Info sanitarie

SALUTE

Da ottobre in Kenya bambini vaccinati contro la malaria

Parte la sperimentazione del Mosquirix per 120 mila piccoli keniani

20-04-2018 di redazione

Saranno almeno 120 mila i bambini kenioti che, a partire dal prossimo ottobre, verranno vaccinati contro la malaria. 
Lo ha annunciato il Ministero della Salute keniano, nel presentare la campagna “pilota” di introduzione del vaccino “Mosquirix” in Kenya, al pari di altre nazioni africane, i cui risultati potranno determinare, dal 2020, l’inserimento della vaccinazione come obbligatoria nelle scuole e in altri ambiti del Paese.
L’introduzione del vaccino non fermerà le altre campagne che il Kenya sta attuando e portando avanti, come la distribuzione di zanzariere ed altre precauzioni preventive.
Ad oggi l’incidenza della malaria nelle casistiche gravi è scesa dall’undici per cento del 2010, all’otto per cento ed ogni anni si rileva una diminuzione dei decessi, anche se l’infanzia è sempre l’ambito più colpito. 
Il Ministro della Salute Sicily Kariuki ha confermato che il progetto pilota sarà fondamentale per decidere se poter estendere il vaccino all’intero Paese. 
“Intato puntiamo a dare all’ottanta per cento delle persone a rischio malaria i giusti strumenti per evitare di contrarla. Per adesso solo un keniano su due dorme con zanzariere e prende altre precauzioni”. 
 

TAGS: vaccino malariavaccini kenyasperimentazione kenyasalute kenyainfo sanitarie kenya

Il vaccino per la malaria è pronto, testato e dal 2018 sarà immesso sul mercato in Kenya, Ghana e Malawi.
L'accordo è stato raggiunto dalla Glaxo, multinazionale farmaceutica che ha acquistato il vaccino, e gli stati africani che, dopo aver...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Kenya ha iniziato ieri a vaccinare i bambini contro la malaria, diventando il terzo Paese del mondo ad...

LEGGI L'ARTICOLO

Mesi contati per la profilassi antimalarica. 
Se la svolta storica già annunciata del vaccino contro la parassitosi trasmessa dalla zanzara anofele vedrà la luce tra un anno, c'è un'altra buona notizia per gli africani e chi frequenta il Continente Nero: 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Tempo di vacanze. Per chi si appresta a fare un viaggio in Kenya è utile un aggiornamento sulla situazione della ...

LEGGI L'ARTICOLO

Uno dei rimedi più semplici e sicuri per la malaria, oggigiorno, è curarsi con medicinali a base di artemisina e utilizzare la combinazione di due farmaci che stroncano la parassitosi una volta insorta.
All’insorgere della febbre alta, a questo punto...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una nuova direttiva del Ministero della Salute Italiano segnala il Kenya tra i Paesi i cui cittadini sono tenuti a presentare un certificato di vaccinazione contro la polio, per poter ottenere il visto d'ingresso nel nostro Paese.
La circolare è...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La sperimentazione in Kenya di una delle più famose medicine contro la scabbia e i vermi, a base di Ivermectina, ha dato un sorprendente risultato: oltre a batteri e parassiti per cui il principio attivo era già conosciuto, l'Ivermectina uccide le...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Tempo di vacanze, il Kenya non è tra le destinazioni turistiche a rischio malattie, secondo

LEGGI L'ARTICOLO

La Food & Drug Administration del Governo degli Stati Uniti ha approvato l'utilizzo del Tafenoquine, quella che considerano la più efficace e stroncante medicina contro la malaria. Il ritrovato, che era...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Per soggiornare in Kenya arrivando dall'Italia non è obbligatorio fare alcuna vaccinazione.
La febbre gialla da anni non si manifesta nel territorio e già dal 1989 non è più obbligatorio farla. Viene richiesta solamente a chi arriva da Paesi dove...

LEGGI GLI ARTICOLI  SULLA MALARIA QUI SOTTO

Uno dei gravi problemi del Kenya e delle regioni costiere sta calando vertiginosamente di ...

LEGGI L'ARTICOLO

Una nuova rivoluzionaria scoperta nel campo delle cure contro la malaria è stata sviluppata dei ricercatori del Johns Hopkins Bloomberg School of Public Health's Malaria Research Institute di Baltimora, negli Stati Uniti.
Si tratta di un...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Per molti di coloro che si apprestano a leggere, le informazioni che daremo sulla malaria saranno cose risapute, ma sono tanti i lettori che si approcciano al nostro portale senza una conoscenza approfondita di uno dei problemi del Kenya che...

LEGGI TUTTO

Una ricerca dell'Università di Zurigo e i successivi esperimenti sul campo in Kenya, hanno rivelato una nuova procedura per riconoscere i sintomi della malaria: attraverso l'odore della pelle e del cuoio capelluto.
Gli studiosi...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO