Ultime notizie

NEWS

Tamponi per entrare in Kenya, cambiano regole

Ore si calcolano dalla partenza, non dall'arrivo e diminuiscono

24-12-2021 di redazione

Informazione importante per chi deve arrivare in Kenya nei prossimi giorni.
Il Ministero della Sanità del Kenya ha diffuso alle ambasciate straniere le nuove regole per i viaggiatori stranieri che intendono entrare nel Paese, valide dal 23 dicembre 2021.
Oltre ai già citati obblighi di ingresso con certificato vaccinale, c’è anche l’accorciamento della validità del tampone PCR che rimane obbligatorio per tutti, anche vaccinati e anche per i minori di 18 anni (fino a bambini di 5 anni di età). Se prima il tampone poteva avere validità di 96 ore dall’arrivo in uno degli aeroporti keniani, adesso i tempi si restringono a 72 ore, però dalla partenza.
Diciamo che di media si perdono 12 ore di validità, quindi bisogna eseguire il tampone ancora più in prossimità del viaggio.
Questo il comunicato integrale:
Il Ministero della Salute del Kenya ha annunciato che tutti i passeggeri dai 18 anni in su che arrivano in Kenya dovranno presentare un certificato valido di vaccinazione COVID-19 con effetto immediato. Tutti i passeggeri in uscita dal Kenya dovranno anche presentare un certificato valido di vaccinazione COVID-19, oltre a soddisfare i requisiti esistenti nell'ambito della Trusted Traveler Initiative. I vaccini COVID-19 approvati dall'Organizzazione Mondiale della Sanità sono considerati validi dai funzionari della sanità pubblica in Kenya.
Oltre alla vaccinazione COVID-19, tutti i passeggeri dai 5 anni in su devono presentare un certificato di test PCR COVID-19 negativo e valido, rilasciato entro 72 ore dalla partenza. Tutti i passeggeri continueranno a dover compilare il modulo di sorveglianza sanitaria per i viaggiatori, come richiesto dal Ministero della Salute. Ulteriori informazioni sui requisiti di entrata e uscita del COVID-19 possono essere trovate sulla pagina informativa COVID-19 dell'Ambasciata degli Stati Uniti al seguente link.
Tutti i passeggeri con sintomi simili all'influenza presso un punto d'ingresso in Kenya, o quelli che sviluppano sintomi clinici di COVID-19, saranno messi in isolamento e testati per il COVID-19 presso un centro di analisi del governo keniota.
A partire dal 21 dicembre 2021, tutti i viaggiatori originari o in transito in alcuni paesi africani (Sudafrica, Botswana, Zimbabwe, Malawi, Eswatini, Lesotho, Namibia, Mozambico, Zambia, Malawi, Ghana e Nigeria) che entrano in Kenya dovranno sottoporsi al test rapido dell'antigene COVID-19 all'arrivo. Anche un campione casuale di tutti i viaggiatori in arrivo in Kenya, indipendentemente dalla loro origine, può essere sottoposto al test.
Qualsiasi persona che risulti positiva al test rapido dell'antigene COVID-19 al suo punto di ingresso in Kenya sarà isolata per 10 giorni in una struttura designata dal governo keniota o, per i residenti kenioti di ritorno, a casa. Tutti i passeggeri in isolamento avranno bisogno di un test PCR COVID-19 negativo per essere rilasciati.

QUI LA FONTE UFFICIALE DA CUI E' TRATTA LA NOTIZIA. CONSIGLIAMO DI PORTARE CON SE' IL PDF PER EVITARE PROBLEMI IN USCITA DALL'ITALIA E IN ENTRATA IN KENYA

TAGS: tampone kenyaingresso kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Il Governo del Kenya ha annunciato questa mattina alcune restrizioni sugli ingressi di viaggiatori in Kenya ...

LEGGI L'ARTICOLO

Cambiano le regole per tornare in Italia dal Kenya.
Da oggi per il Governo italiano, chiunque torni o arrivi da uno...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Ministero della Salute, in considerazione della seconda ondata della pandemia presente...

LEGGI L'ARTICOLO

Altri trenta giorni di coprifuoco in Kenya dalle 21 alle 4 del mattini, con la sola variante che i ...

LEGGI L'ARTICOLO

“Green Pass? Sì ma solo a chi accetta intese bilaterali. In poche parole: se altri Paesi permettono ai...

LEGGI L'ARTICOLO

A tutto il 12 ottobre, tre giorni prima dell’entrata in vigore del nuovo DPCM che quasi ...

LEGGI LE UTILI INFORMAZIONI

Noi lo raccomandiamo ormai da mesi, nonostante diversi connazionali continuino a portare le loro...

LEGGI L'ARTICOLO

Queste feste quasi terminate a cavallo tra un anno tremendo ed uno nuovo che speriamo porti novità ...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Kenya ha deciso: tutti i visitatori stranieri, ma anche i keniani che vivono all'estero che entreranno in...

LEGGI L'ARTICOLO

Con un'ordinanza firmata dal Ministro della Salute, Roberto Speranza, il Governo ha decretato la proroga al...

LEGGI L'ARTICOLO

Il rinnovo del DPCM da parte del Presidente del Consiglio Draghi, lo scorso marzo, non ha...

LEGGI L'ARTICOLO

Giro di vite sui controlli dall’Italia per chi si reca all’estero nei Paesi extraeuropei.
Durante...

LEGGI L'ARTICOLO

Sono 172 i casi di positività al virus Covid-19 in Kenya, dopo che nella giornata odierna il Ministro della Sanità ...

LEGGI L'ARTICOLO

Il nuovo DPCM italiano del 16 gennaio non ha cambiato di fatto nulla in....

LEGGI L'ARTICOLO

A Rosada Beach va in scena la discoteca di Natale. Nel locale di Malindi già famoso per i...

LEGGI L'ARTICOLO

Il chitarrista Paolo Maria Palmitessa suona questo pomeriggio nel cortile adiacente al Museo Nazionale di Malindi, davanti alla sede della Malindi Museum Society, in un...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO