Ultime notizie

VACCINI

Da oggi in Kenya iniziano i richiami

I vaccinati a marzo riceveranno la seconda dose

28-05-2021 di redazione

Il Kenya ha deciso che da oggi, venerdì 28 maggio, inizieranno i richiami per i vaccinati con la prima dose di AstraZeneca lo scorso mese di marzo.
Il Ministero della Salute ha annunciato che la seconda somministrazione avverrà con le circa 100 mila dosi ancora in possesso delle strutture pubbliche, partendo dall'immunizzazione completa di operatori sanitari e i dipendenti della pubblica amministrazione che per primi avevano ricevuto il vaccino.
Un’altra partita di ulteriori 72.000 vaccini AstraZeneca arriverà in Kenya dal Sud Sudan dopo che il paese vicino ha restituito parte delle dosi ricevute al programma Covax coordinato dall’organizzazione Africa CDC.
“Contemporaneamente abbiamo deciso di bloccare la somministrazione delle prime dosi a chi si dovesse presentare volontariamente per il vaccino – ha dichiarato il Presidente della National Vaccine Advisory Taskforce, il dottor Willis Akhwale – per concentrarci sui richiami. Tutte le persone in attesa della seconda dose riceveranno un messaggio 48 ore prima dell’appuntamento e dovranno mostrare quello, per evitare che, come avvenuto precedentemente, non ci siano salti della coda”.
Allo stesso tempo il Ministero ha escluso, come era trapelato giorni fa, che il Kenya stia per ricevere un’ulteriore fornitura di vaccini dalla Repubblica Democratica del Congo.
Altri 130 mila vaccini, invece, dovrebbero arrivare sempre attraverso il programma Covax, che sta ritirando quelli dei Paesi che non hanno fatto a tempo a somministrarli alla popolazione.
Il Ministro della Salute Mutahi Kagwe, intanto, ha aperto alla possibilità di dotarsi del vaccino Johnson & Johnson, che prevede una sola iniezione, per la terza fase delle vaccinazioni nel Paese.
Questa decisione è maturata avendo ormai verificato l’impossibilità di ricevere nuove dosi di AstraZeneca dall’istituto Serum in India, dopo l’emergenza scattata nel paese asiatico.
“Per la prossima fase – ha dichiarato Kagwe - saremo costretti a usare un vaccino diverso dalla AstraZeneca di Oxford.  Abbiamo già richiesto e otterremo le dosi Johnson and Johnson attraverso l'Unione Africana e vi faremo sapere quando arriveranno nel paese”.
L’inizio della terza fase di vaccinazioni dovrebbe comprendere anche i dipendenti del settore turistico e del commercio, operazione indispensabile per mettere in sicurezza attività fondamentali per la completa ripresa economica e sociale del Paese.

TAGS: vaccini kenyarichiami kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Dopo l’evidenza che l’India non riuscirà ad inviare il secondo lotto dei vaccini AstraZeneca previsti...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Ministero della Salute ha deciso che il richiamo dei vaccini somministrati fino a qui, che sono...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Kenya sta finendo i vaccini ed è alla caccia disperata di nuove dosi, per poter effettuare i...

LEGGI L'ARTICOLO

Arriva dagli Stati Uniti la speranza che le popolazioni africane possano essere quasi totalmente immunizzate...

LEGGI L'ARTICOLO

Le terapie intensive si svuotano, i vaccini finiscono, la percentuale cala e ci si affretta a chiudere le...

LEGGI L'ARTICOLO

L’Unione Europea continua a non riconoscere il vaccino AstraZeneca “Covishield” utilizzato in Kenya ed...

LEGGI L'ARTICOLO

“Consiglio ai miei connazionali residenti in Kenya di vaccinarsi, di farlo anche subito e con indifferentemente ogni...

LEGGI L'ARTICOLO

La levata di scudi del settore dell’ospitalità della Contea di Kilifi sembrerebbe essere servita...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Kenya è pronto a ricevere i primi vaccini la prossima settimana, ma non ha ancora ordinato...

LEGGI L'ARTICOLO

Mentre quasi tutte le strutture sanitarie delle contee sono alle prese con la mancanza di vaccini, il...

LEGGI L'ARTICOLO

Un milione e duecentocinquanta mila vaccini in Kenya entro il prossimo giugno.
Dopo...

LEGGI L'ARTICOLO

La situazione dei vaccini messi fino ad oggi a disposizione dei 55 stati africani attraverso l’ente...

LEGGI L'ARTICOLO

Un Capodanno anni Venti al Driftwood Club di Malindi. E’ l’atmosfera che lo storico ritrovo sulla ...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Kenya si prepara ad una campagna vaccinale potente per dare una decisa inversione di marcia alla...

LEGGI L'ARTICOLO

Progressivo e preoccupante peggioramento della situazione Covid-19 in Kenya: dal più...

LEGGI L'ARTICOLO

La minaccia di una terza ondata di Covid-19 in Kenya è tuttaltro che lontana dalla realtà.
Lo affermano...

LEGGI L'ARTICOLO