Ultime notizie

NEWS

Vaccini Kenya, slittano di 4 settimane i richiami

Ritardi negli arrivi dovuti alla terza ondata dell'India

16-04-2021 di redazione

Il Ministero della Salute ha deciso che il richiamo dei vaccini somministrati fino a qui, che sono poco più di 500 mila in tutto il Paese, verrà somministrato dopo 12 settimane e non dopo 8 come annunciato in un primo tempo, con date già prefissate e trasmesse ai cittadini e residenti anche via sms. La decisione della Task Force di consulenza sui vaccini arriva dopo che l’India ha confermato il divieto di esportazione dei vaccini prodotti su licenza AstraZeneca a causa dell’emergenza della terza ondata nel Paese asiatico.
“I keniani dovrebbero ricevere a breve un nuovo testo via sms dalla piattaforma Chanjo con le date modificate su quando dovrebbero recarsi per la seconda dose -  ha spiegato un funzionario del Ministero - Secondo i produttori del vaccino, la seconda dose può essere presa ovunque tra 8-12 settimane”.
Anzi, per dirla tutta, il richiamo effettuato dopo 12 settimane, secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, garantisce una copertura ancora più vicina al 100%.
Nel frattempo la fondazione Gavi, attraverso il programma Covax, che fornisce vaccini a prezzi sovvenzionati a paesi del terzo mondo come il Kenya, deve ancora comunicare al governo le date di consegna del secondo lotto di vaccini AstraZeneca e la quantità.
Lo scorso mese di marzo, il presidente della Task Force Vaccini, Willis Akhwale aveva dichiarato al quotidiano Daily Nation che al paese erano state promesse 2,5 milioni di dosi.
Ieri, il funzionario della task force intervistato dalla stessa testata, ha rivelato che il Kenya sta negoziando con l'India nel tentativo di assicurarsi una seconda dose del vaccino.
"Stiamo esplorando tutte le strade e, come forse sapete, c'è una carenza globale di vaccini. Siamo comunque fiduciosi che arriveranno presto", ha dichiarato.

TAGS: vaccini kenyaritardi kenyarichiami kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Dopo l’evidenza che l’India non riuscirà ad inviare il secondo lotto dei vaccini AstraZeneca previsti...

LEGGI L'ARTICOLO

“Consiglio ai miei connazionali residenti in Kenya di vaccinarsi, di farlo anche subito e con indifferentemente ogni...

LEGGI L'ARTICOLO

Le percentuali di casi per tampone scendono, specialmente a Nairobi, ma questo per il Ministro della...

LEGGI L'ARTICOLO

Le terapie intensive si svuotano, i vaccini finiscono, la percentuale cala e ci si affretta a chiudere le...

LEGGI L'ARTICOLO

Sollievo per decine di importatori e centinaia di aziende di Kenya e Uganda che dipendono dal trasporto via...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Kenya è pronto a ricevere i primi vaccini la prossima settimana, ma non ha ancora ordinato...

LEGGI L'ARTICOLO

Un milione e duecentocinquanta mila vaccini in Kenya entro il prossimo giugno.
Dopo...

LEGGI L'ARTICOLO

Progressivo e preoccupante peggioramento della situazione Covid-19 in Kenya: dal più...

LEGGI L'ARTICOLO

Un Capodanno anni Venti al Driftwood Club di Malindi. E’ l’atmosfera che lo storico ritrovo sulla ...

LEGGI L'ARTICOLO

Il primo vaccino pronto da testare sull’uomo potrebbe avere la sua sperimentazione di massa sull'uomo...

LEGGI L'ARTICOLO

Anche la Sanità keniana ha fatto i conti di questi primi dieci mesi di pandemia nel...

LEGGI L'ARTICOLO

Sembra di parlare di Milano, ma è Nairobi, la città del sole (solitamente).
Questa mattina una...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Sono oltre 422.000 i cittadini o residenti keniani vaccinati fino ad oggi.
Lo ha riferito...

LEGGI L'ARTICOLO

Nell’agosto di vacanze in Kenya da parte di tanti italiani, un piccolo disagio sta riguardando i...

LEGGI L'ARTICOLO

Aeroporto Internazionale di Malindi: un manager scandinavo si occuperà di far rispettare i tempi di esecuzione del progetto.
Il norvegese Jonny Andersen è stato nominato direttore generale della Kenya Airport Authority (KAA), tre mesi dopo il siluramento dell’ex manager Lucy...

LEGGI TUTTA LA NOTIZIA

Sono ufficialmente iniziati i lavori di rifacimento dei terminal 1B e 1C dell’aeroporto internazionale Jomo ...

LEGGI L'ARTICOLO