Ultime notizie

NEWS

Stato emergenza Italia fino al 31/12. E il turismo in Kenya?

Poco ottimismo per la riapertura a breve, mazzata per tanti

23-07-2021 di Freddie del Curatolo

Il Governo Draghi, nell’ambito delle nuove disposizioni che riguardano il Green Pass e le normative sul suolo nazionale italiano, nella giornata di ieri ha di fatto prorogato lo stato d’emergenza per la pandemia fino al prossimo 31 dicembre.
E’ la notizia che tutti gli appassionati di Kenya, sia viaggiatori assidui che chi da tempo sogna o ha programmato una vacanza in savana o al mare, non avrebbero voluto ricevere.
Questo dovrebbe significare, anche se non è automatico, ma lo si saprà con certezza non prima di settembre, che fino alla fine dell’anno, Natale compreso, sarà vietato recarsi nei paesi tuttora banditi dallo stato italiano al turismo.
Restano per fortuna alcune speranze, legate al fatto che il DCPM conseguente a queste nuove disposizioni deve ancora essere varato e potrebbe portare alcuni cambiamenti, a seconda dei rapporti internazionali e delle risposte che alcune nazioni daranno rispetto alla sicurezza sanitaria.
Nella fattispecie si attenderà da paesi come il Kenya sforzi in ambito vaccinale, con campagne che tendano ad immunizzare quanti più cittadini possibili, e categorie particolarmente sensibili ovvero che possano venire a contatto con i viaggiatori stranieri. Ma realisticamente, il discorso del turismo di massa è sicuramente rinviato a data da destinarsi. Restano al limite aperte discussioni sull’applicazione del Green Pass per alcune destinazioni particolari, tra cui speriamo possa essere inserito anche il Kenya. Il cosiddetto “corridoio Covid Free” per cui sia noi di Malindikenya.net che la nostra Ambasciata e non ultimi gli imprenditori di Watamu Pasquale Tiritò e Roberto Lenzi si stanno spendendo, al pari dei tour operator italiani che lavorano con la costa keniana e Zanzibar.
Non resta che aspettare ma certo le disposizioni decise ieri non autorizzano all’ottimismo.
Vale comunque la pena sottolineare che il prolungamento dello stato di emergenza non significa automaticamente la conferma del vecchio DPCM che divide ancora le nazioni dove un italiano può recarsi per turismo senza problemi da quelle con diversi tipi di restrizioni, fino al totale divieto come avviene ad oggi per il Kenya, inserito insieme a quasi tutti i paesi africani nella fascia “E”, quella con più limitazioni, compresa la quarantena obbligatoria al ritorno per residenti o chi vi si reca per comprovati motivi di urgenza o lavoro.
Fatto sta che lo stato di emergenza, che viene deliberato dal consiglio dei ministri, non può superare i 12 mesi e non può essere prorogato per più di altri 12 mesi.
Quindi di fatto al massimo i suoi poteri, compreso quello del decreto che regola anche i viaggi all’estero, oltre a tutte le misure sanitarie, non potrà andare oltre febbraio 2022. Il DPCM infatti, come si sa, non ha bisogno dell’approvazione del parlamento.
Tra una settimana si potrebbero avere indicazioni supplementari, ma a quanto pare per il settore turistico keniano che ancora dipende in buona parte dall’afflusso di italiani, ci sarà ancora da soffrire, presumibilmente fino a luglio 2022.

TAGS: turismo kenyaapertura kenyaviaggi kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Finalmente anche il Governo della Contea di Kilifi ha alzato la voce sulla questione dell'aeroporto internazionale di Malindi.
Per molti anni tra...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Anche i charter europei della compagnia anglo-tedesca TUI hanno deciso di sospendere i propri...

LEGGI L'ARTICOLO

Per essere in regola nell'ospitare a pagamento turisti nella propria casa in Kenya, o per affittarla a terzi, bisogna OBBLIGATORIAMENTE seguire questo iter:

LEGGI QUI L'ITER DA SEGUIRE

Lo ha annunciato il Ministro del Turismo del Kenya Najib Balala: il Governo keniano vuole veder atterrare voli delle compagnie aeree low cost sulla costa, per incrementare il turismo particolarmente delle spiagge e dei safari nei parchi vicini.
La richiesta...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Si è conclusa la fiera del turismo di Rimini TTG incontri, con un buon riscontro per la Contea di Kilifi che si presentava autonomamente dal Ministero del Turismo del Kenya, grazie alla collaborazione con Jacaranda Resort e alla consulenza di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il 2015 e il 2016 saranno gli anni decisivi per il turismo in Kenya. 
Di questo sono convinti un po' tutti i tour operator europei che hanno a che fare con il Paese africano e che hanno investito nella gestione...

LEGGI TUTTO

Al posto del supermercato Nakumatt di Malindi, chiuso definitivamente il 31 dicembre del 2017, potrebbe arrivare nientemeno che la catena francese di grande distribuzione Carrefour.
La multinazionale che ha già...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Dopo due anni di crisi del settore turistico, dovuta soprattutto alle paure e alle campagne mediatiche conseguenti all'attentato terroristico all'Università di Garissa dell'aprile 2015, il Kenya torna ad essere considerata una delle mete top per il turismo mondiale.
 

LEGGI TUTTO

La buona notizia è che finalmente, dopo mesi di appelli, richieste, pressioni, incontri a vari livelli, il Ministro...

LEGGI L'ARTICOLO

Sono state tolte nei giorni scorsi le indicazioni di deviazione, il primo tratto (2km) della strada che collega Casuarina al villaggio di pescatori di Mayungu, è definitivamente transitabile 24 ore su 24.
Il progetto, che si...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Uno dei simboli della Malindi turistica e dell'incontro quotidiano è pronto a riaprire i battenti ...

LEGGI L'ARTICOLO

The New Normal, “La nuova normalità”. Con questo motto il Ministro del Turismo ...

LEGGI L'ARTICOLO

Una serata che ha fatto innamorare del Kenya decine di persone. 
Sabato sera a Riccione, nella cornice esclusiva del Bagno 71 e del suo "chiringuito", è andata in scena la "Serata Kenya " organizzata dal nostro portale, patrocinata dal Ministero...

LEGGI TUTTO

Dal prossimo 22 settembre, il Regno Unito rimuoverà il Kenya dalla lista rossa dei Paesi in cui non è...

LEGGI L'ARTICOLO

"E'una notizia molto positiva quella che riguarda l'adeguamento dell'aeroporto di Malindi ai voli lungo raggio e che conferma il lavoro svolto in questi anni dal governo per avere uno scalo nel posto in Kenya tra i piu graditi agli italiani.
Sono...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Lunedì 18 gennaio nella sala convegni dell’Ocean Beach Resort di Malindi si ...

LEGGI L'ARTICOLO