Speciale turismo

TURISMO

Balala: "Kenya in 12 anni al top mondiale del turismo"

Lanciata serie di iniziative per invogliare i viaggiatori internazionali a venire qui

13-02-2018 di redazione

Grandi promesse e intenzioni serie, questo si è visto e ascoltato al primo Meeting keniano degli operatori del turismo, diretto dal riconfermato Ministro Najib Balala.
Balala ha ribadito la sua "vision 2030" per quello che riguarda un settore che è sempre stato la terza forza economica del Paese.
"Vogliamo passare da 1 milione di arrivi annui a 30 milioni in dodici anni - ha dichiarato Balala, con un certo ottimismo - per raggiungere questo risultato bisogna incrementare alcuni settori fondamentali e pensare a voli diretti".
Balala ha parlato della nuova rotta New York-Nairobi, ma non si è soffermato sull'aeroporto internazionale di Malindi e la possibilità, da subito, di poter aprire alla richiesta di Ethiopian Airways di arrivare da Addis Abeba e portare molti più turisti, approfittando della combinazione di moltissimi voli che convergono sulla capitale dell'Etiopia, soprattutto dall'Europa.
"Abbiamo in programma un piano di sviluppo di attività che possono rappresentare il futuro turistico della nostra Nazione - ha detto la direttrice del Kenya Tourist Board Betty, Radier - oltre ai safari abbiamo le escursioni marine, il trekking sulle nostre montagne, il golf e gli sport estremi, il bird watching e gli sport acquatici, oltre che le destinazioni di relax in riva al mare. In più è prevista la creazione di eventi e manifestazioni speciali".
Buoni propositi che dovranno per forza incontrare gli investimenti sulle infrastrutture, per invogliare gli imprenditori del turismo ad investire per migliorare la qualità dei propri servizi.
Speriamo che le belle parole spese al meeting del turismo possano dar seguito a iniziative importanti.

TAGS: turismo kenyabalala turismoinfrastrutture kenya

Tra le tante opere e infrastrutture che il Ministero del Turismo ha chiesto al Governo di ultimare, per migliorare la ricettività e i servizi delle località della costa keniota, c'è anche la strada asfaltata costiera che collegherebbe Malindi a Watamu.
In...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

dddUn importante incontro a Nairobi tra il Ministro del Turismo del Kenya Najib Balala e i due governatori delle Contee di Kilifi e Mombasa, Amason Kingi e Hassan Joho. I due politici della costa sono stati convocati per un meeting a...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Ministro del Turismo Najib Balala ha annunciato una nuova iniziativa per rilanciare il turismo, particolarmente sulla costa keniana, dove a suo dire molte strutture alberghiere sono ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Ministro del Turismo del Kenya Najib Balala ieri a Milano ha incontrato prima i Tour Operator, poi rappresentanze di imprenditori e di associazioni e infine i giornalisti, in una mattinata che lo ha visto dispensare ottimismo e "fare squadra"...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Dopo quasi cinque anni di ricerche di settore, business plan, task force, convegni e pareri dei più illustri consulenti internazionali, finalmente il Ministro del Turismo del Kenya Najib Balala ha deciso che è ora di passare ai fatti. Il Turismo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il rimpasto del Governo voluto dal Presidente Uhuru Kenyatta per fronteggiare una crisi politica dovuta a scandali e truffe che hanno coinvolto alcuni ministri, ha fatto sì che al Ministero del Turismo tornasse una vecchia conoscenza degli imprenditori e dei...

LEGGI TUTTO

Lo ha annunciato il Ministro del Turismo del Kenya Najib Balala: il Governo keniano vuole veder atterrare voli delle compagnie aeree low cost sulla costa, per incrementare il turismo particolarmente delle spiagge e dei safari nei parchi vicini.
La richiesta...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il forum di Nairobi organizzato dal Ministro del Turismo Najib Balala a Nairobi nei giorni scorsi lo ha ribadito: Malindi avrà il suo aeroporto internazionale.
Le cause dei privati saranno risolte presto e si procederà, perché il progetto Malindi fa...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Dichiarazione shock da parte del Ministro del Turismo del Kenya Najib Balala, durante la presentazione di un progetto per la salvaguardia del litorale di Malindi. Le principali testate nazionali e i più importanti media hanno riportato le sue dichiarazioni, secondo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Non è la prima volta che il Ministro del Turismo Najib Balala (se non Uhuru Kenyatta in persona) chiama Roberto Marini come consulente per il settore e rappresentante della costa.
In questa ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Non solo vacanza per il tycoon Flavio Briatore, da sempre sponsor di Malindi e non solo perché vi ha investito parecchi soldi.
L'ex longa manus della Formula Uno ha incontrato il neo Ministro del Turismo Najib Balala e ha ribadito...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una breve chiacchierata a margine della presentazione della piattaforma digitale "This is Malindi" che promuoverà con tutti i mezzi internet la Contea di Kilifi. Destinazione che...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Ministro del Turismo del Kenya Najib Balala esce allo scoperto, alla vigilia della più importante manifestazione fieristica del settore nel suo Paese e denuncia il calo degli arrivi internazionali nel Paese e l'occupazione delle strutture alberghiere da parte di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Tra i progetti che il Ministero del Turismo intende lanciare per migliorare l'appeal e i servizi della costa nord del Kenya, c'è anche la strada asfaltata che unirebbe Malindi a Watamu, via Parco Marino e Mayungu. 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

"Per rendere operativo l'aeroporto internazionale con voli diretti dobbiamo attendere ancora 4 anni. Non possiamo far morire il turismo da Kilifi a Mambrui mentre aspettiamo. Noi faremo la nostra parte, il Governo della Contea deve fare lo stesso e l'industria...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO E GUARDA LA FOTOGALLERY

Prima dell'inizio dell'alta stagione verranno scandagliati e controllati tutti gli alloggi, le camere e le piccole strutture vendute su Air BnB, su Booking.com e su altre piattaforme online, per verificarne l'idoneità con le leggi nazionali sull'hotelkeeping, le licenze ed altro. 

LEGGI TUTTO