Racconti

RACCONTI

Telefonata dal Kenya allo "Zio d'Italia"

Testimonianza immaginaria di un villeggiante consapevole

28-04-2020 di Marco "Sbringo" Bigi

"Pronto! Ciao zio! Come stai?".
"Capisco... che vuoi farci, purtroppo lì a Milano bisogna stare chiusi in casa...".
"Sì lo so, li ascolto i notiziari, devi aver pazienza, vedrai che finirà presto".
"No, stai tranquillo, qui in Kenya io e Lara stiamo benissimo".
"No, zio, non c'è nessun nero con la sveglia al collo e col pentolone di acqua bollente che ci vuole mangiare... ah ma stavi scherzando, sei forte zio!"
"Sì, stiamo attenti, mettiamo sempre la mascherina quando usciamo e ci laviamo le mani".
"No, non è come dicono certi giornali...non ci sentiamo perduti in un paese straniero, se devo essere sincero, mi sento quasi più un alieno quando vengo in Italia. Qui a Malindi, dove ormai passiamo otto mesi all'anno, è come essere a casa".
"Non lo so quando torniamo, ma sinceramente non ne sento assolutamente l'urgenza finché lì la situazione è così. Certo, se non avessi potuto farne a meno, un posto in un aereo l'avrei trovato prima che bloccassero tutto, come hanno fatto tanti nostri amici che sono rientrati prima della fine di marzo, ma Lara ed io ci siamo guardati in faccia, abbiamo deciso di correre il rischio e finora non ce ne siamo pentiti".
"Già, lì sta arrivando la primavera, qui comincia a piovere, ma il sole non manca...".
"No, non ci annoiamo, Lara dipinge e io scrivo canzoni con Freddie, sì proprio lui, quello simpatico, ah le hai sentite, sai, si cerca di galleggiare con un'ironia che fa sorridere tutti qui! O quasi..."
"Sì, non per farti invidia ma abbiamo un grande giardino e una piscina. Ci manca solo il fatto di non poter uscire la sera ma considerando com'è la sitazione nel resto del mondo ci va di lusso".
"Cosa? In pericolo? E chi l'ha detto? Ma zio, saremo anche nel terzo mondo ma qui non ci sentiamo per nulla in pericolo, la gente è cordiale come sempre, gli scaffali dei negozi sono pieni, il prezzo della benzina è diminuito... ah lì no? Eh già, le accise."
"Stai tranquillo zio, noi stiamo bene, cerca di stare bene tu piuttosto che hai una certa età, vedi di prendere un raggio di sole dal balcone che sintetizza la vitamina D".
"Un abbraccio anche te, a presto".

 

TAGS: kenya sicurezzaemergenza kenyaitaliani kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 16 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Da questa sera alle 7 il Kenya si chiude in casa fino alle 5 del mattino e sarà così per tutte le notti a seguire, fino ...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Governo Draghi, nell’ambito delle nuove disposizioni che riguardano il Green Pass e le normative sul...

LEGGI L'ARTICOLO

Dodici pulman in quattro località diverse della costa keniana, 250 connazionali trasferiti all’aeroporto ...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

Il Kenya utilizzerà il vaccino cinese dell'azienda... 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ci si aspettava di peggio.
Dal Presidente Uhuru Kenyatta, al termine della...

LEGGI L'ARTICOLO

In quattro anni ha decisamente contribuito a migliorare la sicurezza nel distretto di Malindi, il Capo della Polizia Matawa Mchangi non...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Si dice che i politici del Kenya siano ancora più voraci ed opportunisti di quelli italiani. O meglio, lo...

LEGGI L'ARTICOLO

Il probabile prolungamento dello stato di emergenza in Italia con la quasi certezza che dopo il 15...

LEGGI L'ARTICOLO

Da oggi la compagnia di bandiera keniana Kenya Airways ha annunciato la sospensione del volo Ginevra-Roma...

LEGGI L'ARTICOLO

Dopo quattro giorni di vacanze supplementari al Whitesands di Mombasa e in altri hotel cittadini, la truppa di 200 italiani circa che hanno dovuto rimandare il rientro in Italia via Istanbul con Turkish Airlines, per via dell'emergenza neve nella capitale...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Con una decisione improvvisa di questo pomeriggio,il Governo keniota ha sospeso da questo momento i...

LEGGI L'ARTICOLO

E’ un tubero molto nutritivo e resistente e il Kenya dovrà puntare su questa risorsa per sfamare quella...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Kenya è il primo Paese in Africa e tra i primi del mondo a ricevere la certificazione di ...

LEGGI L'ARTICOLO

L’emergenza maltempo in Kenya ora rischia di portare inondazioni anche nella fascia costiera, gonfiando...

LEGGI L'ARTICOLO

Come avevamo annunciato alcuni giorni fa, l'Ambasciata d'Italia in Kenya stava lavorando di concerto con...

LEGGI L'ARTICOLO

Dopo l’inconveniente del blocco dei visti online per entrare e soggiornare in Kenya, dovuto come...

LEGGI L'ARTICOLO