Ultime notizie

VIAGGI

Nuovo DPCM, poche speranze di riapertura totale per l'Africa

Possibile aggiunta corridoi. Kenya: stop alla quarantena?

23-10-2021 di redazione

Ancora quarantotto ore, forse meno, per capire quali saranno (e se ci saranno) i cambiamenti nel prossimo Decreto della Presidenza del Consiglio dei Ministri (DPCM) per quanto riguarda i viaggi all’estero e specialmente per il turismo al di fuori dell’area Schengen.
Dalle voci trapelate nelle ultime ore, il Ministro della Sanità Speranza ha ricevuto richieste e pressioni dalle varie associazioni di agenzie di viaggio e operatori turistici, oltre che da parlamentari sollecitati dai tanti connazionali residenti all’estero che stanno soffrendo della situazione di perdurante chiusura del nostro Governo ai viaggi per turismo nei Paesi di Fascia E.
La presidente della Federazione Italiana Associazioni Imprese Viaggi e Turismo (FIAVET) Ivana Jelinic ha già anticipato alcuni dei temi discussi con Speranza in un incontro avvenuto giovedì scorso.
Dalle sue dichiarazioni e da quelle di altri partecipanti all’incontro, trapela la volontà del Governo di aprire altri corridoi turistici e di ammorbidire le regole che impongono tre tamponi, uno in partenza per la vacanza, uno prima del ritorno e uno all’arrivo in Italia.
"Il 25 ottobre si attende un provvedimento che dovrebbe ampliare la white list e quindi integrarla con altri Paesi verso i quali si potrà tornare a viaggiare per turismo attraverso i corridoi. Quindi piano piano – ha dichiarato Jelinic – stiamo portando avanti un percorso di semplificazione e apertura rispetto ad altre destinazioni”.
Ma la parte che interessa i migliaia di connazionali che stanno aspettando una riapertura ai paesi dell’Africa Subsahariana, come Kenya e Tanzania, è ancora da esaminare e secondo quanto si può supporre, difficilmente questi paesi potranno scalare di fascia, passando dalla E in cui permarrà il divieto di turismo alla D in cui si possono fare eccezioni e altrettanto difficilmente ci sarà un'apertura per i possessori di green pass.
Quello che ci si può realisticamente augurare è che a fronte del tampone all’arrivo, per i possessori di Green Pass non ci sia più obbligo di quarantena al ritorno da certi paesi come il Kenya. Ma chiaramente, senza la possibilità per un normale turista di recarvisi, le agenzie di viaggio non possono riprendere a vendere la destinazione e la stagione sarebbe comunque in tono minore rispetto ad una riapertura totale che possa premiare anche hotel e safari.

TAGS: quarantena kenyacorridoio kenyagreen pass kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Ancora due mesi di passione per i turisti che vorrebbero recarsi o tornare in Kenya.
L’ordinanza...

LEGGI L'ARTICOLO

Un corridoio "covid free" tra l' Italia e la costa del Kenya, con un sistema di accoglienza sicuro, che investa tutti i momenti

LEGGI L'ARTICOLO

Il Governo Draghi, nell’ambito delle nuove disposizioni che riguardano il Green Pass e le normative sul...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Kenya e gli altri paesi dell’Africa Subsahariana restano tabù dall’Italia almeno...

LEGGI L'ARTICOLO

“Green Pass? Sì ma solo a chi accetta intese bilaterali. In poche parole: se altri Paesi permettono ai...

LEGGI L'ARTICOLO

E’ arrivato finalmente il semaforo verde per chi si è vaccinato o ammalato di Covid-19 all’estero, quindi sia...

LEGGI L'ARTICOLO

Ci si pensa anche in Kenya.
Il Ministero della Salute, di concerto con...

LEGGI L'ARTICOLO

Lunedì mattina nel reparto somministrazione vaccini dell’ospedale distrettuale di Malindi già alle 8...

LEGGI L'ARTICOLO

Riconoscimento del vaccino eseguito all’estero e Green Pass per i residenti iscritti all’AIRE ma anche...

LEGGI L'ARTICOLO

Sarà una settimana intensa per molti governi degli stati europei, alle prese con la graduale...

LEGGI L'ARTICOLO

Come si era già ampiamente intuito, nessuna variazione dell’ultimo minuto per quello che...

LEGGI L'ARTICOLO

A due giorni dalla scadenza del decreto ministeriale firmato dal numero uno della Sanità italiana...

LEGGI L'ARTICOLO

Kenya in stato d’allerta per la variante sudafricana.
Dopo la certificazione della...

LEGGI L'ARTICOLO

Finalmente sulla costa i cittadini keniani, con l’azione decisiva delle istituzioni locali che per settimane...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Kenya ha superato la somministrazione di 1 milione e 500 mila dosi di vaccino, di cui circa 1...

LEGGI L'ARTICOLO

Lo chiamano il corridoio. 
Ma non è quello con le mattonelle a rombi di una vecchia casa, nobile o di ringhiera che sia, con la padrona anziana che lo asfalta avanti e indietro con le pattine ai piedi. 
Questo è...

LEGGI TUTTO E GUARDA LA FOTOGALLERY