Ultime notizie

PROCEDURE E REGOLE

Targhe auto in Kenya, si sblocca la pratica per i turisti

Spieghiamo come si dovrà fare, senza bisogno di ID valida

23-01-2024 di redazione

C’è uno spiraglio per tutti i non residenti in Kenya proprietari di un’autovettura.
L'Autorità nazionale per i trasporti e la sicurezza (NTSA) ha infatti pubblicato nei giorni scorsi una procedura aggiornata da utilizzare per la richiesta di nuove targhe in seguito alla migrazione dei servizi a eCitizen.
Come avevamo scritto tempo fa, c’è tempo fino al prossimo aprile, salvo ulteriori proroghe, per cambiare la vecchia targa dell’auto con le nuove provviste di microchip, una delle tante riforme che adeguano il paese agli standard dei paesi evoluti, per evitare contraffazioni e limitare la corruzione a tutti i livelli.

Originariamente, però, nel procedimento per acquisire la nuova targa non erano stati previsti i possessori di mezzi che, non essendo residenti, da quando è stata negata loro la possibilità di rinnovare la “Alien Card”, ovvero la carta d’identità per stranieri (se non chiaramente con le solite mancette), non avrebbero potuto rinnovare, in quanto il sito NTSA chiedeva appunto un documento keniota valido.

Dopo pressioni delle autorità italiane ed anche nostre, che già lo scorso luglio avevamo inviato una lettera alla motorizzazione locale, NTSA ha pubblicato la nuova procedura, per la quale bisognerà entrare nel nuovo sito NTSA direttamente dalla piattaforma e-citizen, alla quale tutti dovrebbero già essere iscritti, in quanto praticamente tutti i servizi di cui turisti, residenti e cittadini necessitano e di cui possono usufruire si trovano lì. Dalle nostre prove effettuate, non ci sarà bisogno di numero di identificazione valido, perché varranno semplicemente l’user e la password di e-citizen, ed il numero di telefono keniota al quale arriverà l’OTP.

Chiaramente questo è tutto sulla carta, anzi sul computer...ma ci sarà da fare i conti con l'operatività e la continuità del sito, che come tutti i servizi nuovi e in continua implementazione, non sarà sempre funzionante e spesso mostrerà lentezza o "bachi"...ma parafrasando qualcuno, "questa è l'Africa, bellezza"

Ecco quindi come fare per richiedere le nuove targhe:
 

Per cominciare, gli automobilisti dovranno accedere al proprio account eCitizen e selezionare il nuovo portale di servizio NTSA. Dopo aver selezionato il portale NTSA, gli automobilisti dovranno selezionare la sezione veicoli a motore per visualizzare i servizi offerti.

Fare clic sui servizi per i veicoli a motore e poi sulla targa riflettente. Selezionare il tipo di targa e l'ufficio di raccolta dello sportello e allegare i documenti richiesti in formato PDF.

Scorrere verso il basso e spuntare la casella della dichiarazione, quindi fare clic su anteprima e invio per pagare la targa riflettente e fare clic su completa", si legge in parte nell'avviso.

Secondo la NTSA, i richiedenti possono richiedere una singola o una coppia delle nuove targhe.

Le targhe singole costeranno agli automobilisti 1.550 Ksh, mentre quelle doppie 3.050 Ksh.

L'NTSA ha precisato che, una volta completati i passaggi, verrà inviata una notifica di ritiro via SMS.

Tutte le richieste saranno elaborate entro sette giorni lavorativi dalla data della richiesta (Così è scritto…)

"Chiediamo ai proprietari di veicoli a motore che hanno ricevuto avvisi via SMS sul ritiro delle targhe riflettenti di recarsi presso i centri individuati durante la procedura di richiesta", si legge in parte nell'avviso.

Le nuove targhe presenteranno nuove caratteristiche di sicurezza come un carattere standardizzato, la bandiera nazionale appositamente impressa e un ologramma dei Big Five, gli animali iconici della savana keniana.

TAGS: targhedocumentiecitizenriformaonlineNTSA

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 16 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

https://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

L’obbligo di cambiare le vecchie targhe dei veicoli registrati in Kenya è ufficialmente prorogato ad aprile...

LEGGI L'ARTICOLO

La National Transport Security Authority del Kenya (NTSA) ha negato con una nota ufficiale apparsa sul quotidiano nazionale Standard, di aver inviato messaggi che avvertivano i possessori di patenti keniane di registrarle assolutamente online entro il 31 dicembre, pena il...

LEGGI TUTTO

Entro il 31 dicembre tutti i cittadini e residenti kenioti, e anche i villeggianti stranieri che hanno la patente keniota, dovranno registrarla online sul sito di ecitizen. Altrimenti la patente di guida non sarà più considerata valida e bisognerà fare...

LEGGI TUTTO

Ormai il Kenya con l’inizio del nuovo anno è entrato in una nuova era, per quanto riguarda gli ingressi...

LEGGI L'ARTICOLO

La digitalizzazione dei servizi pubblici in Kenya da molti punti di vista è una cosa positiva: permette...

LEGGI L'ARTICOLO

Ecco le informazioni necessarie per pagare l’ingresso ai parchi a tutto il...

LEGGI L'ARTICOLO

Tutti i proprietari di automobili e di motocicli in Kenya, anche i non residenti, hanno 18 mesi di tempo...

LEGGI L'ARTICOLO

Una grande svolta nel sistema dei trasporti in Kenya. Da maggio, secondo quanto ha annunciato la National Transpor and Safety Authority (NTSA) ovvero la "motorizzazione civile" del Kenya, la patente di guida diventa digitale.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Tutti i proprietari di automobili e di motocicli in Kenya, anche i non residenti, hanno 12 mesi di tempo per convertire le...

LEGGI L'ARTICOLO

L'Autorità dell'aviazione civile del Kenya (KCAA) ha avvisato i cittadini stranieri che la nuova autorizzazione...

LEGGI L'ARTICOLO

L'ente nazionale della viabilità del Kenya (NTSA) ha deciso con effetto immediato di vietare in tutto il Paese il trasporto pubblico dalle 7 di sera alle 6 del mattino.
Una decisione maturata...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Da quest’anno, anche se la data deve essere ancora confermata, per pagare le rette scolastiche, i...

LEGGI L'ARTICOLO

Ancora un rinvio per la possibile entrata in vigore dell’assicurazione sanitaria obbligatoria...

LEGGI L'ARTICOLO

Da questa mattina, sabato 29 luglio, alcuni dei siti keniani collegati a ecitizen, il portale di ...

LEGGI L'ARTICOLO

Come abbiamo annunciato ieri, dal 1 gennaio 2020 per i turisti sarà consentito entrare in ...

LEGGI L'ARTICOLO

Come abbiamo annunciato precedentemente, dal 1 gennaio 2020 per i turisti sarà consentito entrare in...

LEGGI L'ARTICOLO