Ultime notizie

VIAGGI

Turisti in Kenya: cosa serve da ora per partire

Tolto il divieto di viaggio, ecco cosa chiede il Kenya

24-02-2022 di redazione

Il Ministero della Salute italiana ha riaperto, a partire dal prossimo martedì 1 marzo, il turismo dall’Italia verso i paesi stranieri, senza limitazioni se non quelle suggerite dalla Farnesina e ritrovabili nelle pagine dei singoli stati sul sito viaggiaresicuri.it e quelle imposte dai paesi di arrivo scelti dai viaggiatori italiani.
Quindi dal 1 marzo, finalmente, non saranno solo i residenti o chi ha motivi particolari ammessi dalle ordinanze precedenti (lavoro, volontariato, salute, ricongiungimento familiare) a potersi recare nella fattispecie in Kenya, ma in generale in tutta l’Africa, ma anche i classici turisti.
Non solo, sono aboliti anche l’obbligo di quarantena al ritorno e quello di tampone PCR da presentare all’arrivo, ma è meglio regolarsi con le compagnie aeree che potrebbero richiedere di presentarlo in partenza. Il Kenya attualmente non chiede il tampone molecolare a chi parte, ma solo il certificato delle 2 avvenute vaccinazioni.
Questo significa che anche i tour operator e le agenzie di viaggio possono tornare a predisporre i loro pacchetti vacanze, ad esempio a partire da Pasqua 2022 ma più verosimilmente da luglio, quando anche le compagnie aeree di charter riattiveranno i voli diretti da Milano e Roma verso Mombasa.
Nel frattempo ricapitoliamo comunque gli obblighi in vigore in Kenya per i turisti provenienti dall’estero:
CERTIFICATO DI DOPPIA VACCINAZIONE O GREEN PASS
In Kenya non si può entrare se non si è vaccinati!
Per prima cosa, bisognerà caricare il certificato di doppia vaccinazione (non viene richiesta la terza o ogni eventuale altro “booster”) sul sito globalhaven.org. Poi comunque presentare il relativo cartaceo. Per chi ha il Green Pass da guarigione e non ha effettuato le vaccinazioni, il sito globalhaven.org accetta questa opzione, caricando il certificato verde, ma per essere sicuri di poter partire con quello, bisogna chiedere alle singole compagnie aeree. Siccome il Kenya, da ordinanza del Ministero della Salute, accetta le due vaccinazioni e non vi sono accordi bilaterali tra i due stati, è possibile che qualche compagnia aerea applichi questa regola fedelmente. Il Kenya non richiede le vaccinazioni ai minorenni.
TAMPONE PCR OBBLIGATORIO
Per imbarcarsi su un aereo con destinazione finale Kenya, bisogna essere muniti di certificato di negatività da Tampone PCR (non sierologico, non altro tipo di analisi) effettuato non più di 72 ore, a partire dalla data del prelievo prima della partenza per il Kenya (regola modificata il 16 gennaio 2022). Il QR code ottenuto dal certificato deve essere caricato sul sito globalhaven.org insieme al Certificato vaccinale. Il tampone non è richiesto ai bambini sotto i 5 anni.
La regola vale anche per i possessori di Green Pass, sempre per il motivo che al momento non ci sono accordi bilaterali tra i due Paesi e nemmeno tra Unione Europea e Unione Africana o singoli paesi.
Com’è risaputo il Kenya accetta turisti dall’Italia, e l’ufficio immigrazione presente negli aeroporti di Nairobi e Mombasa, timbrerà il visto turistico equivalente alla data di ritorno segnalata sul visto online, a meno di diversa indicazione del turista, fino ad arrivare a 3 mesi.
Lo stesso visto turistico sarà poi eventualmente rinnovabile per altri 3 mesi.
Il costo del visto è sempre di 50 USD o 40 euro.
Ricordiamo che per compilare il visto online bisogna andare al link  evisa.go.ke del sito dell’immigrazione keniana.

TAGS: regole kenyavisto kenyaingresso kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Nessuna variazione per le feste e l'inizio dell'anno nuovo: i turisti potranno ancora entrare in Kenya con il visto turistico cartaceo compilato e richiesto direttamente alla dogana d'ingresso nel Paese.
Nonostante il visto...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Anche per questa nuova stagione, che parte dopo la prima metà del 2018 e si spera possa arrivare in pompa magna fino a Pasqua 2019, i turisti stranieri potranno ancora entrare in Kenya con il visto turistico cartaceo compilato e richiesto...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Buone notizie per chi viaggerà verso il Kenya durante le prossime vacanze natalizie e nei primi mesi del 2017. Il "vecchio" visto cartaceo sarà ancora valido a dispetto di quello da fare online che, pur essendo più pratico e ormai...

LEGGI TUTTO E SCARICA IL MODULO

Il Visto cartaceo per entrare in Kenya da turisti è ancora valido ed è stato prorogato dall'Ufficio Immigrazione "Sine die".
Lo ha confermato anche il Presidente del Kenya Uhuru Kenyatta a margine dell'inaugurazione dello stand keniota all'Expo di Milano.
I...

Anche per questa nuova stagione turistica, e si suppone per tutto il 2020, i turisti stranieri potranno...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E’ ufficiale, dal 1 gennaio 2021 per entrare in Kenya sarà valido solamente il visto...

LEGGI L'ARTICOLO

E’ ufficiale, dal 1 gennaio 2021 per entrare in Kenya sarà valido solamente il visto online.
Il sistema Evisa...

LEGGI L'ARTICOLO

I ristoranti del Kenya potranno riaprire nei prossimi giorni, ma le regole da seguire inizialmente non sono...

LEGGI L'ARTICOLO

Per entrare in Kenya è necessario possedere un passaporto con validità residua di almeno sei mesi al momento della richiesta del visto.
Occorre altresì essere in possesso di un...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Durante le prossime feste natalizie e di fine anno, a Watamu e sulla costa del Kenya arriveranno circa 5 mila italiani, secondo le stime di tour operators, siti di prenotazioni online e compagnie di volo.
Ecco dieci regole che conviene seguire...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Da qualche mese le dogane aeroportuali keniane di Nairobi e Mombasa sono dotate di nuovi ed efficaci scanner che...

LEGGI L'ARTICOLO

Per entrare in Kenya è necessario possedere un passaporto con validità residua di almeno sei mesi al momento della ...

LEGGI L'ARTICOLO

Come avete letto, il Ministero del Turismo e della Fauna Selvatica ha vietato l’ingresso nei nostri parchi nazionali di...

LEGGI L'ARTICOLO

Da qualche settimana i frequentatori non residenti del Kenya, e particolarmente chi a novembre viene a "svernare" per più di tre mesi nello splendido clima di Malindi e delle altre località turistiche della Contea di Kilifi, sono soggetti al timbro...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E IL COMUNICATO

In tredici anni di attività del Portale degli Italiani in Kenya e nella relativamente breve vita delle...

LEGGI L'ARTICOLO

Ormai il Kenya con l’inizio del nuovo anno è entrato in una nuova era, per quanto riguarda gli ingressi...

LEGGI L'ARTICOLO