L'angolo di Freddie

L'ANGOLO DI FREDDIE

Dormo sopra i ponti perchè...

Uno scatto, una storia di Kenya

13-02-2024 di Freddie del Curatolo

Dormo sopra i ponti, perché sotto non c’è più posto.
Perché non c’è più bisogno che mi nasconda.
Nessuno si vergogna più della mia vergogna
la gente non si fa più tante domande
non sono su google e non ho denti per i selfie
e poi, guarda che panorama da qui.
Dormo sopra i ponti, perché sono capace di sentirmi solo
e di non sentire il mondo confuso lì sotto
io ci sono e non ci sono, sdraiato e sospeso
non sono una preda e nessuno mi può cacciare
ai poliziotti panciuti costa fatica fare le scale 
e anche dovessero salire,
sanno che non potrebbero chiedermi niente
se non di trovarmi un altro ponte.
Qui non regnano i topi che mi mordicchiavano l’alluce
le blatte che rovistavano tra i miei capelli
non ci sono liquidi di scolo, miasmi di discarica
l’umidità non penetra malvagia nelle ossa
Sopra i ponti arriva leggero lo smog della città
posso apprezzare la differenza tra l’effervescente gas delle motociclette
e la nera combustione del diesel dei mezzi pubblici
i corposi sbuffi dei camion e la raffinata super dei turbo
Dormo qui sopra perché mi sento più vicino al cielo
quel cielo che sogno ogni notte, da quando sono stato destinato agli inferi.

TAGS: pontiultiminairobi

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 16 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Per tre giorni Nairobi è stata messa in ginocchio dalle alluvioni.
Continui temporali hanno allagato parzialmente la città, causando crolli di ponti e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il presente prossimo del turismo nella Kilifi County è sicuramente la ricca Nairobi. Le classi emergenti e le famiglie benestanti della Capitale sono in aumento e l'aeroporto di Malindi può smistare molti keniani durante gli weekend, i mesi di vacanze...

LEGGI TUTTO

Ancora sei mesi perché la viabilità e i trasporti sulla costa possano cambiare in meglio.
Il Governo...

LEGGI L'ARTICOLO

E’ arrivata ufficialmente la risposta del Kenya a Dubai, che già da prima di Natale 2021 aveva chiuso...

LEGGI L'ARTICOLO

Ci avevamo sperato e non lo avevamo predetto per pura scaramanzia, anche quando le cose sembravano...

LEGGI L'ARTICOLO

Rising temperatures and great heat on the Kenyan coast these days. The wet wind of the monsoon...

LEGGI TUTTO

La viabilità di Mombasa sta per cambiare in maniera radicale, per trasformare quella specie di caos anarchico e continuo in un traffico regolamentato che possa garantire sia i trasporti legati al commercio che quelli di tipo turistico.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Laddove in Kenya il virus Covid-19 non sembra essere ancora arrivato, nelle più remote lande della ...

LEGGI L'ARTICOLO

Un Parco Avventura a venti chilometri da Malindi, su una collina con un panorama incantevole e ai piedi della foresta.
Il tutto ...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

L’emergenza maltempo in Kenya ora rischia di portare inondazioni anche nella fascia costiera, gonfiando...

LEGGI L'ARTICOLO

La stagione delle piogge è iniziata con una certa veemenza in Kenya, soprattutto per quel che riguarda le regioni...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Non avrà l’aura romantica di Ponte Milvio, ma il creek di Kilifi è pur sempre una delle...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Kenya negli ultimi anni ha dimostrato di essere una democrazia. La sua classe politica, non...

LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LA GALLERY

Ancora almeno dieci giorni di maltempo e instabilità in Kenya. Questo prevedono...

LEGGI L'ARTICOLO

Ci sono ben 17 italiani tra i trecento “angeli” volontari che concorrono alla salvaguardia della Natura...

LEGGI L'ARTICOLO

Gli italiani non sono più presenti come negli anni passati e soprattutto hanno ridotto la loro...

LEGGI L'ARTICOLO