Ultime notizie

TURISMO

Ritorno alla normalità in Kenya e ok alla riapertura

Alla cerimonia anche l'Ambasciatore Alberto Pieri

02-07-2020 di Freddie del Curatolo

The New Normal, “La nuova normalità”. Con questo motto il Ministro del Turismo keniano Najib Balala ha voluto presentare ufficialmente il protocollo del suo dipartimento, steso in collaborazione e secondo i dettami del Ministero della Salute. Lo ha fatto con una cerimonia pubblica e non virtuale, anche se rispettosa delle regole (e non poteva essere altrimenti...) quindi con una partecipazione minima e riservata ad attori ritenuti importanti per il settore turistico. Tra questi, con l’Ambasciatore americano e quello tedesco, c’era anche il rappresentante del Governo Italiano in Kenya, l’Ambasciatore Alberto Pieri. Durante l'evento, il Ministro Balala ha anche annunciato che il Kenya è tra gli 80 Paesi ad aver ricevuto l'ok alla riapertura al turismo internazionale dal World Travel and Tourism Council (WTTC), il forum mondiale per l'industria dei viaggi e del turismo.
L'accreditamento è stato ottenuto in riconoscimento dell'adozione da parte del Paese del protocollo che rientra negli standard per salvaguardare la salute e l'igiene denominati "Viaggi sicuri" in seguito alla pandemia di Covid-19.
Il documento, di cui Malindikenya.net aveva giorni fa anticipato le bozze che di fatto non differiscono da quello presentato ieri, ha destato non poche polemiche tra gli imprenditori e le associazioni dell’hospitality in Kenya, soprattutto perché non è stato affiancato da un sostegno concreto al settore per la riapertura e da date certe della ripresa dei voli internazionali.
Anche per questo il protocollo è stato riveduto e corretto più volte. Tra le misure importanti previste c’è l’azzeramento delle tasse di parcheggio aeroportuale per le compagnie che atterrano in Kenya, l’azzeramento delle tasse per ricevute e pagamenti sotto i 24.000 scellini, la riduzione della V.A.T. del 2% (ma queste riguardano tutti i settori). Mentre a livello di bonus, sono stati stanziati dal Governo 5 miliardi di scellini per il marketing, che forse potevano in questo momento essere destinati altrove. Mentre degli aiuti previsti per le strutture alberghiere che hanno dovuto sopportare spese straordinarie non ci sono ancora indicazioni previste.

TAGS: turismo kenyaalberto pieriambasciatore kenya

Hai trovato utile questo articolo?

Apprezzi il nostro lavoro quotidiano di informazione e promozione del Kenya? Malindikenya.net offre questo servizio da 12 anni, con il supporto di sponsor e donazioni, abbinando scritti e video alla diffusione sui social e ad una sorta di “ufficio informazioni” online, oltre ad affiancarsi ad attività sociali ed istituzionali in loco.

Di questi tempi non è facile per noi continuare a gestire la nostra attività, garantendo continuità e professionalità unite a disponibilità e presenza sul campo.

TI CHIEDIAMO QUINDI DI CONTRIBUIRE CON UNA DONAZIONE PER NON COSTRINGERCI A CHIUDERE. TROVI TUTTE LE INFORMAZIONI SU COME AIUTARCI A QUESTO LINK:

http://malindikenya.net/it/articoli/notizie/editoriali/come-aiutare-malindikenyanet-con-una-donazione.html

GRAZIE
ASANTE SANA!!!

Si è insediato ieri a Nairobi il nuovo Ambasciatore d'Italia in Kenya Alberto Pieri, che succede al romano Mauro Massoni.
Pieri, classe 1964 romagnolo di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

I rapporti bilaterali tra Italia e Kenya proseguono e si rafforzano.
Il neo Ambasciatore d'Italia in Kenya Alberto Pieri ha incontrato a Nairobi il Vice Presidente del Kenya William Ruto, confermando gli ottimi rapporti tra le due...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L’Ambasciatore d’Italia in Kenya, Alberto Pieri, sarà a Malindi sabato 24 agosto per incontrare i...

LEGGI L'ARTICOLO

Un incontro istituzionale ma informale, un momento di conoscenza comune in cui il massimo esponente istituzionale italiano in Kenya ha voluto conoscere i propri connazionali di stanza nella Contea di Kilifi e in particolare a Malindi.
L'Ambasciatore...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LE FOTO

L’Italia finanzierà “Let it not happen again”, un progetto contro la violenza sulle donne in Kenya, tramite...

LEGGI L'ARTICOLO

Un pensiero per Silvia Romano, la volontaria italiana rapita in Kenya ormai 195 giorni fa, è stato rivolto dall'Ambasciatore...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il prossimo giovedì 1 novembre alle ore 19, presso la sala conferenze dell’Ocean Beach Resort di Malindi, il nuovo Ambasciatore d’Italia in Kenya, Alberto Pieri...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Italia protagonista dello sviluppo economico delle regioni della costa keniana, è quanto ribadito...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Anche quest'anno, come nel 2018, l'happening in occasione della Festa della Repubblica ha registrato una...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un'ora di incontro serrato a Malindi, sul tavolo la continuità di importanti progetti del Governo italiano nel campo della sanità e dell'educazione, ma anche la questione aeroporto internazionale. E al termine una...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

“Questa iniziativa ha confermato la nostra volontà di coinvolgere, supportare o affiancare le...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Saranno stanziati in tutto 6.4 milioni di euro per il progetto della Cooperazione Italiana allo Sviluppo nella zona di Ngomeni, 30 km a nord di Malindi, dove sorge il Centro Spaziale Luigi Broglio.
Si tratta di ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L'ambasciatore d'Italia in Kenya S.E. Alberto Pieri e il rappresentante di UNDP Walid...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Alla presenza dell’Ambasciatore d’Italia in Kenya Alberto Pieri, nella storica e affascinante cornice di ...

LEGGI L'ARTICOLO

Il Kilili Baharini Resort & SPA, storico buen retiro sulla spiagga di Silversand a Malindi, è uno dei...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Nella mia ormai non breve esperienza in Kenya, ho conosciuto ben sette Ambasciatori.
Con tutti ho intrattenuto, prima da comunissimo connazionale, poi da giornalista, esperto e storico degli italiani in questo Paese, rapporti cordiali.
Ho visto navigati diplomatici in pre-pensionamento,...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO