Ultime notizie

AMBIENTE

Da Alibaba più protezione per la fauna del Kenya

Il gigante cinese delle vendite online aiuterà gli ambientalisti keniani

27-09-2018 di redazione

La recente visita in Kenya del tycoon cinese Jack Ma, proprietario e fondatore del colosso cinese delle vendite online Alibaba, non aveva solo intenti commerciali. Quando poi nelle scorse settimane Ma aveva annunciato il suo prossimo ritiro dalle attività commerciali della sua azienda e che si sarebbe occupato di cause sociali, filantropiche e di tutela dell'ambiente, la speranza che facesse anche qualcosa per il Kenya, sulle orme di altri billionari come Bill Gates e Richard Branson, era affiorata.
La certezza arriva ora con l'accordo stipulato tra Alibaba e il  Ministero del Turismo e della Wildlife del Kenya per un sistema "cloud" per la protezione e la tutela delle specie animali, contro il bracconaggio e il contrabbando di avorio e di pelli della fauna selvatica.
Ultilizzando le loro risorse e mettendole a disposizione del KWS, Alibaba doterà il Kenya di webcam, sensori collegati a un server centrale, droni ed altre novità tecnologiche per monitorare costantemente la vita e il movimento degli esemplari in via d'estinzione e in generale per rendere accessibile visivamente le riserve e i parchi nazionali e poter scovare possibili movimenti illegali.
Alibaba istituirà anche un proprio centro dove le immagini e le sollecitazioni delle strumentazioni tecnologiche saranno controllate.

TAGS: alibaba kenyatutela kenyaambiente kenya

Sono già 17 gli hotel e resort della costa keniana ad aver messo al bando le bottiglie di plastica e le cannucce per le bibite.
La decisione è...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Presidente del Kenya Uhuru Kenyatta ha firmato nei giorni scorsi il bilancio per l'anno 2018 e di fatto dato via al nuovo anno finanziario.
Tra le nuove tasse introdotte (fortunatamente l'accisa del 16% sulla benzina è stata dimezzata, grazie...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La classifica è stata stilata dalle più importanti associazioni per la tutela dell'ambiente del mondo: la riserva keniota del Maasai Mara è stata ritenuta una delle quindici meraviglie del mondo da salvaguardare.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Da settembre 2017 niente più sacchetti di plastica in Kenya.
Una splendida notizia per la tutela dell'ambiente.
Il Paese africano in continua crescita, deve fare i conti con l'inquinamento non solo dell'aria a Nairobi e Mombasa, ma anche con quello...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E mentre l'antico, orgoglioso, nobile paesaggio africano intorno a noi moriva,
io ero sempre più consapevole del privilegio di averlo conosciuto,
del dovere di conservarlo e della mia responsabilità
verso la terra di cui avevo ereditato la tutela.

Il Governo del Kenya, attraverso le direttive del Ministero della Salute, ha deciso di bandire l'utilizzo della shisha, ovvero il fumo attraverso il caratteristico narghilè.
La shisha è diventata...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Kenya, dopo aver vietato la fabbricazione, l'importazione e l'utilizzo di sacchetti di polietilene dallo scorso 28 agosto, il Governo sta pensando anche di vietare le bottiglie di plastica.
L'annuncio è stato dato da...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un'altra mezza delusione per chi si attendeva, in periodo di alta stagione, una buona partecipazione di italiani ed altri europei, alla giornata di pulizia della spiaggia di Silversand, indetta dal Kenya Wildlife Service.
L'invito...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Anche per la serata di Ferragosto, oltre al sabato sera, la cena al Baby Marrow sarà ingentilita dalla bella voce della cantante keniana Linah, con le sue interpretazioni di classici soft internazionali.
Nel locale di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un progetto che abbina aiuti al femminile con la tutela dell'ambiente nell'entroterra di Kilifi e di Malindi.
L'associazione italiana Africa Milele, che può contare su un numero crescente di appassionati volontari e opera principalmente a Chakama, sulla strada per il...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Nuovi cartelli di avviso in tre lingue per non sporcare la savana del Parco Nazionale keniota dello Tsavo.
Sotto l'egida "Amici dello Tsavo" agiscono i fautori di queste iniziative per la tutela dell'ambiente e della fauna, Adriano e Giovanna Ghirardello,...

LEGGI TUTTO

Un altro passo avanti del Kenya nella tutela dell'ambiente e contro l'inquinamento: l'Aeroporto Daniel Arap Moi di Mombasa è il primo di tutto il Continente africano ad essere...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Dopo l'incontro di mercoledì scorso con il team che ha ideato il progetto del grattacielo di 61 piani "Palm Exotjca" a Watamu e lo vuole realizzare a partire dal prossimo dicembre, la comunità di residenti di Watamu chiede urgentemente ...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La recente visita in Kenya del miliardario cinese Jack Ma, inventore del colosso mondiale delle vendite online Alibaba.com, sembra avere scatenato un ulteriore “effetto safari” sul popolo cinese e specialmente su quella fascia medio-alta di turismo che negli ultimi anni...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Dal riciclo della plastica abbiamo visto scaturire oggetti utili, simpatici, inediti.
Ma che ripulendo la riserva del Maasai Mara dall’incuria del genere umano si potessero ricavare gioielli di rara bellezza e allo stesso tempo aiutare ragazze con grossi problemi sociali,...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

(foto di Paolo Torchio) Dopo il divieto totale dei sacchetti di polietilene, il Ministero dell'Ambiente del Kenya sta pensando seriamente di vietare le bottiglie di plastica su tutto il territorio nazionale per proteggere l'ambiente.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO