Il Kenya in tavola

RICETTE

Il Chapati swahili

Pane piatto (tipo piadina) di origine indiana

01-09-2015 di redazione

Il chapati è un pane tradizionale portato in Kenya dalla tradizione indiana, ma poi evolutosi in tutto il Paese ed oggi preparato in strada, nei locali poveri come in quelli di alto livello come accompagnamento per le pietanze.
La sua semplice e veloce preparazione ne fa un gustoso e riempitivo piatto da abbinare a fagioli, verdure o piatti di carne e zuppe. 
QUI LA RICETTA

Ingredienti per 12/15 chapati
500 gg di farina
acqua calda qb
mezzo cucchiaino di sale
5 cucchiai di olio di semi

Mescolare farina, sale e olio di semi e aggiungere un po' per volta acqua leggermente scaldata, fino a raggiungere un impasto abbastanza elastico ma sodo. Lavorare finché diventa morbido e divedere in tre panetti.
Stendere uno dei panetti con il mattarello, formando un disco da 30 centimetri e ungerlo con un po' d'olio. Dividere il cerchio in tre strisce, arrotolarne ognuna fino a formare altrettanti panetti. Prendere la parte centrale del panetto e schiacciarla col pollice. Stirare ogni panettino usando della farina e il mattarello, fino a raggiungere le dimensioni della padella che si sta usando. Mettere la padella sul fuoco e quando è a temperatura, mettere a cuocere il primo chapati, senza aggiunta di olio.
Quando inizia a cuocere e diventa bianco, il chapati si gonfia leggermente. Aggiungere un cucchiaino d'olio nella padella e girare il chapati. Dopo pochi minuti e pronto. Mettere in un piatto e coprirlo, così da farlo rimanere morbido. 

TAGS: Chapati KenyaPiatti KenyaRicette KenyaCucina swahiliCucina Kenya

La bontà del pollo ruspante in Kenya non è un mistero. Nella maggior parte dei casi viene cucinato semplicemente alla brace, ma ci sono piatti della cucina swahili che contemplano altri piacevoli incontri di sapori. Uno di questi è il...

LEGGI TUTTA LA RICETTA

E' inutile negarlo, la frutta del Kenya rappresenta uno dei grandi piaceri di questa terra.
Non è facile infatti trovare in natura delizie del palato che siano anche benefiche per il nostro corpo e per l'organismo.
Ovviamente come tutte le...

L'Olimpia Club di Casuarina a Malindi propone stasera la serata degli gnocchi.
Una vera specialità italiana fatta in casa dagli chef del locale malindino con la ricetta di una volta e con condimenti a piacere: i classici al sugo di...

LEGGI TUTTO

Il Baby Marrow, rinomato ristorante italiano di Malindi, è stato recentemente rinnovato nel segno dell'arte e dell'immagine.
In un ambiente unico, raffinato ed elegante ma informale, è possibile godere di un menu ricco, vario e studiato  per ogni tipo di palato e...

LEGGI TUTTA LA SCHEDA

Il Blanco Bar & Restaurant diventa "Rosa".
Rosa è il nome della nuova padrona di casa dell'incantevole location in riva alla spiaggia di Silversand, dove si può bere e mangiare da una posizione privilegiata con vista mare, in un ambiente...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ben conosciamo la storia e i travagli del continente africano: pochi ceppi e migliaia di tribù sparse su una superficie di circa 30 milioni di chilometri quadrati, che hanno pagato un amaro dazio all’evoluzione del mondo occidentale, subendo eguale trattamento...

LEGGI TUTTA L'INTRODUZIONE

Proseguono con successo i fine settimana all'insegna della creatività locale, del talento e della commistione tra arte e buona cucina al Baby Marrow di Malindi, in Vasco Da Gama Road.
L'appuntamento di questo sabato era con l'artigiano Francis Chibule di...

LEGGI TUTTO

Un incendio divampato questa mattina ha ridotto in cenere buona parte dei locali del ristorante bar Mapango di Watamu, appartenente alla struttura del Lily Palm Resort, che è rimasto illeso. 

LEGGI TUTTO E GUARDA LE SEQUENZE DELL'INCENDIO

I fagioli al cocco (maharagwe za nazi) sono un piatto povero ma gustoso ed energetico della tradizione dell'etnia mijikenda che popola la costa keniana.
A secondo di chi lo prepara, dei gusti e dell'abbondanza di fagioli, può essere cucinato come...

LEGGI TUTTA LA RICETTA

Il pollo cucinato "alla swahili" risente, come molti piatti della costa del Kenya, di antiche mescolanze e suggestioni tra India, Medio Oriente ed altri Paesi che hanno frequentato l'Oceano Indiano d'Africa.
Ecco la ricetta originale di questo gustoso piatto di...

LEGGI QUI LA RICETTA

Quasi trent'anni ininterrotti di Kenya ("ma sono 35 dalla prima volta che misi piede in questo paradiso") e milioni di piatti serviti a turisti, residenti e cittadini africani, per non parlare delle pizze. 
Eugenio Del Curatolo, 76 anni, è il...

LEGGI LA STORIA

Una serata davvero unica per Malindi in una cornice elegante e suggestiva con uno chef d'eccezione:
Venerdì sera al Sandies Tropical Village di Casuarina a Malindi va in scena un "atto unico" per gli amanti della cucina creativa e "fusion" e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il sabato all'Olimpia Club di Casuarina a Malindi è sempre una serata speciale. Da Kilifi arrivano le splendide ostriche del creek fresche e gustose, da mare davanti al locale il pesce fresco pronto per diventare pietanza in una delle tante...

LEGGI TUTTO

Ci voleva un professionista italiano che conosce l’Africa e l’arte dell’accoglienza, per trasformare uno storico resort di Malindi in un luogo d’incontro curato nei particolari che esalta il piacere del soggiorno, il relax, la cucina internazionale, specialità italiane come la...

LEGGI TUTTO E GUARDA LE ALTRE FOTO

Il Kenya è sempre più l'ambiente ideale del tamarindo, presente nella costa swahili da quando fu portato e piantato dall'India, mille anni fa.
Il Tamarindus Indica è un sempreverde maestoso, di lunga vita, appartenente alla famiglia delle leguminose.
 

LEGGI TUTTO

La cucina swahili del Kenya, come si sa, è un misto delle culture e dei popoli che sono approdati sulla costa, e dei prodotti del territorio che hanno imparato ad usare. L'esempio è offerto dall'utilizzo del cocco per bollire e...

LEGGI TUTTA LA RICETTA