Speciale turismo

TURISMO

Kenya premiato per parchi e spiagge

Ci portiamo a casa 5 World Tourism Awards Africa

17-04-2016 di redazione

Alla faccia della Tanzania e di Zanzibar che hanno organizzato l'edizione 2016 degli World Tourism Awards per l'Africa. Il Kenya anche quest'anno si aggiudica il maggior numero di "oscar" del turismo, ben cinque, superando Sud Africa, Malawi e gli stessi padroni di casa.
Così riferisce il quotidiano The Star, che ha annunciato che il Maasai Mara ha vinto la statuetta della migliore riserva naturale del Continente, premio che fa il bis con quello ricevuto pochi giorni fa alla Fiera del Turismo di Durban, per il turismo responsabile.
Diani Beach ha conquistato il maggior numero di preferenze come "destinazione dei sogni" e per la migliore spiaggia africana, battendo non una località marina ma le spiagge del lago Malawi. Altro riconoscimento per la costa del Kenya, con Watamu classificatasi tra le prime cinque e Mombasa come miglior attracco per le crociere. Altro riconoscimento importante, quello della Capitale Nairobi, come destinazione leader del business tourism e per meeting e conferenze. Premiati anche due resort per la migliore SPA e per l'integrazione nell'ecosistema.
E' il segno che il Kenya sta lavorando molto anche su marketing e miglioramento dei servizi, rispetto per l'ambiente e funzionalità, elementi e facilities che da sempre mancano al Paese per spiccare il grande salto di qualità nello scacchiere internazionale delle vacanze. Buone prospettive per la prossima stagione e per ravvivare l'interesse di agenti di viaggio e compagnie aeree, mai come oggi alla ricerca di mete alternative dopo le problematiche che hanno colpito alcune nazioni leader in Africa, prima tra tutte l'Egitto.

TAGS: Kenya AwardsSpiagge Kenya

Anche quest'anno il Maasai Mara è la migliore riserva di tutto il Continente africano, e Diani Beach la migliore spiaggia.
Questo è emerso dalle premiazioni dei...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Non abbiamo fatto a tempo, qualche giorno fa, a parlare di notizie finalmente obbiettive, positive e vere (non per forza trionfalistiche, per carità) sui giornali e riviste italiane, che arriva la stoccata dei soliti sensazionalisti di serie B. 
Stavolta è...

LEGGI TUTTO L'EDITORIALE

Quando piove a Malindi la natura è gioconda
è una Pasqua dei sensi
ogni pianta risorge
e si scopre feconda

Quando piove a Malindi nell’oblio si sprofonda
coi colori in letargo
anche il blu si riposa
è verde tenue ogni fronda

 

LEGGI TUTTA LA POESIA

E' una storia che si ripete ogni anno: alla giornata internazionale della pulizia delle spiagge, a cui Malindi partecipa grazie all'organizzazione del Kenya Wildlife Service nella sede del Parco Marino, partecipano molti studenti, tanti volontari locali e anche qualche straniero,...

LEGGI TUTTO

Torna a sorridere il mercato vacanziero sulla costa keniana, soprattutto per quanto riguarda inglesi e tedeschi, e la Condor aggiunge un charter in più da Monaco di Baviera, dopo quello da Francoforte e Dusseldorf.
Tolti i veti, ricevute assicurazioni dalle...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Le bianche spiagge della Jacaranda Bay, tra Watamu e Mayungu proprio di fronte a quel paradiso di sabbia, oceano e barriera corallina che da anni ormai viene conosciuto come "Sardegna 2", hanno fatto bella mostra di sè per tre giorni...

LEGGI TUTTO

Da quando c'è turismo in Kenya, e in particolare nelle località costiere, è viva tra gli occidentali (i cosiddetti mzungu) la moda di farsi le treccine all'africana.
E' un'abitudine che in gran parte affascina le ragazze, ma anche qualche uomo...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La classifica è stata stilata dalle più importanti associazioni per la tutela dell'ambiente del mondo: la riserva keniota del Maasai Mara è stata ritenuta una delle quindici meraviglie del mondo da salvaguardare.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

L'occasione è offerta dalla Giornata Mondiale della pulizia delle spiagge, a cui il Kenya partecipa nelle più belle località della costa.
Ma in realtà quella di pulire la spiaggia da detriti, plastica ed altri rifiuti, dovrebbe essere un'abitudine a cui...

LEGGI TUTTO

Il Kenya Tourist Board e il Kenya Wildlife Service lavoreranno a braccetto da qui all'immediato post-elezioni per promuovere il turismo nei luoghi incontaminati del Kenya e nelle località più ambite dal turismo.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il 2016 si è chiuso come uno degli anni più tranquilli e sicuri per il Kenya e la costa ha confermato questa tendenza.
 

LEGGI TUTTO

In arrivo un docufilm sulla danza per esaltare le bellezze naturali della costa keniana. 
"Explorers in dance", nato dall'incontro tra la tersicorea di fama internazionale Tania Von Armine Oggero e il regista Francesco Malavenda, sta per essere presentato in Italia...

LEGGI TUTTO

Il 2015 e il 2016 saranno gli anni decisivi per il turismo in Kenya. 
Di questo sono convinti un po' tutti i tour operator europei che hanno a che fare con il Paese africano e che hanno investito nella gestione...

LEGGI TUTTO

"Un volo Kenya Airways da Milano a Mombasa, ci stiamo lavorando".
Parole (che speriamo siano seguite dai fatti) del Ministro del Turismo del Kenya Phyllis Kandie, che ieri ha presenziato nella Kenya House di Via san Gregorio a Milano alla...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ci sono svariati motivi per scegliere la costa keniota per quelle che noi occidentali consideriamo le "vacanze estive".
Non tutti possono sembrare plausibili, ma chi ci vive vi assicura che il Kenya vale "il prezzo del biglietto" in qualsiasi stagione, quindi...

LEGGI TUTTI I MOTIVI