Ultime notizie

NEWS

Scellino keniota ai minimi storici sul dollaro

A cosa va incontro l'economia locale e chi ci guadagna

08-08-2023 di redazione

Il Dollaro americano ieri ha raggiunto il nuovo record nei confronti dello scellino keniota, che è ai minimi storici del suo potere d’acquisto. Le principali piattaforme online di cambio e le banche nazionali hanno fornito una media di 142,98 scellini per un dollaro, mentre l’euro è tornato sopra i 157, senza però raggiungere il suo picco, che è stato 158,7 di circa un mese fa.

La situazione problematica della valuta keniota, che sembrava aver fermato la sua emorragia una settimana fa, dopo sette mesi di strapiombo che lo hanno visto passare da 123 a superare i 140, costringerà il settore del commercio a nuovi sacrifici e quello dell’importazione in particolare a rivedere prezzi e guadagni, mentre il governo dovrà fare i conti con tutte le grosse importazioni che il mercato pretende di farsi pagare in dollari, prime tra tutte quelle del carburante e dell’elettricità.

Il carburante, ovviamente, incide sui prezzi di qualsiasi prodotto, anche interno, perché aumenta i costi del trasporto, mentre l’elettricità aumenta i costi di produzione di qualsiasi cosa.

Chi invece può trovare conforto in questa situazione, sono gli esportatori di prodotti che vengono quotati dai mercati internazionali non in scellini ma già in dollari alla vendita in Kenya, in particolare tè, caffè e fiori.
Anche il settore turistico che lavora con prezzi in valute straniere può avere benefici, fin tanto che l’inflazione keniota non arriverà a pareggiare l’aumento del gap tra lo scellino e le altre valute.

Secondo gli esperti del centro di ricerche economiche Efg, lo scellino continuerà a perdere forza nei confronti del dollaro fino almeno alla fine dell’anno, quando dovrebbe raggiungere quota 150.
L’euro, che solitamente sale in media di 50 centesimi ogni dollaro, potrebbe quindi superare i 160.

TAGS: scellinodollarocambioeconomia

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 16 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Il Fondo Monetario Internazionale ha considerato nei giorni scorsi la svalutazione dello Scellino keniota e considerato che la moneta del Kenya rimarrà su valori bassi, rispetto a dollaro ed euro, almeno per 4 mesi.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Da oggi la benzina, il diesel e il cherosene costano di più in...

LEGGI L'ARTICOLO

Effetto Coronavirus ma non solo, fatto sta che lo Scellino Keniota ha toccato i minimi ...

LEGGI L'ARTICOLO

All'indomani della sentenza della Corte Suprema, che ha messo legalmente la parola "fine" sulla questione delle elezioni e sul nuovo mandato quinquennale di Kenyatta, atteso da tre mesi e mezzo, la reazione dell'ambiente economico...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E di colpo lo scellino keniota si riprese, tornando ai livelli di prima dell’estate e soprattutto...

LEGGI L'ARTICOLO

Per chi arriva in Kenya nei prossimi giorni, una pacchia. Per chi ci vive ed in particolare per i cittadini...

LEGGI L'ARTICOLO

Ce lo auguravamo nei nostri articoli pre-natalizi e anche nelle previsioni per il nuovo anno pubblicate su...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Kenya sta affrontando ormai dall’inizio dell’anno la più grave crisi economica della sua...

LEGGI L'ARTICOLO

Si chiamerà “Smarta” e sarà il primo telefonino cellulare android assemblato e...

LEGGI L'ARTICOLO

Ho imparato che noi keniani siamo gente da un dollaro al giorno,
ed è terribile pensare che per una mucca in Giappone spendono 9 dollari al giorno.
In poche parole, significa che una mucca giapponese potrebbe far parte della piccola...

Per tanti anni, a partire da prima della pandemia, per i turisti o chi frequenta anche per più...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Kenya non è più a rischio default economico. Almeno questo è l’autorevole parere del ...

LEGGI L'ARTICOLO

E’ una situazione paradossale quella che il Kenya sta attraversando in questo periodo: da una parte il...

LEGGI L'ARTICOLO

Oggi è stata sospesa dall’opposizione di governo keniana la quarta giornata di agitazioni e manifestazioni...

LEGGI L'ARTICOLO

Apriti cielo! Il governo del Kenya ci sta seriamente pensando......

LEGGI L'ARTICOLO

Le sorti economiche del Kenya sono quantomai nelle mani del dollaro americano.
Mentre la valuta, rispetto...

LEGGI L'ARTICOLO