Ultime notizie

NEWS

Ordinanza Italia: Kenya tabù almeno fino a febbraio

Da oggi fino al 31 gennaio non cambia niente, anzi...

15-12-2021 di redazione

Il Kenya e gli altri paesi dell’Africa Subsahariana restano tabù dall’Italia almeno fino al prossimo 31 gennaio 2022, ma la proroga dello stato d’emergenza nazionale da parte del Presidente del Consiglio Draghi non fa presagire niente di buono nemmeno per il proseguo, per quanto riguarda le destinazioni inserite nella cosiddetta “Fascia E”:
Quindi si rinnovano le stesse restrizioni che erano in vigore fino a ieri, ovvero:
NON SI PUO’ ENTRARE IN KENYA PER TURISMO ma solamente come cittadini keniani, residenti o domiciliati nel paese, oppure parenti degli stessi.
Vi sono alcune eccezioni, legate a comprovati motivi di lavoro, studio ed altre urgenze che, come detto, devono essere documentare e allegate ad un’autocertificazione.
Dal Kenya, peraltro, l’ingresso per turismo sarebbe possibile tramite visto online.
AL RITORNO DAL KENYA BISOGNA RISPETTARE 10 GIORNI DI QUARANTENA
Questo riguarda anche gli italiani vaccinati ed in possesso di Green Pass, residenti o cittadini non c’è differenza.
NESSUN NUOVO CORRIDOIO TURISTICO
Durante l’annuncio della precedente ordinanza, con scadenza 15 dicembre 2021, il Ministero del Turismo aveva fatto sapere che stava lavorando di concerto con quello della Salute per attivare nuovi corridoi turistici “covid free” nel mondo, per permettere ai viaggiatori italiani di poter trascorrere le vacanze di Natale e Capodanno in luoghi caldi ed esotici. Su Kenya e Zanzibar non c’era molta fiducia in un’apertura, ma si era parlato di altre destinazioni africane come Tunisia e Capo Verde, oltre che Thailandia per l’Asia. Niente da fare neanche per loro.
Tutte le altre disposizioni restano invariate, ma l’ordinanza del Ministro Speranza presenta anche altre restrizioni, specialmente per e da i paesi europei. Ad esempio, i non vaccinati dovranno osservare 5 giorni di quarantena arrivando da qualsiasi destinazione straniera.
“Questa è una sfida del presente – ha spiegato Speranza – come ci dicono i numeri che arrivano ogni giorno. Non solo dai paesi del mondo, ma anche dalle nostre regioni. Sono numeri in crescita costante da numerose settimane, che segnalano un’epidemia che continua ad essere un pericolo reale con cui fare i conti”.
Peccato che dal Kenya non arrivino numeri preoccupanti e da settimane il trend sia in diminuzione, anche se negli ultimi giorni c’è stata una ripresa. Ma tant’è, tutto rimane invariato per almeno un altro mese.

TAGS: ordinanza kenyadivieto kenyaturismo kenyarestrizioni kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Con un’ordinanza datata 29 luglio 2021, il Ministro della Salute italiano Roberto Speranza ha...

LEGGI L'ARTICOLO

Non più tardi di ieri il  il Viceministro dei Trasporti Paul Maringa aveva annunciato che entro due settimane il Governo avrebbe ritirato il divieto notturno di circolazione dei mezzi pubblici sulle strade del Kenya.
In serata, invece...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L’aumento dei casi di Covid-19 nella Contea di Kilifi ha portato il comitato dell’emergenza a riunirsi per...

LEGGI L'ARTICOLO

Con un'ordinanza firmata dal Ministro della Salute, Roberto Speranza, il Governo ha decretato la proroga al...

LEGGI L'ARTICOLO

Per adesso il Kenya resta in fascia “E”, ovvero nell’elenco dei Paesi segnalati dal Ministero degli Affari Esteri...

LEGGI L'ARTICOLO

Un'ordinanza del Governo della Contea di Kilifi ha stabilito che il complesso residenziale Oasis di Malindi, nella zona di Silversand, sarebbe una struttura pericolosa per chi ci vive e ci lavora, perché a rischio crollo.
 

LEGGI TUTTO

E’ arrivata ufficialmente la risposta del Kenya a Dubai, che già da prima di Natale 2021 aveva chiuso...

LEGGI L'ARTICOLO

Un corridoio "covid free" tra l' Italia e la costa del Kenya, con un sistema di accoglienza sicuro, che investa tutti i momenti

LEGGI L'ARTICOLO

La riapertura del turismo dall’Italia al Kenya è ancora un rebus.
Attualmente...

LEGGI L'ARTICOLO

Ancora due mesi di passione per i turisti che vorrebbero recarsi o tornare in Kenya.
L’ordinanza...

LEGGI L'ARTICOLO

E’ ufficiale, i collegamenti della compagnia di bandiera keniana Kenya Airways con l’Italia, che...

LEGGI L'ARTICOLO

Non solo plastica e derivati, la Contea di Kilifi ha chiesto alla massima autorità governativa dell'Ambiente, la NEMA, di intervenire per...

LEGGI L'ARTICOLO

Se già negli anni passati in questo periodo le mete esotiche venivano identificate come un’ancora...

LEGGI L'EDITORIALE

Nella ridda di decreti d’emergenza che affollano la Gazzetta Ufficiale del Kenya in questo periodo...

LEGGI L'ARTICOLO

Non c’è emergenza Covid-19 che tenga (per fortuna), la battaglia per la tutela dell’ambiente del Kenya va...

LEGGI L'ARTICOLO

Percentuali sempre rassicuranti, ben sotto il 5 per cento in Kenya nell’ultimo bollettino diramato dal ...

LEGGI L'ARTICOLO