Mal d'Africa

MAL D'AFRICA

Il Kenya ti prende, il Kenya ti da

Il Kenya ti da tutto quel che serve

30-10-2015 di Fernando L.

Il Kenya ti prende l'anima, se hai l'anima per farti conquistare.
Perchè anche l'animale più selvaggio, il felino più temuto, il cuore più coraggioso e più spavaldo, prima o poi si farà catturare da qualcosa o da qualcuno.
Allora meglio se è l'Africa.
Il Kenya ti prende i sensi, se sai abbandonarti. 
Il Kenya ti prende per mano e ti mostra la vita nella sua essenza, nel bene e nel male, in miseria e in ricchezza e quando miseria e ricchezza si incontrano in un sorriso, come in un colpo di coltello.
Il Kenya ti prende per matto se lo ami in tutte le sue sfaccettature.
Il Kenya ti prende in braccio e ti culla con il silenzio della savana, il fruscio del vento tra le foglie delle palme, la dolce musica del mare.
Il Kenya ti da passione, se sei capace di appassionarti alle cose semplici. 
Il Kenya ti da la forza di vivere il presente senza il bisogno che si trasformi immediatamente in futuro.
Il Kenya ti da un'occasione per conoscerti più profondamente.
Il Kenya ti da una chiave di lettura per il mondo.
Il Kenya ti da tutto quel che serve e che non hai mai desiderato perchè ti sembrava troppo poco.
Il Kenya ti da alla testa, se la perdi completamente in Kenya.

TAGS: Il Kenya ti prendeIl Kenya ti da

Africa è nel cielo, nella terra e nella gente.
La gente d'africa si muove lenta ma ti smuove il cuore, ti scuote l'animo.
Comunque tu sia, ferro o argilla, l'africa ti plasma.
 

LEGGI QUI

L’ Africa è amore è passione, ogni ritorno è un tuffo al cuore, un’emozione difficile da descrivere, la sensazione di essere tornata a casa, anche la morte in questo posto assume una connotazione diversa, tutto ha un suo perché, tutto...

LEGGI TUTTO

Qualcosa che ti prende da dentro l'anima, la tua anima e la loro anima...è quella sensazione di essere a casa, perchè quella terra rossa, meravigliosa ti fa sentire a casa, ti appartiene, ti fa sentire come se fossi suo da...

LEGGI TUTTO

Non esiste un cielo grande come questo da nessun'altra parte al mondo.
Sta sospeso sopra di te come una specie di gigantesco ombrello, e ti toglie il fiato.
Ti senti schiacciata fra l'immensità dell'aria e della terra sotto i tuoi...

La mia Africa!!
Ieri raccontavo ai miei famigliari del mio viaggio in Kenya ma è come se non capissero le mie parole, per loro dicevo cose assurde, mi sembravo un' estranea in mezzo a gente che è la mia vita...LEGGI TUTTO

Amare. Questo ti riporta a fare il Kenya. Ti eri sepolto sotto cataste di stupidaggini, di burocrazia, di contrattempi che ti aiutavano a dimenticare che la vita è breve. Cazzate! La vita è lunga e la cosa più importante è...

LEGGI TUTTO

MAL D'AFRICA

Il mio mal d'Africa

"...sete di energia umana"

di Carlotta Mawimbi

Il mio mal d'Africa non è nostalgia
è sete.
sete di energia umana
di voci
di odori così familiari che li sento la mattina appena sveglia, sul finire di un sogno che mi riporta là....
sete di mani forti che...

LEGGI TUTTO

Quando piove a Malindi la natura è gioconda
è una Pasqua dei sensi
ogni pianta risorge
e si scopre feconda

Quando piove a Malindi nell’oblio si sprofonda
coi colori in letargo
anche il blu si riposa
è verde tenue ogni fronda

 

LEGGI TUTTA LA POESIA

Ditemi che cos'è: leggero masochismo, voglia di perdersi, anarchia e libertà allo stato brado.
Cos'è questa sensazione che ci attacca come un felino quando ci perdiamo nella natura africana, nell'equatore keniota.
E' forse magnetismo lunare?
E' concentricità cosmica?
O solo...

LEGGI TUTTO

Circa a 3 ore di macchina dall' aeroporto di Mombasa, nei pressi di Malindi (città famosa, ahimé, soprattutto per il lussuoso resort di Briatore), c'e la località di Watamu; lì si vive “pole pole” ovvero “piano piano”, non ci sono...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Dimmi che sei ancora lì, ad aspettarmi.
Con i tuoi silenzi incredibili, che parlano di natura che si specchia nel cielo e di animali in cerca della propria libertà.
Dimmi che sei sempre immensa, guardi l'uomo come l'ultima delle antilopi...

LEGGI TUTTO

Il mal d'Africa colpisce di solito tutti quelli che mettono piede in questo continente e manifesta i suoi sintomi appena lo si lascia.
Se si è vissuto almeno un po' in Africa non si può fare a meno di volerci ritornare.
E' una malattia senza...

LEGGI TUTTO IL CONTRIBUTO

Oggi ho un po’ triste, perché devo tornare in Italia.
Se sarebbe per me resterei a Malindi tutta la vita e anche di più. 
Ma primo tengo famiglia, secondo tengo una moglie terzo tengo un lavoro in nero e di...

LEGGI TUTTO IL RACCONTO

Me lo dissero i baobab, quel giorno che l'interrogai. Non sapevo proprio a chi chiedere quale genere di sensazione stessi provando, dopo la terza volta che il cuore, la mente e i piedi mi avevano costretto a tornare a Malindi....

LEGGI TUTTO

Ho arrivato a Malindi qualche quattro anni fa e mi avevo subito innamorato.
No che non avessi innamorato anche prima, qualche volta. In Italia.
Quando stavo ragazzo mi avevo innamorato della mia compagna di classe Amelia, ma lei ci piaceva...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO