Ultime notizie

ULTIMORA

Discorso Kenyatta: "Mia elezione atto democratico del Paese"

Uhuru chiede pace e rispetto dei risultati, come lui ha rispettato la sentenza della Corte Suprema

30-10-2017 di redazione

Ecco il discorso del confermato Presidente della Repubblica del Kenya, non appena ricevuta l'investitura ufficiale dal chairman della Commissione Elettorale Wafula Chebukati.
"Oggi io e il Kenya festeggiamo la resilienza del nostro popolo, della nostra democrazia. Ogni Paese africano sperimenta alti e bassi, problemi. Ma la resilienza del Kenya non è mai stanca. Non precipiteremo nell'oscurità delle pieghe della democrazia.
Già ad agosto il Kenya aveva votato in maniera chiara e pacifica, ed aveva votato me come presidente.
La Corte Suprema aveva rigettato quell'elezione, ma la questione non era chiaramente sulla mia vittoria o meno, ma sulle regole che avevano convalidato il mio 54% di preferenze. E siamo precipitati in un paradosso politico senza precedenti. Il mio compito è stato di resistere a questo paradosso, e sottomettermi alle regole che prevedevano nuove elezioni entro 60 giorni.
Le leggi sono più importanti di me e di ogni altro individuo quindi dovevo farlo, le abbiamo fatte noi come popolo, e sono al di sopra dei singoli interessi di ogni cittadino.
Io credo alla Costituzione, e questa ripetizione è l'espressione finale del nostro Paese, quella della libertà di votare o non votare.
La strada verso queste elezioni è stata molto aspra, dalle petizioni in poi. Per questo alcuni parlamentari hanno pensato di cambiare le leggi elettorali, ma quando mi hanno portato il documento da firmare, mi sono chiesto se avrei potuto cambiare le leggi in corsa, prima del 26 ottobre. 
Avrei forse privilegiato me stesso con quelle leggi? Certo, avrei potuto anche firmarle, ma non l'ho fatto.
Così abbiamo dato a tutti il diritto di scegliere, e non imporre nessun risultato.
I nostri competitor invece prima sono andati in Corte Suprema chiedendo l'annullamento delle elezioni in nome della Costituzione, poi però non hanno rispettato la sentenza della Corte Suprema né l'operato della IEBC che invece ha ottemperato a tutte le richieste della medesima corte.
Non puoi decidere tu da solo quali sono le regole e i tuoi diritti, e se lo fai ti devi prendere le responsabilità.
Così prima di questa ripetizione di votazione, abbiamo assistito a minacce, intimidazioni e addirittura magia nera.
La riduzione del voto non conta, in una situazione come la nostra, in cui queste elezioni e poterle condurre sono state già una vittoria.
L'otto agosto 15 milioni di keniani sono andati al voto, 8.3 milioni sono andati alle elezioni. Il 26 ottobre, il 90 per cento di loro sfidando queste difficoltà sono tornati alle urne e mi hanno confermato la fiducia.
Questo è il dato effettivo, che si è svolto democraticamente nel rispetto delle regole.
Grazie a tutti voi, ora possiamo riprendere il processo di crescita di questo Paese, e vi ricordo anche il mio impegno per migliorare le leggi e il percorso costituzionale.
Dobbiamo proseguire nell'impegno del rispettare le istituzioni, la costituzione.
Quindi andate pure in Corte, e quando avranno completato il loro processo democratico, dialogheremo.
Da domani la mia preoccupazione principale è per i 1.6 milioni di alunni delle scuole primarie impegnati negli esami.
Confidiamo che la loro strada verso un futuro migliore non sia interrotta da nessuno.
Vi chiedo, rimanete fratelli dei vostri vicini di casa.
Ognuno di noi rimanga in pace e sia fratello di un suo connazionale.

TAGS: elezioni kenyadiscorso kenyattakenyatta elettokenyatta rieletto

Il Presidente del Kenya Uhuru Kenyatta ha cambiato i suoi piani, decidendo di passare da Malindi ieri e non la prossima settimana, per lanciare ufficialmente l’asfaltatura della strada che porta al Parco Nazionale dello Tsavo Est.

LEGGI TUTTO

Il Presidente del Kenya Uhuru Kenyatta ha cambiato i suoi piani, decidendo di passare da Malindi ieri e non la prossima settimana, per lanciare ufficialmente l’asfaltatura della strada che porta al Parco Nazionale dello Tsavo Est.
 

 

leggi tutto

Willy Mtengo è il nuovo parlamentare del distretto elettorale di Malindi. E' stato eletto a grande maggioranza (25 mila preferenze contro le 9 mila del candidato della coalizione di governo Philip Charo) rimpolpando così le fila dei politici dell'opposizione che...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ha scelto i festeggiamenti del Madaraka Day, il giorno della Costituzione, il Presidente del kenya Uhuru Kenyatta, per fare un annuncio tranquillizzante e di pace in vista delle prossime elezioni nazionali, previste per l'otto di agosto.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E' ancora molto più che incerto il futuro politico del Kenya, a un mese dalle elezioni-bis del Paese.
Ieri il Presidente reggente Uhuru Kenyatta ha confermato l’apertura dei lavori del Parlamento a Nairobi.
Nonostante l’Opposizione lo abbia ammonito, affermando che non...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Oltre sette mesi di crisi politica con due elezioni, ricorsi, minacce, giuramenti, manifestazioni ed ogni altra varietà di incidenti diplomatici e non.
Ora, con una conferenza stampa tanto improvvisa quanto sorprendente, il ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Come ci si poteva attendere, Uhuru Kenyatta è stato rieletto Presidente della Repubblica del Kenya anche in questa seconda tornata elettorale.
Nelle elezioni...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Alla fine il buon senso ha prevalso.
Probabilmente davanti al caos del giorno successivo alla proclamazione del nuovo Presidente e alle dichiarazioni animose della sua fazione, Raila Odinga ha preferito non scaldare ulteriormente gli animi di quella parte di nazione...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Presidente del Kenya Uhuru Kenyatta ed il suo vice William Ruto hanno lanciato questo pomeriggio allo stadio Kasarani di Nairobi il manifesto elettorale del loro partito Jubilee con i programmi di Governo del prossimo eventuale mandato.

LEGGI QUI I PUNTI FONDAMENTALI

"L'alleanza NASA di Raila Odinga ha un preciso schema politico atto a rimandare le elezioni, posticipandole a dicembre di quest'anno".
La dichiarazione del Presidente della Repubblica del Kenya e candidato della maggioranza alle prossime votazioni nazionali previste ad agosto, è...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Da questa mattina alle 6 si tengono regolarmente le elezioni presidenziali in Kenya.
Si tratta delle ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Secondo i primi sondaggi ufficiali dell'agenzia IPSOS riguardo alle prossime elezioni presidenziali in Kenya, che si terranno l'otto agosto 2017, il Presidente in carica Uhuru Kenyatta sarebbe in vantaggio sul rivale Raila Odinga di ben 14 punti percentuale. 49 per...

LEGGI TUTTO

Da un'approfondita e quotidiana lettura della situazione politica attuale in Kenya, emerge sicuramente un quadro confuso e di difficile interpretazione di quel che potrebbe accadere il 26 ottobre, giorno delle nuove elezioni presidenziali. Ma anche immediatamente prima e subito dopo.

Altro passo avanti da parte del Governo keniota per decongestionare il traffico di Mombasa, in attesa delle tangenziali che dall'aeroporto collegheranno la città alla Mombasa-Malindi e alla Costa sud.
Ieri il presidente Uhuru Kenyatta con il suo Vice William Ruto,...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Kenya alla vigilia delle elezioni perde l'uomo della Sicurezza nazionale. 
Il Ministro della Difesa, Joseph Ole Nkaissery, è morto improvvisamente la notte scorsa dopo essere stato portato per accertamenti in ospedale a Nairobi.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Non è un invito alla rivoluzione, il tanto atteso discorso di Raila Odinga all'indomani della seconda proclamazione di Uhuru Kenyatta come nuovo Presidente del Kenya.
Il leader dell'Opposizione...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO