Ultime notizie

NEWS

Terminato il Ramadan, lunedì 26 festa nazionale in Kenya

Preghiere e feste a Malindi, public holiday spostata al giorno dopo

25-06-2017 di redazione

E' terminato il mese di digiuno sacro dei mussulmani, il Ramadan che sulla costa del Kenya ha coinvolto una buona parte della popolazione di credo islamico.
Dopo i consueti 29 giorni di pulizia spirituale, durante i quali dall'alba al tramonto i credenti e virtuosi non hanno potuto mangiare e (a parte gli anziani, i bambini e i malati) nemmeno bere, allo spuntare della luna nuova, questa mattina intorno alle 5.30, il Ramadan si è chiuso e sono iniziate le preghiere.
Oggi nelle case arabe e nelle famiglie mussulmane il pranzo sarà una grande festa che durerà due giorni.
Il Kenya da alcuni anni ha messo nel suo ordinamento che allorché una festività capiti di domenica, venga spostata al giorno successivo.
Quindi anche domani, lunedì 26 giugno, sarà "public holiday", quindi negozi e uffici pubblici e privati, banche e tutte le attività che vorranno, resteranno chiuse.

TAGS: Ramadan KenyaIslam KenyaMussulmani Kenya

Sulla costa swahili del Kenya il ramadan è sempre una festa, oltre che un mese di preghiere e "pulizia spirituale".
L'Africa ha reso questa ricorrenza sacra anche un periodo di socializzazione, con le cene dopom il tramonto nelle case comuni,...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il mese di "pulizia spirituale" degli islamici, noto come Ramadan, sta per prendere il via.
Quest'anno il suo inizio alla Mecca è previsto per domani, quando...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ci sono svariati motivi per scegliere la costa keniota per quelle che noi occidentali consideriamo le "vacanze estive".
Non tutti possono sembrare plausibili, ma chi ci vive vi assicura che il Kenya vale "il prezzo del biglietto" in qualsiasi stagione, quindi...

LEGGI TUTTI I MOTIVI

E' stato presentato recentemente dal Governo del Kenya in collaborazione con quello della Contea di Kilifi, un importante dossier sulla lotta alla radicalizzazione di matrice islamica dei giovani nella Kilifi County. 
Il piano d'azione che sta procedendo e inizia a...

LEGGI TUTTO IL CONTRIBUTO

E' una storia di passione, e di una "cicatrice d'amore".
Non solo scaturita dal grande spirito cristiano del protagonista e dei suoi compagni di viaggio.
Quella di Monsignor Joseph Alessandro, qui in Kenya conosciuto da tutti semplicemente come Joe, è...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Malindi è un'isola per ora felice, benché ormai nessuno può dirsi tranquillo in quasi nessun angolo di mondo, grazie a coloro che fomentano guerre di interessi mascherandole da dispute ideologiche o religiose.
Il Festival Multiculturale che...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Mi sono innamorata del Kenya all'inizio del nuovo Millennio. Dopo il tristemente famoso 11 settembre chiunque mi chiedeva se fossi pazza a viaggiare e per giunta ad affrontare voli intercontinentali per atterrare in una terra piena di mussulmani. Dal 2001...

LEGGI TUTTO

Dopo un anno di rassicurazioni, di veti tolti e silenzio, gli Stati Uniti rilanciano un "travel advisory", ovvero un consiglio di evitare certe zone del Kenya, dal proprio Ministero degli Esteri. 
 

LEGGI TUTTO

Torna a denigrare il Kenya la rivista Panorama, una delle pubblicazioni da sempre più ostili con il Paese africano, anche per l'appartenenza all'orbita Mediaset (come peraltro TgCom e Tg5, testate che rappresentano chi ha interessi in altre mete turistiche a...

LEGGI TUTTO

147 morti accertati, altrettanti dispersi da ritrovare. 
La strage di Garissa, nord est del Kenya, ha portato per un attimo l'attenzione del mondo intero sul Paese africano, noto soprattutto alle cronache per i suoi meravigliosi scenari, i suoi parchi nazionali...

LEGGI TUTTO

“Noi qui i somali non li facciamo arrivare, anche se sono mussulmani come noi. 
Noi siamo prima kenioti e poi islamici”. 
L’amico Ahmed Ali Hassan (che forse ha altri sette otto nomi dello stesso tenore ma evita di snocciolarmeli) mi...

LEGGI TUTTO

ARCHIVIO

Luglio 2012

Tutte le notizie del mese

di redazione

60% torture in Kenya è dei poliziotti
Un rapporto del gruppo locale per i diritti umani Independent Medico Legal Unit (Imlu), stilato in occasione della Giornata internazionale Onu a sostegno delle vittime delle torture, rivela che in Kenya il 60%...

LEGGI TUTTO L'ARCHIVIO MENSILE

ARCHIVIO

Agosto 2011

Tutte le notizie del mese

di redazione

Ora aiutiamo Bungale e gli affamati dell'entroterra malindino
Dopo l'aiuto al Cisp per l'emergenza a Dadaab, Malindikenya.net riprende le sue raccolte di viveri per la popolazione dei distretti di Malindi e Magarini, che quotidianamente ha a che fare con fame...

LEGGI TUTTO L'ARCHIVIO MENSILE

ARCHIVIO

Agosto 2013

Tutte le notizie del mese

di redazione

Stagione al via, a Malindi e Watamu i resort si riempiono
La stagione keniota segna il suo inizio in questi giorni. Arrivano i primi charter e i resort si riempiono. 190 turisti all'Aquarius e anche la Garoda di Watamu, così...

LEGGI TUTTO L'ARCHIVIO MENSILE

Vedere un bianco a Kakoneni, alle otto del mattino, non è un fatto raro ma regala sempre un senso di inaspettato, di nuovo; l’effetto sorpresa delle cose immaginate che si materializzano in un istante imprevisto.
Questo accade soprattutto ai bambini...

LEGGI IL RACCONTO COMPLETO

ARCHIVIO

Agosto 2010

Tutte le notizie del mese

di redazione

Aquiloni per beneficenza a Watamu
Un'iniziativa piena di quell'allegria che i bambini sanno esprimere in maniera spontanea, meglio di chiunque altro, l'istintiva gioia capace di contagiarci: il Gruppo Aquilonisti Vulandra di Pontelagoscuro, in provincia di Ferrara, hanno deciso di donare...

LEGGI TUTTO L'ARCHIVIO MENSILE