Watamu e costa Keniana

COSTA KENIANA

Mambrui

Spiaggia dorata ed eleganza araba

05-08-2008 di redazione

Dodici chilometri a nord di Malindi, passato il ponte sulla foce del fiume Sabaki, dove si possono scorgere ippopotami e la vegetazione è particolarmente rigogliosa, sorge il villaggio di Mambrui.
Nel passato Mambrui fu un importante centro religioso mussulmano, e ospitò anche i primi cinesi arrivati in Kenya via mare,
Segni della sua rispettabile storia si hanno nell'importante moschea e nell'antico insediamento arabo.
Oggi la "old town" di Mambrui è poco più che un borgo di pescatori sviluppatosi sulla grande spiaggia che unisce la "rive gauche" del Sabaki alle saline di Ngomeni.
Accanto alle case dei locali e a qualche costruzione ancora elegantemente swahili, lungo la spiaggia chiamata di Che Shale, per via dell'omonimo storico ristorante con capanne-alloggio, sono sorti diversi complessi residenziali.
Hotel, residence e villette a schiera che ospitano in prevalenza italiani.
Ultimamente la parte nord di Mambrui è stata impreziosita da resort di pregio e complessi di alto livello. 
La vera attrazione è la spiaggia dorata con l'oceano selvaggio non protetto dalla barriera corallina.
La si può percorrere con un'automobile dotata delle quattro ruote motrici, tra dune e distese di sabbia ottime per il kitesurf.
Il luogo ideale per gite di giornata o per chi desidera una vacanza rilassante a contatto con l'Africa selvaggia di mare, senza dimenticare i comfort occidentali. Oltre al già citato Che Chale, ci sono altre strutture che possono offrire da mangiare e bere durante il giorno e anche la sera.
Ma per la vita notturna è d'obbligo spostarsi a Malindi.

TAGS: Mambrui KenyaFiume SabakiSpiaggia dorataSpiaggia Che Shale

Prendo in mano granelli di sabbia dorata, li spargo lentamente sui palmi. 
Sono gli stessi granelli che disegnano arazzi infiniti che, come diamanti, brillano al sole del Kenya, lungo le rive dell'oceano indiano, sull'immensa spiaggia di Che Shale.
Mi sdraio,...

LEGGI TUTTO

Le feste natalizie del Kola Beach di Mambrui quest’anno sono enogastronomiche e solidali, favoriscono gli incontri ma anche il benessere e il relax.
Con il contorno dell’elegante atmosfera tra piscina e spiaggia dorata, sotto il sole e la brezza del...

LEGGI TUTTO

Dopo una stagione positiva, Il Kola Beach Resort di Mambrui ha deciso che terrà aperto il suo ristorante "Gold 55" e la sua famosa piscina con vista mare davanti alla spiaggia dorata, anche in coincidenza con i mesi di bassa...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il Kola Beach di Mambrui, da anni considerato un punto di riferimento di eleganza informale e relax sulla spiaggia dorata di Che Shale, inaugura una nuova stagione di eventi e si prepara a stupire con l'ingresso di nuove professionalità.
Si...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E' Jacaranda Bay la spiaggia più bella di Watamu, lo dicono centinaia di appassionati d'Africa, turisti e residenti italiani che amano la costa del Kenya.
LEGGI L'ARTICOLO E GUARDA LA CLASSIFICA FINALE SU WATAMUKENYA.NET CLICCANDO QUI

Temperature in aumento e grande caldo sulla costa del Kenya in questi giorni. Il vento umido della stagione monsonica, il Kuzi, sta esaurendo la sua spinta e lascia spazio al "vento di mezzo", quello che i pescatori swahili chiamano Tanga...

LEGGI TUTTO

Mai un mare così bello a Malindi come quest'anno.
Nessuno tra residenti storici, pescatori, operatori turistici e cittadini di Malindi, ha memoria di un oceano indiano così cristallino e blu davanti alla cittadina.
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Più di trent'anni a Malindi con la stessa compagna, con lo stesso socio in affari, con inalterato amore per il Kenya, il suo clima e la sua natura. 
La storia di Armando Cerato, cuneese arrivato per la prima volta a...

LEGGI TUTTO

Camion che vanno e vengono, a qualsiasi ora del giorno e della notte, lungo strade sterrate ma allargate e spianate appositamente per farle passare, che segano in due tranquilli villaggi di capanne e di qualche casa in muratura.
Lo scenario...

LEGGI TUTTO

Dall'ospitalità e la ristorazione nel paradiso di Che Shale alla prima farm di granchi e moeche in Africa.
Sulla costa keniana non c’è uomo bianco keniota più eclettico e creativo di Justin Aniere, il proprietario del beach retreat che da il...

LEGGI TUTTO E GUARDA LE ALTRE FOTO

Il "mondo bianco" della costa keniota si trova una trentina di chilometri a nord di Malindi.
Dopo la spiaggia dorata di Che Shale, oltre la base italiana del progetto aerospaziale San Marco, la vista dell'oceano sparisce e appaiono chilometri e...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Il sabato sera è sempre festa grande al Bar Ristorante Mapango, sulla spiaggia del Lily Palm Resort a Watamu.
Il locale recentemente rinnovato propone una cena a buffet a KShs. 2000, con la possibilità di passatre insieme la serata tra...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Qualche mese fa, noi di Malindikenya.net, su spinta di due storici residenti e amici suoi, Eugenio del Curatolo e Roberto Macrì, avevamo organizzato una “colletta” online per poterlo ricoverare e curare. 
Ieri, a 86 anni, i profondi occhi azzurri di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Altro giro, altra corsa.
In uno dei pochi luoghi del mondo dove non importa che non ci siano più le mezze stagioni, perché qui di stagioni da sempre se ne alternano soltanto due, stanno per tornare i nostri amici turisti. LEGGI TUTTO

Malindi quinta meta del mondo da scoprire nel 2017, secondo il sito americano di informazioni burocratiche (visti e permessi) ivisa.com, frequentato da lettori di tutto il mondo. (vedi qui il link originale https://www.ivisa.com/visa-blog/top-11-undiscovered-destinations-for-2017)
 

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Una cena con menu à là carte di pesce o di carne e poi tutti con i piedi nudi sulla sabbia a ballare con il beach party.
Questo l'accattivante programma del Papa Remo Beach, il bar ristorante con spiaggia organizzata...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO