Editoriali

POLITICA

I rapporti Italia-Kenya dopo 'la campagna' di Ruto

Dalle parole ai fatti, si attendono i primi benefici del summit

02-02-2024 di Freddie del Curatolo

Il presidente keniano William Ruto ha concluso la sua visita in Italia, dove oltre al summit Italia-Africa al quale ha partecipato con altri 24 capi di stato e alti dirigenti di 47 paesi del continente africano, ha anche incontrato la presidente del Consiglio Giorgia Meloni e il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.
Proprio con Mattarella si è chiuso un cerchio che era stato aperto quasi un anno fa, lo scorso marzo, durante la visita del nostro capo di Stato a Nairobi e Malindi.

Le questioni aperte e già annunciate con alcune bozze d’intesa sono molte, a partire da quelle che riguardano bene o male il celeberrimo “Piano Mattei” dell’Italia, di cui il Kenya sarà uno dei paesi cardine, sia per investimenti che per accordi bilaterali e “progetti pilota”, sia per questioni legate al commercio e al turismo.
Quel che molti residenti ed imprenditori si augurano è un’apertura o facilitazione per quanto riguarda le tassazioni dell’import export. A questo proposito sono importanti i segnali dati dalle nostre attività negli ultimi mesi, sia per l’incremento degli ingressi da parte degli italiani, che secondo dati ufficiosi sarebbe del 40% rispetto all’anno precedente, come ha ribadito la responsabile della comunicazione del Kenya Tourist Board al recente evento di promozione del vino italiano d’eccellenza a Nairobi (e anche il vino italiano, come esempio della crescita commerciale del nostro paese in Kenya) ha avuto un aumento delle importazioni del 17%, secondo quanto affermato dall’Ambasciatore Roberto Natali.
 

Tutto questo nonostante il periodo non facile per l’inflazione e la svalutazione dello scellino keniota nei confronti del dollaro e dell’euro e della pressione fiscale.
Con gli accordi in essere che anche l’Unione Europea tiene a ratificare, dopo la visita a Nairobi della presidente della commissione europea Ursula Von Der Leyen, molte cose potrebbero migliorare.
Ad esempio il libero mercato e il taglio di imposte nell’import-export che privilegerebbero anche tante aziende keniane che esportano in Europa e quindi anche nel nostro paese, e che deve essere chiaramente reciproco.
Più laboriosa ed ancora in stand-by invece la questione della doppia imposizione fiscale, che ad esempio potrebbe invogliare pensionati o cittadini italiani con rendite a trasferirsi ed investire, anche solo a livello immobiliare, in Kenya.
Ora attendiamo dichiarazioni, dall’uno e dall’altro fronte, e soprattutto i fatti.

TAGS: politicasummitmattarellarutoromaaccordi bilaterali

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 16 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Il Kenya è tra i paesi protagonisti del summit Italia-Africa che inizia oggi a ...

LEGGI L'ARTICOLO

Questa mattina alla State House di Nairobi, la “Casa Bianca” del Kenya, andrà in scena lo...

LEGGI L'ARTICOLO

I rapporti bilaterali tra Italia e Kenya proseguono e si rafforzano.
Il neo Ambasciatore d'Italia in Kenya Alberto Pieri ha incontrato a Nairobi il Vice Presidente del Kenya William Ruto, confermando gli ottimi rapporti tra le due...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella sarà in visita ufficiale in Kenya il prossimo mese di marzo.
Lo ha...

LEGGI L'ARTICOLO

Malindikenya.net, lo scorso 6 febbraio, era stato il primo sito in italiano a dare la notizia della visita del...

LEGGI L'ARTICOLO

I rapporti tra Kenya e Italia escono decisamente rafforzati dalla giornata di ieri a Nairobi, seguita in loco anche...

LEGGI L'ARTICOLO

Governi di Kenya e Italia sempre più coinvolti in programmi di scambi e sviluppo, dopo il recente incontro del Vicepresidente del Kenya William Samoei Ruto con il Vice Premier italiano Luigi Di Maio e con il Ministro degli Affari Esteri...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Primo incontro ufficiale tra il Presidente del Kenya William Ruto e il nuovo Ambasciatore d’Italia in...

LEGGI L'ARTICOLO

Di chiacchiere ne abbiamo sentite tante, così come in oltre 30 anni ci sono stati incontri, progetti, tavole...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Vicepresidente del Kenya William Ruto è a Roma per una visita programmata per rinforzare i rapporti bilaterali, specialmente in chiave economica, tra Kenya ed Italia. A margine di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Con una simpatica quanto inaspettata battuta, che ha creato non poche polemiche in patria, il presidente...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Kenya è un paese dove sicuramente vale la pena investire le proprie risorse economiche per...

LEGGI L'ARTICOLO

Si è tenuto ieri mattina a Roma un importante incontro tra il ministro delle Imprese e del Made in...

LEGGI L'ARTICOLO

Tre giorni di visite ufficiali a Roma per il Presidente del Kenya Uhuru Kenyatta.
Arrivato ...

LEGGI L'ARTICOLO

Il nuovo presidente del Kenya William Ruto ha reso nota la lista completa dei ministri del suo...

LEGGI L'ARTICOLO

Oggi è stata sospesa dall’opposizione di governo keniana la quarta giornata di agitazioni e manifestazioni...

LEGGI L'ARTICOLO