Ultime notizie

SALUTE

Passi avanti del Kenya contro il cancro

Nuovo centro a Nairobi: costi e servizi

12-01-2022 di redazione

Un grande passo avanti del Kenya nella lotta contro il cancro, specialmente per quanto riguarda le diagnosi precoci della malattia. Il Kenyatta University Hospital di Nairobi ha aperto un centro di imaging integrato e molecolare che non ha eguali in tutta l’Africa Sub Sahariana.
Fino ad oggi migliaia di pazienti ogni anno erano costretti a viaggiare all’estero per avere da subito gli esami che consentissero trattamenti adeguati per la malattia che in Kenya è in crescita esponenziale nell’ultimo decennio.
Con l'acquisizione di una macchina ciclotrone e di una tomografia a emissione di positroni ultramoderna (PET-CT) da parte del Governo, è ora possibile rilevare il cancro nelle sue fasi iniziali e salvare vite. Un ciclotrone è una macchina che produce isotopi radioattivi che sono usati per ottenere immagini più nitide di aree all'interno del corpo umano.
Una scansione PET-CT, d'altra parte, ha una vasta gamma di utilizzo nella diagnosi precoce del cancro, delle malattie cardiache e dei disturbi cerebrali. Nel caso del cancro, la PET-CT può mostrare quanto il cancro si è diffuso.
Il Kenyatta University Hospital è il primo ospedale pubblico in Africa orientale e centrale ad offrire tali servizi.
Non tutti ovviamente (e purtroppo) si potranno permettere queste cure, è la triste realtà di un paese che sta cercando di uscire dalla fascia delle nazioni bisognose e vulnerabili, ma le cui diseguaglianze sociali non aiutano. Però a fronte di chi è assicurato, che usufruirà di un bonus di kes. 60.000 per questo particolare tipo di esami, chi pagherà in contanti spenderà Kes 55.000 e c’è una tariffa speciale per i cittadini keniani registrati alla mutua del Kenya, ovvero il National Hospital Insurance Funds (NHIF), tariffa standardizzata di circa Kes. 40.000.
D’altronde il Kenyatta University Hospital è una struttura privata, anche se di alto livello e con reparti di oncologia, così come di cardiologia ed altre specialità, di livello continentale.

TAGS: salute kenyacancro kenyaospedali kenyacure kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Il Ruaraka Uhai Neema Hospital, gestito dalla ONG World Friends, e’ stato riconosciuto come...

LEGGI L'ARTICOLO

Duemila decessi all’anni, di cui la metà di persone sotto i cinquant’anni.
In cinque anni ...

LEGGI L'ARTICOLO

Mentre non accennano a svuotarsi i letti nei reparti di terapia intensiva del Paese ed è stato già...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Covid 19 in Kenya fa sempre meno paura.
I dati...

LEGGI L'ARTICOLO

Anche molti italiani, sia a Nairobi che sulla costa, sono malati di Covid-19 e sintomatici.
Le notizie...

LEGGI L'ARTICOLO

Il giorno dopo l’annuncio del Presidente Kenyatta che ha di fatto esteso di altri 30 giorni le principali misure ..

LEGGI L'ARTICOLO

Chi volesse acquistare un fuoristrada bellissimo e in ottime condizioni, lo può fare ad un prezzo incredibile e nello stesso tempo avrà fatto un'opera buona nei confronti di un residente italiano di Malindi.
La Toyota Amazon del 2008 Turbo Diesel in...

Sempre più keniani positivi al Covid-19 vengono curati a casa e ...

LEGGI L'ARTICOLO

Il mondo inizia a scoprire le incredibili proprietà dell'albero africano per eccellenza, il baobab.
La pianta dei ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Calano significativamente in Kenya i pazienti affetti dal virus HIV, secondo i dati trasmessi dal Ministero della Salute.
Importantissime soprattutto le percentuali ufficiali riguardanti la trasmissione "naturale" dell'AIDS tra madre e figlio.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

I casi aumentano e i posti letto nelle unità di isolamento delle strutture ospedaliere iniziano a...

LEGGI L'ARTICOLO

Terzo giorno con percentuale di casi per tampone intorno al 10 in Kenya.
Il dato è positivo e...

LEGGI L'ARTICOLO

Dopo cento lunghissimi giorni, soprattutto per i pazienti di tutto il Kenya, i medici hanno deciso di far rientrare la loro protesta e di tornare negli ospedali.
Lo sciopero nato per affermare i propri diritti, sanciti da un contratto di...

LEGGI TUTTO

Il fine settimana regala poche novità positive per quanto riguarda l’emergenza pandemia.
Se da ...

Si rialza la percentuale, problemi di tamponi sulla costa

Anche in Kenya, come in gran parte dei Paesi del mondo, è in arrivo una seconda...

LEGGI L'ARTICOLO