Ultime notizie

SALUTE

Covid-19 in Africa: 4 o 5 mesi di emergenza

Il CEO di Amref Health Africa: "picco tra maggio e giugno"

02-04-2020 di Freddie del Curatolo

Quattro o cinque mesi, ecco quanto durerà l’emergenza Coronavirus in Africa, secondo il CEO di Amref Health Africa, il Dottor Githinji Gitahi.
“Questa pandemia provocherà una disgregazione sociale a lungo termine – spiega Gitahi in un comunicato emesso ieri - Ci vorranno mesi prima che le nostre vite tornino alla normalità e che i ritrovi sociali tornino ad essere considerati naturali.  A maggio e giugno probabilmente raggiungeremo il picco dei contagi”.
Le avvertenze di quello che per le popolazioni del Continente Africano Gitahi chiama “il grande letargo”, riguardano soprattutto l’economia domestica e le regole da seguire, come il distanziamento sociale e le misure restrittive al fine di proteggere la sanità pubblica, particolarmente carente.
“Il mio consiglio? – scrive il numero uno di Amref Health Africa - Impariamo dagli animali che vanno in letargo durante i periodi difficili. Vanno in letargo per sopravvivere, rimanendo inattivi, rallentando notevolmente il loro metabolismo e abbassando la loro temperatura corporea per giorni, settimane o mesi, se necessario. Il letargo, per quanto riguarda gli esseri umani, significa rimanere al chiuso, ridurre le spese inutili, conservare la piccola quantità di denaro che si possiede, abolire le spese in conto capitale e gli investimenti in attività, sostenersi a vicenda”.
Gitahi non è affatto ottimista sui tempi, prevede una “maratona” da qui fino almeno al prossimo luglio.
 “Se avevate in programma di avviare un nuovo progetto o un business – conclude Gitahi - rivedete i vostri piani, a meno che non rispondano direttamente o siano utili all’emergenza Covid-19. Seguite il mio consiglio, mi ringrazierete più avanti”.

TAGS: epidemia africapicco africacovid-19 africa

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Non possiamo ancora conoscere con certezza quale sarà il futuro della diffusione e delle vittime del ...

LEGGI L'ARTICOLO

Africa è nel cielo, nella terra e nella gente.
La gente d'africa si muove lenta ma ti smuove il cuore, ti scuote l'animo.
Comunque tu sia, ferro o argilla, l'africa ti plasma.
 

LEGGI QUI

“Confermiamo che, come avevamo previsto mesi fa, il Kenya ha raggiunto il picco dei ...

LEGGI L'ARTICOLO

Dico Africa ma penso al Kenya. Dico Kenya ma penso a Watamu. 
Africa è un concetto troppo grande perché entri nel mio cuore senza devastarlo. 
Le guerre, la fame, i soprusi, le ingiustizie perpetrate dalla sua stessa gente nei confronti...

LEGGI TUTTO

Se in Italia non vivi più bene, vieni in Africa.
Se in Italia vivi bene ma è diventato un Paese di merda, vieni in Africa.
Se hai una rendita di 700 euro e non riesci nemmeno a mangiare, vieni in...

LEGGI TUTTO

L’Africa è un continente troppo grande per poterlo descrivere. 
E’ un vero e proprio oceano, un pianeta a parte, un cosmo eterogeneo e ricchissimo. 
E’ solo per semplificare, per pura comodità che lo chiamiamo Africa. 
In realtà, a parte la...

Malindi e tutto il suo distretto, a quasi tre mesi dal primo caso di Covid-19 registrato nella Contea di Kilifi, rimane...

LEGGI L'ARTICOLO

L'Africa ora buffa, ora minacciosa, ora triste, ora incomprensibile, è sempre stata autentica, irripetibile, sé stessa.
L'Africa ha un suo stile, un suo clima, una sua individualità che attirano, incatenano, affascinano.
E anche dopo anni e anni non si riesce...

Il mio mal d'Africa esiste da quando ero bambina.
Sono ormai 10 anni che vado in Kenia e ogni volta che scendo dall'aereo mi viene da piangere cosi pure quando devo tornare,un pianto di felicità non so come spiegare, in...

LEGGI TUTTO

MAL D'AFRICA

Io lo chiamerei "ardore"

"...non è un male, è un dono"

di Dario Scaccabarozzi

Mal d’Africa , termine usato a sproposito. 
Non c’è nessun Male accostabile all’Africa , non credete ?
Si ripetono queste tre parole per definire quel sentimento che si prova quando , lasciato il continente , è struggente la nostalgia di...

LEGGI TUTTO

MAL D'AFRICA

Il mio sogno si chiama Africa

"tu sei la mia vocazione"

di Federica Andreoli

Molti mi giudicano una pazza perché il mio sogno si chiama Africa.
Mi è stato sempre detto di sognare, di credere nei sogni perché sono loro che colorano la realtà…quindi qualsiasi sogno è un bene e l’Africa è il mio...

LEGGI TUTTO

La sensazione è la stessa, forse banale, forse ovvia ma sentirsi a casa nella culla del mondo, probabilmente è normale.
Il richiamo dello spirito, dell'anima per un luogo di percezione ancestrale, ci riporta ad un equilibrio assopito ma mai dimenticato.
Forse siamo...

LEGGI TUTTO

L’estabilishment africano dell’Organizzazione Mondiale della Sanità e il Kenya Medical Research Center, che...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Continente africano è alle prese con un aumento senza precedenti dei casi di Covid-19, a causa dell’arrivo, dallo...

LEGGI L'ARTICOLO