Libri sul Kenya

LIBRI

L'amore (impossibile) ai tempi della Malindi italiana

Donne libere di sbagliare e beach boys nel romanzo di Sara Cardelli

24-06-2017 di Freddie del Curatolo

La Malindi al femminile di Sara Cardelli colpisce nel segno e dipinge una realtà molto attuale e sganciata dai soliti luoghi comuni del turismo sessuale ai tropici o dell’avventura esotica.
 

LEGGI TUTTA LA RECENSIONE

LIBRI SUL KENYA

Il Kenya nei viaggi del chirurgo D'Onofrio, come una danza indimenticabile

“Anatomia del viaggio” è il diario appassionato del medico che ha vissuto 7 anni a Nairobi e frequenta ancora la costa

02-02-2017 di Freddie del Curatolo

Il ritmo e le melodie del viaggio e l’impossibilità di volgere lo sguardo altrove, quando non è solo l’etica professionale a chiamarsi in aiuto al prossimo.
C’è tanto amore, tanta poesia e molta Africa, in “Anatomia del viaggio”, atipico “diario di bordo” del medico italiano Crescenzo D’Onofrio, tra affreschi di Natura, introspezione, liriche, evocazioni e la cruda realtà di miseria, sanità inesistente e guerre.
 

LEGGI TUTTA LA RECENSIONE

LIBRI

Il Kenya di Novati e il suo viaggio dell'anima

"Africa Maisha Marefu" è molto più di un semplice diario di un'avventura

18-11-2016 di Freddie del Curatolo

Ci sono diari di viaggio che si leggono come atlanti geografici, altri noiosi come filmini delle vacanze altrui. Ci sono romanzi a tappe travestiti da manuali intergalattici per autostoppisti ma che in realtà sono autobiografie belle, buone e utili a malapena in famiglia.
Con l’Africa, però, difficilmente puoi barare e per questo scriverne e scrivere di sé a zonzo per questo universo restando credibili a sé stessi e agli altri è impresa ardua.
 

LEGGI TUTTA LA RECENSIONE

LETTURE

Il Kenya da leggere

I libri che raccontano questo meraviglioso e controverso Paese, la sua gente e le avventure di chi c'è stato

15-09-2014 di Freddie del Curatolo

Quella che riguarda l'Africa, e in particolare il Kenya, non è una bibliografia facile.
Oltre a fregiarsi di innumerevoli titoli, come è normale per un argomento così vasto i cui primi scritti (diari di viaggio e di commercio) si perdono nell'anno Mille, ci si perde tra trattati di antropologia, tomi di sociopolitica e di argomenti legati alle problematiche del terzo mondo.
Noi qui abbiamo voluto invece privilegiare il romanzo o comunque quelle pagine che riportano allo stesso tempo all'essenza primordiale di questa terra, al suo respiro di libertà, e a tutte le avventure, umane animali e della Natura, che ne possono scaturire.
Storie vere, drammatiche, epiche o curiose, o anche racconti di fantasia dove però è reale quel che si percepisce dalla scenografia in cui ci si muove.
L'Africa è una fonte di ispirazione incredibile per chi ama intingere la penna nel calamaio del proprio cuore o battere le dita sui tasti più sensibili del proprio cervello, anche se spesso è davvero arduo imprimere certe sensazioni e tanta vita in un libro.
La grandezza di molti autori è quella di esserci riusciti, il coraggio di tanti altri è averci provato.
Quando l'Africa chiama, l'anima non può evitare di rispondere.

LIBRI KENYA

La mia Africa - Karen Blixen

Feltrinelli

15-08-2014 di redazione

Karen Dinesen Blixen visse in Kenya dal 1914 al 1931.
Ci arrivò dalla fredda Danimarca con il marito, il barone Bror Von Blixen, per acquistare un terreno sulle colline Ngong, vicino a Nairobi, e farne una fattoria. 
In realtà al barone piacevano più la caccia grossa e le giovani donne masai.
Karen per colpa sua contrasse la sifilide e fu costretta a tornare in Danimarca per curarsi.
Lì capì di essere una scrittrice e apprese cos'è il mal d'Africa.

LEGGI TUTTA LA RECENSIONE

LIBRI KENYA

Ebano - Ryszard Kapuscinski

Feltrinelli

15-06-2014 di redazione

Iniziamo dicendo che Ryszard Kapuscinski è il più grande giornalista che abbia mai scritto d'Africa e quello che meglio ne ha capito la civiltà, la natura, la filosofia. Ed è curioso che sia stato un polacco, quanto di più distante immaginiamo dai neri africani, a voler viaggiare più d'ogni altro reporter nel continente africano e a descriverlo come pochi altri.
Ebano parla di questo, dell'Africa che inizia a rendersi indipendente dopo il colonialismo, nei primi anni Sessanta, il cosiddetto processo di "africanizzazione". Lo sguardo di Kapuscinski, inviato di guerra ma capace di soffermarsi sull'anima delle persone, sugli splendori e le miserie, sulle solitudini e sulla fame come nelle moltitudini dei mercati e delle resse, ci racconta un Africa che si inorgoglisce per la libertà ritrovata ma sa già che non potrà mai fare a meno dell'Occidente.

LEGGI TUTTA LA RECENSIONE

LIBRI KENYA

Sognavo L'Africa - Kuki Gallman

Mondadori

15-03-2014 di Leni Frau

Kuki Gallmann aveva “una storia da raccontare”.
Questo romanzo è la sua storia.
Italiana, di Venezia, si trasferisce nel 1972 in Kenya con il secondo marito Paolo e il figlio Emanuele.
In un grandissimo ranch a Laikipia costruirà la sua nuova vita ma la sua famiglia subirà prima il lutto del marito, che la lascia con una bambina in arrivo e poi quello del figlio.

LEGGI TUTTA LA RECENSIONE

LIBRI KENYA

Il giardiniere tenace - John Le Carré

Mondadori

15-11-2013 di redazione

John Le Carré, notissimo e apprezzato scrittore di “spy stories” dai risvolti sociali, ha ambientato in Kenya, tra le rive del Turkana e gli slum di Nairobi, il suo romanzo “Il giardiniere tenace”. 
E’ la storia di una donna inglese coraggiosa che, sfidando le logiche della nuova economia globale che portano a considerare l’Africa come un laboratorio per esperimenti e una discarica per ogni tipo di schifezze, viene uccisa. 

LEGGI TUTTA LA RECENSIONE

LIBRI KENYA

Cielo Scoperto - Francesca Marciano

Mondadori

15-09-2013 di redazione

C’è tanto amore per l’Africa e tanto Kenya, in mezzo alle vicende sentimentali narrate nel primo romanzo della sceneggiatrice e scrittrice italiana Francesca Marciano, che ha lavorato, tra gli altri, con Salvatores, Luchetti e Muccino. 
“Cielo Scoperto” è un romanzo dotato di un notevole stile narrativo che agisce sul ritmo del testo come a voler suggerire delle inquadrature di un film.
Ed è così che si susseguono scene di amore, tradimenti e amicizia tra i personaggi, tra Nairobi e la savana. 
 

LEGGI TUTTA LA RECENSIONE

LIBRI KENYA

Nata Libera - Joy Adamson

Bompiani

15-07-2013 di redazione

"Nata libera" è il primo romanzo, autobiografico, che racconta la storia di un rapporto di amicizia tra esseri umani e animali selvaggi e feroci della Savana, che nessuno precedentemente aveva immaginato potesse rivelarsi così profondo.
Questo il motivo principale del successo mondiale che, nei primi anni Sessanta, il libro della scrittrice Joy Adamson, moglie del ranger George, di stanza sulle colline di Meru, investì la coppia.
Dal libro infatti è stato tratto anche un film (alla cui sceneggiatura partecipò la stessa Adamson) e più avanti una serie televisiva.

LEGGI TUTTA LA RECENSIONE

LIBRI KENYA

La natura in pericolo - Richard Leakey

Dalai Editore

15-05-2013 di redazione

"La mia lotta per salvare i tesori naturali africani". 
Questo l'eloquente sottotitolo di un'autobiografia scritta a quattro mani con la giornalista Virginia Morell.
La vita del fondatore del Kenya Wildlife Service e del più strenuo difensore degli animali selvatici del Kenya. 
Richard Leakey, nato in Kenya da genitori britannici, è stato direttore del Museo di Storia Naturale di Nairobi e, insieme con la moglie, ha partecipato ai ritrovamenti di Lucy, il più antico ominide della Terra.

LEGGI TUTTA LA RECENSIONE

LIBRI KENYA

Safari Bar - Freddie del Curatolo

Guido Veneziani Editore

15-03-2013 di redazione

Non stiamo parlando certo di un best seller internazionale, nonostante l'autore abbia una penna di tutto rispetto, ma di certo è il libro su Malindi che ha venduto di più in Italia. 
Alfredo "Freddie" del Curatolo mette a frutto la sua esperienza di italiano in Kenya, e quella di suo padre, per raccontare trent'anni di storia della "colonia" di connazionali a Malindi, dal punto di vista di un anziano houseboy che decide di andare in pensione e tornare al villaggio natio.
Qui ogni sera, all'ora del tramonto quando ci si mette tutti davanti al fuoco sacro che cuoce la polenta quotidiana con quel che c'è, Nonno Kazungu racconta ai nipoti le storie degli italiani che lui ha visto e vissuto. 

LEGGI TUTTA LA RECENSIONE

LIBRI KENYA

Il forziere di Zanzibar - Aidan Hartley

Fusi Orari Editore

15-01-2013 di redazione

Aidan Hartley è nato in Kenya nel 1965 da genitori inglesi.
Ha studiato in Inghilterra ma ha sempre sentito l'Africa come la sua terra.
Ha vissuto nelle farm materne e a Malindi, prima di intraprendere la carriera di giornalista di guerra e d'avventura.
Ha commentato per l'agenzia Reuters le guerre di Etiopia, Somalia, Ruanda e altri conflitti minori e paradossi maggiori dell'Est Africa.

LEGGI TUTTA LA RECENSIONE

LIBRI KENYA

Kenya, amore mio addio - Italo Grifoni

Edizioni Lampi di Stampa

15-01-2012 di Leni Frau

Roberto, 70 anni, lombardo e vedovo con due figli, torna nella casa di Malindi per la prima volta dopo la perdita della moglie.
Incontra Monica, una ragazza locale di 23 anni che lavora in un negozio di parrucchiere.
Da qui nasce una relazione che non può essere ma che Malindi tiene in piedi per quel reciproco dare e ricevere che fa sì che due solitudini, due bisogni completamente diversi restino in contatto. 
"Il bello di questi settantenni che incontravo sulla spiaggia o nei locali pubblici è che descrivevano le loro donne diverse dalle altre". 

LEGGI TUTTA LA RECENSIONE

LIBRI KENYA

Il signore delle pianure - Javier Yanes

Longanesi

15-01-2010 di redazione

Una storia appassionante, di tempi che furono e di chi sogna di riviverli, fino a tornare dove i racconti che ha ascoltato nacquero.
E' il Kenya di "Il signore delle pianure", il libro dello scrittore spagnolo Javier Yanes, pubblicato in Italia da Longanesi.
"Mio nonno mi raccontava le storie dell'Africa..." inizia così ad appassionare "Il signore delle pianure", raccontando la storia del giovane madrileno Curro Mencia, che alla morte del nonno scozzese con tanti anni di East Africa coloniale alle spalle, ricorda tutti i racconti di un Africa che forse non esiste più.
Così Curro decide di ripercorrerla, prima nell'evocazione di quei racconti, e poi davvero.
Un viaggio in kenya che diventa un percorso a ritroso alle sue stesse radici.

LEGGI TUTTA LA RECENSIONE