Istituzioni

ISTITUZIONI

Messaggio del Ministro Alfano a tutti gli italiani all'estero

Nel giorno della commemorazione della tragedia di Marcinelle

08-08-2017 di Ambasciata d'Italia in Kenya

Oggi, 8 agosto, si celebra la "Giornata del Sacrificio del Lavoro Italiano nel Mondo", istituita nella ricorrenza della tragedia mineraria di Marcinelle del 1956, per il riconoscimento e la valorizzazione del lavoro e del sacrificio dei connazionali emigrati.
Per commemorare tale occasione, l'Onorevole Ministro ha indirizzato un messaggio ai connazionali all'estero, di cui si riporta il testo di seguito:

LEGGI TUTTO IL CONTRIBUTO

GOVERNO ITALIANO

Pensioni all'estero, a luglio in arrivo la quattordicesima

Finalmente anche per chi riceve la pensione INPS in Kenya

22-06-2017 di Marco Fedi e Fabio Porta

Tra pochi giorni, nel mese di luglio, migliaia di pensionati residenti all’estero riceveranno la pensione INPS maggiorata della Quattordicesima. 
Ricordiamo che non si tratta di un diritto “scontato” ma del risultato di una determinata battaglia condotta dai sindacati, dai patronati, dalle Associazioni dell’Emigrazione e dai Parlamentari eletti nella Circoscrizione Estero, che quando è stata introdotta la 14ma si sono battuti affinché anche i pensionati residenti all’estero rientrassero tra gli aventi diritto. 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

PENSIONI

Novità dall'INPS per le donne italiane

Vi accedono anche le residenti in Kenya a 58 anni, con 35 di contributi

27-05-2017 di Consolato Onorario d'Italia Malindi

Novità per quanto riguarda le pensioni di anzianità per le donne.
L'INPS ha diramato un nuovo comunicato che da la possibilità a coloro che hanno compiuto il cinquantottesimo anno di età e ne hanno 35 di contributi di poter accedere subito alla loro pensione.
L'estensione riguarda anche le donne italiane residenti all'estero, e quindi anche in Kenya.

LEGGI E SCARICA GLI ALLEGATI PER SAPERNE DI PIU'

NEWS

Chi ha ancora in casa in Kenya carapaci o cimeli animali verrà perseguito

Il KWS ha chiuso la sanatoria con le autodenunce e prosegue le ispezioni a Malindi, Watamu e Mambrui

04-02-2017 di redazione

Sei mesi fa Malindikenya.net (leggi qui la notizia) aveva raccolto l'appello degli Honorary Warden di Malindi e Watamu (i residenti italiani e locali che aiutano il Kenya Wildlife Service a proteggere la natura e gli animali, far rispettare le regole e diffondere le notizie giuste): la detenzione nelle case di carapaci ed altre reliquie di animali sono punibili penalmente, con multe molto salate o, come nel caso delle pelli animali, con l'arresto dei proprietario della residenza o dell'eventuale affittuario.

LEGGI TUTTO

EVENTI

Pranzo e concerto a Mombasa con il Comites

Sabato 12 novembre al ristorante La Veranda

05-11-2016 di redazione

Un pranzo con musica per incontrarsi tra italiani in Kenya, organizzato da Comites, il Comitato degli Italiani all'Estero (organo consultativo dell'Ambasciata d'Italia in Kenya).

LEGGI TUTTO

AVVERTENZE

Denunciate gli oggetti "particolari" in vostro possesso

Ranger Onorario italiano a vostra disposizione

15-09-2016 di Adriano Ghirardello

Gentile redazione di Malindikenya.net.
Vorrei fare riferimento ad un vostro articolo, pubblicato qualche settimana fa, nel quale si ricordava ai nostri connazionali l’esistenza di leggi ben precise relative a trofei , coralli, conchiglie e quant’altro.
Mi corre l’obbligo, quale Honorary Warden,di fare chiarezza soprattutto ora che ho conosciuto il nuovo Senior Warden del Parco Marino , Mrs. Jane Gitau, incontrata recentemente.

LEGGI TUTTO IL CONTRIBUTO

ITALIA

Ecco il nuovo Corrispondente Consolare a Watamu

L'Ambasciata d'Italia in Kenya ha scelto: è Marco Cavalli

10-09-2016 di redazione

Marco Cavalli, quarantacinquenne piemontese di Alessandria, è il nuovo Corrispondente Consolare Italiano a Watamu. 
Lo ha reso noto ufficialmente l'Ambasciata d'Italia a Nairobi. 

LEGGI TUTTO

ITALIA

Ivan Del Prete nuovo console onorario di Malindi

Dopo un anno torniamo ad avere una figura istituzionale

19-03-2016 di redazione

E' ufficiale: Malindi ha un nuovo Console Onorario Italiano. 
E' Ivan Del Prete, 43 anni, connazionale residente a Malindi dal 1997 e già da tempo attivo volontariamente nel garantire la sicurezza ai nostri connazionali a Malindi, Watamu e Mambrui. 

LEGGI TUTTO

AMBASCIATA

Ecco come votare ad aprile dal Kenya

Le indicazioni dell'Ambasciata per il referendum ambientale

11-03-2016 di redazione

Il prossimo 17 aprile 2016 si terrà il referendum abrogativo della norma che prevede che i permessi e le concessioni a esplorazioni e trivellazioni dei giacimenti di idrocarburi entro dodici miglia dalla costa abbiano "la durata della vita utile del giacimento".

GOVERNO

Il discorso di Capodanno del Presidente Kenyatta

traduzione di Malindikenya.net

02-01-2016 di redazione

Amici keniani,
Siamo giunti alla fine dell'anno 2014 ed apriamo il 2015, ringraziando Dio per tanti motivi. 
Ringraziamo Dio innanzitutto perché ci ha dato in eredità un grande paese dotato di abbondanti risorse.
Come Nazione e Popolo, abbiamo insieme ottenuto molti risultati e resistito anche a parecchie tempeste.
In tutto questo, restiamo grati a Dio per averci portato avanti.
Sono grato a tutti i keniani per il vasto e condiviso supporto per la mia amministrazione nel 2014. 
La vostra resistenza, la determinazione e il duro lavoro si hanno fatto sì che il Paese facesse un passo avanti in modo significativo.
 

LEGGI TUTTO IL DISCORSO TRADOTTO

UFFICI

Inaugurato a Malindi l'ufficio Anticorruzione

La sede dell'ente statale è stato aperto dal Governatore Kingi

19-06-2015 di redazione

E' stato inaugurato a Malindi l'ufficio della Commissione Etica e Anticorruzione (EACC) per la Costa Nord del Kenya. 
E' stato il Vice Direttore Generale della Commissione, Michael Mubea, ad aprire formalmente la sede, dopo una settimana di sensibilizzazione a Kilifi, con le istituzioni della Contea. 
Erano presenti anche il Governatore della contea di Kilifi, Amason Kingi e quello del Tana River Hussein Dado.
Mubea ha invitato i residenti della Contea a collaborare con EACC nella lotta contro la corruzione.

LEGGI TUTTO

AMBASCIATA

Il messaggio di Natale dell'Ambasciatore d'Italia in Kenya

"Grazie alla comunità italiana per il sostegno che ricevo"

24-12-2014 di Mauro Massoni

Ho da poco compiuto un anno di permanenza in questo Paese e voglio anzitutto ringraziare tutta la comunità italiana per il sostegno che continuamente ricevo nel portare avanti nel mio non sempre facile incarico.
Si è trattato di un anno indubbiamente complesso per il Kenya, che vive una stagione di significativo avanzamento economico-sociale - ne è testimonianza la sua recente inclusione tra i Pasei a medio reddito – ma che al tempo stesso affronta sfide senza precedenti nel settore della sicurezza.

LEGGI TUTTO

INCONTRI

La stampa locale stravolge i discorsi dell'Ambasciatore

Ecco i veri argomenti toccati da Magistrati nell’incontro di Malindi

19-03-2009 di redazione

Siamo più abituati a vedere certe cose sulla stampa italiana, ma bisogna tristemente notare che anche i giornalisti kenioti hanno imparato l'arte di confezionare il "titolo forte" e la notizia che colpisca. Quando poi c'è da sparare sugli italiani di Malindi, qualcuno non esita affatto, e da Nairobi esultano. Ecco come l'incontro di mercoledì scorso a Malindi tra l'Ambasciatore italiano in kenya, Pierandrea Magistrati e la comunità italiana (una settantina di persone, quasi tutti residenti) è stato mal riassunto da Daniel Nyassi, il corrispondente per la costa nord del quotidiano locale "Nation".
Già il titolo: "L'Italia investigherà sui crimini sessuali" è fuorviante. Non è uno "scoop" riportato dal rappresentante del Governo italiano a Nairobi, ma si tratta di una vaga risposta a una richiesta in tal senso di un italiano che chiedeva l'aiuto delle forze dell'ordine italiane per collaborare a Malindi su svariati temi.

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO