Ultime notizie

ECONOMIA

DTB in prima fila per acquistare Imperial Bank Kenya

L'offerta presentata dalla banca deve essere migliorata ma è la più concreta

13-04-2018 di redazione

La questione dell'Imperial Bank Kenya potrebbe essere arrivata ad una risoluzione. 
Dopo due anni e mezzo di travagli, specie per i creditori anche italiani dell'istituto bancario messo in liquidazione, il fondo di assicurazione delle banche keniane KDCI sembra arrivato ad una stretta finale per decidere qual'è l'offerta migliore per rilevare quel che resta dell'Imperial.
Come riferisce il sito economico Money and Market, la DTB (Diamond Trust Bank) sarebbe la banca più accreditata ad acquisire le quote dell'istituto di credito che nell'ottobre 2015 chiuse improvvisamente i battenti, a seguito di un'enorme frode perpetrata dall'allora direttore generale Janmohammed.
Tuttavia, un vero accordo deve ancora essere raggiunto, dopo che la Kenia Deposit Insurance Corporation (KDIC) ha respinto la proposta iniziale della DTB.
Nell'operazione iniziale, infatti, la DTB aveva proposto di rilevare una parte dei prestiti e dei depositi della Imperial Bank che avrebbero potenzialmente fornito ai depositanti della banca crollata un terzo dei loro risparmi durante il periodo di recupero.
In una riunione tenutasi il 4 aprile, un comitato tecnico del consiglio della KDIC ha respinto l'accordo DTB e ha chiesto al comitato di valutazione sulla manifestazione di interesse della banca di formulare una proposta migliore.
In ogni caso, da fonti raccolte dal sito keniano, la proposta di DTB sarebbe l'unica che si avvicina alla possibilità, dopo che le altre banche, ultima la KCB, si sono piano piano defilate.
Una speranza comunque per i tanti investitori che hanno ancora decine di milioni di euro bloccati, tra cui anche italiani di Malindi e Watamu.
DTB aveva già in passato potuto saldare i piccoli creditori fino a 2 milioni di euro, anche perché parte dei soldi trasferiti in maniera fraudolenta da Janmohammed erano finiti in conti proprio dell'istituto bancario.

TAGS: dtb imperialbanche kenyaliquidazione kenyaconti kenyaimperial malindi

Buone notizie per chi ha ancora dei soldi bloccati all'Imperial Bank.
La Banca Centrale del Kenya ha emanato un comunicato nel quale annuncia un terzo rimborso per i correntisti legati alla banca Imperial Kenya che più di un anno fa...

LEGGI TUTTO

Day of passion, yesterday, for the residents and the Italian tourists, as well as many Kenyans citizens, from 9 in the morning when they found the branches of the Imperial Bank and closed the doors not operating.
The mystery lasted...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Ancora tre mesi per conoscere il destino finale della tribolata Imperial Bank Kenya.
L'Alta Corte di Nairobi ha infatti prorogato di 90 giorni l'Ammistrazione Controllata da parte della Central Bank of Kenya (CBK) sotto il controllo del fondo di assicurazione per...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Un anno fa 57 mila risparmiatori del Kenya, tra cui quasi duemila italiani, di Malindi, Watamu, Mombasa, Diani e Nairobi, stavano con il fiato sospeso ad attendere notizie della possibile riapertura della banca Imperial Kenya, le cui saracinesche erano state...

LEGGI TUTTO L'EDITORIALE

La lunga storia di Imperial Bank Kenya sembra ancora lontana dal terminare. L'Istituto di Credito in amministrazione controllata da più di un anno, non ha ancora perso la speranza di poter riaprire i battenti o comunque di rientrare nel giro...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

La Safaricom di Malindi cambia la sede del negozio principale al pubblico. Da ieri la principale compagnia telefonica del Kenya ha trasferito le sue vetrine e i suoi sportelli dal negozio (ormai diventato troppo piccolo) in Kenyatta Road (cento metri...

IL "CASO" IMPERIAL BANK KENYA

Il 14 ottobre 2015 le 27 filiali keniane della banca IMPERIAL BANK KENYA sono state chiuse in seguito alla decisione della Central Bank of Kenya
di mettere l'istituto di credito in amministrazione controllata. A Malindi e...

LEGGI TUTTE LE INFORMAZIONI

Un giorno di disagi dell'operatore telefonico keniano Safaricom (affiliato Vodafone) hanno mandato in crisi l'intero Paese, soprattutto per quanto riguarda il blocco delle transazioni di pagamento Mpesa, il metodo più utilizzato dai kenioti per inviare e ricevere soldi e per...

Se vivete a Malindi e dintorni, o la frequentate per lunghi periodi, magari avrete anche vestiti o altri oggetti di seconda mano di cui vi potreste liberare.
Da un vecchio elettrodomestico mezzo funzionante a utensili della casa, giocattoli e biancheria.LEGGI TUTTO

Prosegue l'iniziativa degli italiani di Malindi e dintorni "Amatriciana solidale per i terremotati", i residenti e i villeggianti italiani in Kenya aiutano i connazionali colpiti dalla sciagura che ha toccato Lazio, Umbria e Marche.

LEGGI TUTTO

Dopo lunga agonia, come un malato terminale a cui vengono periodicamente tagliati arti ed estratti organi, la catena keniana di supermercati Nakumatt potrebbe essere arrivata alla fine.
Sono

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Mpesa e gli altri servizi di pagamento collegati con l'utilizzo della telefonia mobile fanno registrare un vertiginoso aumento nel 2017, rispetto all'anno precedente.
Secondo i dati trasmessi dall'Autorità per le Comunicazioni del Kenya, i soldi inviati via telefonini e quelli...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Tempi duri per le banche "vecchio stampo" in Kenya.
La storica Barclays Bank ha deciso di chiudere sette delle sue filiali nel Paese, a seguito di una nuova politica della casa madre che da tempo si dice abbia intenzione di...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Cinquantaquattro anni fa, il 1 giugno del 1963, il Governo Ombra keniano, con Jomo Kenyatta Presidente, forgiò il primo stralcio della Costituzione del Kenya, che poi sarebbe entrata in vigore il 12 dicembre dello stesso anno.
Per questo oggi in...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

E' terminato il mese di digiuno sacro dei mussulmani, il Ramadan che sulla costa del Kenya ha coinvolto una buona parte della popolazione di credo islamico.
Dopo i consueti 29 giorni di pulizia spirituale, durante i quali dall'alba al tramonto...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

C'è ancora incertezza sullo svolgimento o meno delle elezioni di giovedì 26 ottobre, nonostante per domani il Governo abbia indetto una giornata festiva per...

LEGGI TUTTO L'ARTICOLO