Ultime notizie

NEWS

Il Kenya produrrà i suoi vaccini mRNA

E' tra i 6 paesi africani scelti dall'OMS

19-02-2022 di redazione

C’è anche il Kenya tra i sei paesi africani che potranno presto produrre in casa i vaccini Pfizer e Moderna con le stesse tecnologie adottate nei paesi occidentali.
Lo ha annunciato il Direttore generale dell'Organizzazione Mondiale della Sanità Tedros Adhanom Ghebreyesus in una videoconferenza stampa convocata a Bruxelles da Francia, Sud Africa e Consiglio Europeo. Secondo quanto confermato dai funzionari UE, il blocco europeo investirà circa 45 milioni di dollari per implementare la produzione locale in Africa.
Insieme ad Egitto, Nigeria, Sudafrica, Senegal e Tunisia, il Kenya sarà l’unica nazione dell’Est Africa a ricevere la tecnologia mRNA e poter usufruire degli standard globali di qualità.
Il progetto di trasferimento degli strumenti e del “know-how” è stato messo in atto come parte degli sforzi per aiutare i paesi a basso reddito a produrre vaccini Covid-19 come Pfizer e Moderna ed avvicinarsi di conseguenza all’equità vaccinale tra paesi meno ricchi e quelli che fino ad ora hanno potuto accedere a milioni di dosi facilmente.
Il processo di trasferimento inizierà nelle prossime settimane, ma già dall’anno scorso l'OMS ha approntato il suo hub globale di trasferimento della tecnologia mRNA per affrontare l'intasamento delle forniture e per aumentare i tassi di vaccinazione nei paesi poveri.
C’è tuttavia ancora qualche piccolo dettaglio da sistemare nell’operazione. I paesi africani coinvolti, infatti, hanno chiesto una deroga sui diritti di proprietà intellettuale nell'ambito delle esenzioni di emergenza per consentire la produzione locale di massa.
Una richiesta, quest’ultima, che già in passato è stata osteggiata in passato dalle grandi aziende farmaceutiche.
Nel frattempo, il Ministero della Salute del Kenya ha aggiornato i suoi dati: 16 milioni di persone in Kenya hanno ricevuto almeno una dose, che significa che 1 adulto su 4 ha avuto accesso al programma vaccinale. Anche venerdì 18 febbraio non c’è stato nessun decesso ufficiale collegato al Covid-19 e le terapie intensive sono praticamente vuote: solo tre pazienti sono ricoverati in strutture sanitarie pubbliche per sintomi gravi di coronavirus. Altri 137 pazienti sono ricoverati in reparti generici e 193 sono in isolamento al loro domicilio con programma di cure personalizzate.
La percentuale dei positivi rispetto ai tamponi effettuati, che sono stati 5679 nelle ultime 24 ore, è parti allo 0,5%. Dati estremamente lusinghieri.

TAGS: vaccini kenyaOMS Kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Il Ministero della Salute ha deciso che il richiamo dei vaccini somministrati fino a qui, che sono...

LEGGI L'ARTICOLO

Arriva dagli Stati Uniti la speranza che le popolazioni africane possano essere quasi totalmente immunizzate...

LEGGI L'ARTICOLO

Da questa mattina, lunedì 23 agosto, in Kenya sono disponibili anche 880 mila dosi del vaccino...

LEGGI L'ARTICOLO

L’Unione Europea continua a non riconoscere il vaccino AstraZeneca “Covishield” utilizzato in Kenya ed...

LEGGI L'ARTICOLO

A colpi di poche centinaia di dosi alla settimana non si può fare molto per vaccinare più cittadini...

LEGGI L'ARTICOLO

La levata di scudi del settore dell’ospitalità della Contea di Kilifi sembrerebbe essere servita...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Kenya è pronto a ricevere i primi vaccini la prossima settimana, ma non ha ancora ordinato...

LEGGI L'ARTICOLO

La proposta di decreto legge del Ministro della Sanità keniana Mutahi Kagwe sembra aver messo...

LEGGI L'ARTICOLO

Un milione e duecentocinquanta mila vaccini in Kenya entro il prossimo giugno.
Dopo...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Kenya continua a presentare, giorno dopo giorno, tassi davvero irrisori di positività al covid-19. Ormai...

LEGGI L'ARTICOLO

La situazione dei vaccini messi fino ad oggi a disposizione dei 55 stati africani attraverso l’ente...

LEGGI L'ARTICOLO

Dopo AstraZeneca, Pfizer, Moderna e Johnson & Johnson in Kenya arrivano anche...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Kenya si prepara ad una campagna vaccinale potente per dare una decisa inversione di marcia alla...

LEGGI L'ARTICOLO

In questa pagina trovate, partendo dagli articoli più recenti, tutte le informazioni e i consigli sulla...

ENTRA QUI

Il primo vaccino pronto da testare sull’uomo potrebbe avere la sua sperimentazione di massa sull'uomo...

LEGGI L'ARTICOLO

Dopo l’evidenza che l’India non riuscirà ad inviare il secondo lotto dei vaccini AstraZeneca previsti...

LEGGI L'ARTICOLO