Ultime notizie

INFO

Tutte le restrizioni ancora in vigore in Kenya

La situazione dopo la rimozione del coprifuoco

22-10-2021 di redazione

Nonostante il Kenya abbia riaperto le frontiere a quasi tutti i Paesi del mondo e accetti turisti senza imporre loro altro che un tampone molecolare eseguito non più tardi di 96 ore dall’arrivo a Nairobi o Mombasa, e lo scorso mercoledì 20 ottobre abbia rimosso il coprifuoco che dal 20 marzo 2020 imponeva di rientrare a casa alle 10 di sera (inizialmente addirittura alle 9) e poter riprendere la vita normale alle 4 del mattino, in Kenya la pandemia impone ancora alcune restrizioni.
Essendo la percentuale dei vaccinati con seconda dose non superiore al 5%, vige ancora l’obbligo di indossare la mascherina nei luoghi pubblici e nei negozi, ed in ogni situazione di incontro, dove peraltro resta consigliato rispettare le distanze sociali di almeno 1.2 metri. All'ingresso di ogni attività, è inoltre obbligatorio misurare la temperatura corporea di chi entra e invitarlo a disinfettarsi le mani.
Tutti i raduni e i meeting, compresi quelli politici di qualsiasi forma e quantità di persone sono vietati, salvo permessi speciali e con numero di partecipanti ridotto, mentre per quanto riguarda i matrimoni e funerali, il numero dei partecipanti è tassativamente limitato ad un massimo di 100 persone.
Le sepolture dovranno essere condotte entro 96 ore dalla conferma del decesso della persona coinvolta nelle esequie e questo dovrà accadere anche per chi non è morto per il virus.
Il Presidente ha recentemente aumentato a due terzi della capienza l’affluenza nei luoghi di culto, mentre il certificato vaccinale per ora viene chiesto solamente nelle carceri, per chi vuole fare visita ai parenti.
Il Governo ha chiesto recentemente che le autorità sorveglino in maniera ancora più decisa su ogni eventuale infrazione rispetto alle restrizioni.

TAGS: restrizioni kenyamascherine kenyaregole kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Dopo l’annuncio del Presidente del Kenya Uhuru Kenyatta della chiusura per 21 giorni delle tre contee della...

LEGGI L'ARTICOLO

La giornata di ieri, sabato 10 ottobre, ha fatto segnare il record di casi raggiunti dalla...

LEGGI L'ARTICOLO

Dopo il picco raggiunto alla fine di agosto, in Kenya non c’è stata...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Kenya si premunisce con nuove restrizioni per viaggiatori provenienti dal...

LEGGI L'ARTICOLO

Una categoria alla volta, per sensibilizzare e fornire gli strumenti utili alla prevenzione. Questi ...

LEGGI L'ARTICOLO

Ci si aspettava di peggio.
Dal Presidente Uhuru Kenyatta, al termine della...

LEGGI L'ARTICOLO

Mascherine per tutti i boda boda certificati di Malindi e dintorni.
L’iniziativa...

LEGGI L'ARTICOLO

Un gesto importante di nostri connazionali rende l’attività dei medici dell’Ospedale Generale di ...

LEGGI L'ARTICOLO

Anche questo lunedì, 22 febbraio, la settimana di Malindi si apre con la festa...

LEGGI L'ARTICOLO

La generosità della comunità italiana e la collaborazione tra malindikenya.net, PWAM e Croce Rossa...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Percentuali e morti non calano e il Governo keniano ha deciso di utilizzare l’esercito per far ...

LEGGI L'ARTICOLO

“Tra le varie opzioni che abbiamo, sto pensando anche di richiudere di nuovo totalmente il Paese”.
Questo...

LEGGI L'ARTICOLO

Ci vuole cuore, intelligenza, senso pratico e della comunità.
Per ...

LEGGI L'ARTICOLO

Durante le prossime feste natalizie e di fine anno, a Watamu e sulla costa del Kenya arriveranno circa 5 mila italiani, secondo le stime di tour operators, siti di prenotazioni online e compagnie di volo.
Ecco dieci regole che conviene seguire...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L’aumento dei casi di Covid-19 nella Contea di Kilifi ha portato il comitato dell’emergenza a riunirsi per...

LEGGI L'ARTICOLO

In questi mesi di pandemia sono state emesse tante regole per cercare di contenere o ...

LEGGI L'ARTICOLO