Ultime notizie

NEWS

Prove di Green Pass obbligatorio in Kenya

Per ora solo per certi ambiti: si parte dalle carceri

18-10-2021 di redazione

Ci si pensa anche in Kenya.
Il Ministero della Salute, di concerto con quello degli Interni e della Sicurezza Nazionale, ha iniziato con le carceri.
Da oggi i parenti che vorranno entrare nei penitenziari per fare visita ai parenti, dovranno mostrare il certificato di avvenuta vaccinazione, ovviamente doppia se non si tratta del vaccino Johnson & Johnson.
Si tratta quindi della prima vera prova di Green Pass del Kenya per i propri cittadini.
La decisione, maturata contestualmente al processo di vaccinazione in corso all’interno delle prigioni, mira innanzitutto ad eliminare progressivamente i possibili focolai, che sono alla base degli ultimi casi registrati nel Paese. Infatti, da quanto viene raccolto dalle strutture ospedaliere, le positività registrate in Kenya, oltre ai pochissimi pazienti che si rivolgono a strutture pubbliche e private perché stanno male, riguardano ambienti di lavoro o di soggiorno in cui all’insorgenza di un caso, si temono i cosiddetti “hotspot”.
Ieri si è registrata la più bassa percentuale di positivi rispetto ai tamponi da quando è iniziato il conteggio, ovvero da aprile 2020. Solo 74 persone hanno rivelato il Covid-19 su 3987 tamponi, con percentuale del 1.9%. 
Per poter salutare positivamente la pandemia, ci vuole ora una decisa impennata di vaccinazioni.
Così dalle carceri, il Governo sta pensando di applicare l’obbligo di Green Pass (o di tampone, ovviamente) anche per le visite negli ospedali pubblici e privati.
La soluzione, al vaglio di molte altre nazioni in Africa, viene vista come una spinta decisiva per convincere almeno le fasce medio alte della popolazione, quelle che hanno affari o interessi che li portano a viaggiare, ad entrare in luoghi come scuole, uffici pubblici, tribunali ed altro, a ricevere il vaccino. Tutto questo per poter tornare presto alla normalità, a poter garantire la ripresa di tutti i settori compreso quello del turismo che garantisce introiti monetari “cash” attraverso il cambio delle valute e i pagamenti di singoli servizi.
Se la strada per il Green Pass obbligatorio in un paese come il Kenya sembra ancora lontanissima e potrebbe non diventare mai necessario percorrerla, allorché il Covid-19 dovesse piano piano scomparire, tra immunità di gregge e numero crescente di vaccinati, una sorta di “programma pilota” è ufficialmente iniziato.

TAGS: green pass kenyavaccini kenyaobbligo kenyacarceri kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Non sono serviti neanche gli avvertimenti e in ultimo il lancio della proposta di applicare l’obbligo di passaporto...

LEGGI L'ARTICOLO

Ancora due mesi di passione per i turisti che vorrebbero recarsi o tornare in Kenya.
L’ordinanza...

LEGGI L'ARTICOLO

E’ arrivato finalmente il semaforo verde per chi si è vaccinato o ammalato di Covid-19 all’estero, quindi sia...

LEGGI L'ARTICOLO

Riconoscimento del vaccino eseguito all’estero e Green Pass per i residenti iscritti all’AIRE ma anche...

LEGGI L'ARTICOLO

L’Unione Europea continua a non riconoscere il vaccino AstraZeneca “Covishield” utilizzato in Kenya ed...

LEGGI L'ARTICOLO

La proposta di decreto legge del Ministro della Sanità keniana Mutahi Kagwe sembra aver messo...

LEGGI L'ARTICOLO

Dallo scorso 1 marzo, lo stato italiano ha riaperto ai viaggi verso i paesi dell’ex elenco E, tra cui vi sono quasi tutte...

LEGGI L'ARTICOLO

Ancora quarantotto ore, forse meno, per capire quali saranno (e se ci saranno) i cambiamenti nel...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Kenya si prepara ad una campagna vaccinale potente per dare una decisa inversione di marcia alla...

LEGGI L'ARTICOLO

Dallo scorso 1 marzo, lo stato italiano ha riaperto ai viaggi verso i paesi dell’ex elenco E, tra cui vi sono...

LEGGI L'ARTICOLO

Kenya in stato d’allerta per la variante sudafricana.
Dopo la certificazione della...

LEGGI L'ARTICOLO

Dallo scorso 1 marzo, lo stato italiano ha riaperto ai viaggi verso i paesi dell’ex elenco E, tra cui vi sono quasi...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Ministero della Salute italiana ha riaperto, a partire dal prossimo martedì 1 marzo, il turismo dall’Italia verso...

LEGGI L'ARTICOLO

Un corridoio "covid free" tra l' Italia e la costa del Kenya, con un sistema di accoglienza sicuro, che investa tutti i momenti

LEGGI L'ARTICOLO

Il Kenya torna ad essere un Paese più sicuro, in ottica Covid-19, per le due Nazioni che più di tutte...

LEGGI L'ARTICOLO

Il programma del Kenya per allinearsi alle nazioni che hanno nel turismo una delle loro maggiori...

LEGGI L'ARTICOLO